Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Allis-Chalmers

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 1800
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Allis-Chalmers   Ven Ago 29, 2014 9:30 pm






Allis Chalmers è stato un americano produttore di macchine per vari settori industriali . Le sue linee di business comprese macchine agricole , macchine movimento terra , produzione di energia e trasmissione di potenza attrezzature e macchinari per l'uso in ambienti industriali quali fabbriche , mulini , segherie , fabbriche tessili , acciaierie , raffinerie , miniere e mulini minerale. La Società prima Allis-Chalmers è stata costituita nel 1901 come fusione di Edward P. Allis Company ( motori a vapore e attrezzature mulino), Fraser & Chalmers (attrezzature di estrazione e macinazione di minerali), le Porte Iron Works (roccia e fresatura cemento attrezzature) , e la linea di business industriale del Manufacturing Company Dickson (motori e compressori). E 'stato riorganizzato nel 1912 come-Allis Chalmers Manufacturing Company. Nel corso dei prossimi 70 anni il suo macchinario industriale riempito innumerevoli mulini, miniere e fabbriche in tutto il mondo, e il suo marchio ha guadagnato la fama tra i consumatori per lo più da arancione persiani del suo lavoro macchine agricole trattori . Negli anni 1980 e 1990 una serie di dismissioni trasformato l'azienda e alla fine sciolto esso. I suoi successori oggi sono Allis-Chalmers Energia e AGCO .

Edward P. Allis era un imprenditore che nel 1860 [3] ha acquistato una società fallita all'asta dello sceriffo, [1] le Reliance Opere di Milwaukee, Wisconsin , che era stato di proprietà di James Decker e Charles Siviglia. [1] Decker & Siviglia erano millwrights che hanno fatto attrezzature per la macinazione di farina . Sotto la gestione di Allis, l'azienda è stata rinvigorita e "ha iniziato a produrre motori a vapore e altre attrezzature mulino proprio nel momento che molte segherie ei mulini sono stati convertono al vapore potere". [3] Anche se il panico finanziario del 1873 "colto Edward Allis sovraesposto" [1] e lo ha costretto a dichiarare fallimento, "la sua reputazione lo ha salvato e riorganizzazione venuto rapidamente," [1] che formano l'Edward P. Allis Società. [1] Leffingwell disse: "Egli si propose di assumere esperti noti: George Hinkley, che perfezionò la sega a nastro , William Gray, che ha rivoluzionato il processo di farina di fresatura tramite fresatura rullo , e Edwin Reynolds, che gestiva le Corliss Steam Engine . opere » [1] Allis morì nel 1889, ma sotto i suoi figli (Charles Allis e William Allis) e gli altri presidi, l'azienda ha continuato a prosperare, e nel 1900 era cresciuto fino a diventare uno dei più grandi costruttori di motori a vapore d'America. [4]

Thomas Chalmers era un immigrato scozzese in America che è venuto negli Stati Uniti circa 1842 Nel 1844 era a Chicago, Illinois e aveva trovato lavoro con PW Gates, la cui fonderia e fabbri negozi di prodotti aratri , carri e apparecchiature Mulini. [5 ] La ditta Gates "ha costruito la prima segheria funzionante a vapore nel paese nel momento in cui Chicago era il principale produttore di fresata legname nel paese. " [5] Nel 1872, Thomas Chalmers ha fondato la ditta Fraser & Chalmers per la fabbricazione di macchine minerarie , caldaie e pompe . [6] Nel 1880 i motori a vapore facevano parte della linea di prodotti e nel 1890, l'azienda era diventata uno dei maggiori produttori mondiali di attrezzature minerarie. [6] Il figlio di Thomas Chalmers, William James Chalmers, è stato presidente della società da circa 1890 a 1901 Nel frattempo, le Porte Iron Works, con il coinvolgimento della famiglia Chalmers, era diventato un produttore di frantoi , polverizzatori , e altre attrezzature rock e macinazione cemento.

Un'altra famiglia immigrato scozzese, la famiglia Dickson, arrivato in Canada e negli Stati Uniti nel 1830. Entro 1852, avevano organizzato una piccola officina meccanica e fonderia (Dickson & Company) a Scranton, in Pennsylvania . Nel 1856 Thomas Dickson divenne presidente, e nel 1862 la società incorporata come il Manufacturing Company Dickson . Nel 1900 stavano costruendo caldaie , motori a vapore , locomotive , motori a combustione interna , soffianti e compressori d'aria .

Nel 1901 i principi di Edward P. Allis, Fraser & Chalmers, e le imprese Gates avevano deciso di unire le loro aziende. Edwin Reynolds creduto Allis potrebbe controllare il business del motore industriale. [4] Nel maggio 1901 è stata costituita la Allis Chalmers Company. [4] Ha acquistato affari motore industriale di Dickson. Attività locomotiva di Dickson è stato implementato nella nuova consolidamento locomotiva, l' American Locomotive Company (ALCO).

1901-1911 [

L' amministratore delegato della nuova società era Charles Allis, suo fratello William era presidente del consiglio , e William J. Chalmers è stato vice direttore generale. Poco dopo la fusione è stata completata, una nuova fabbrica è stata costruita in una zona ad ovest di Milwaukee, che allora era conosciuto come Nord Greenfield. Nel 1902, con questo nuovo stabilimento, il locale è stato rinominato West Allis, Wisconsin .

Con la combinazione delle imprese costituenti, Allis-Chalmers ha offerto una vasta gamma di pirometallurgico apparecchiature, come ad esempio altiforni e convertitori per la torrefazione , fusione e raffinazione ; [7] fresatura attrezzature minerale , vari tipi di frantoi e polverizzatori , tra cui mulini bollo , laminatoi , mulini a sfere , frese coniche , mulini asta , e mulini jigging, mulini cianurazione e altri mulini di concentrazione, i motori di sollevamento ; auto, tra cui auto di salto , automobili, scorie e auto generali miniera; impianti di bricchettatura; e le pompe, serbatoi, caldaie, compressori, accumulatori idraulici , tubi, valvole, setacci , e trasportatori necessari all'interno di questi prodotti. Come altre imprese che costruiscono beni strumentali per le aziende industriali, ma ha anche fornito consulenza, erigere, e servizi di formazione, come aiutare una compagnia mineraria per la progettazione di un impianto, per costruire i suoi edifici e impostare la sua macchina, e per insegnare ai dipendenti come uso e manutenzione. [8]

Nel 1903, Allis-Chalmers ha acquisito la Bullock Electric Company di Cincinnati, Ohio , [9] che ha aggiunto turbine a vapore per linea di business Macchine propulsore di Allis-Chalmers.


Nel 1912, la Società ha Allis-Chalmers era in difficoltà finanziarie, così è stato riorganizzato. E 'stato ribattezzato il Allis-Chalmers Manufacturing Company, e Otto Falk, un ex generale di brigata della Guardia Nazionale del Wisconsin , è stato nominato a girare intorno. [4] Falk ha spinto per i nuovi prodotti e mercati nuovi o ampliati. Falk ha visto un grande potenziale di crescita nella meccanizzazione dell'agricoltura , che all'epoca era fiorendo in tutta l'America. Primi trattori agricoli di Allis-Chalmers, il 10-18, il modello 6-12 , e il modello 15-30, sono stati sviluppati e commercializzati tra il 1914 e il 1919, e la fattoria implementare linea è stato ampliato.

1920 [ modifica ]

Un Allis-Chalmers trattori pubblicità in Fattoria Meccanica, 1921, mostrando i modelli 6-12, 12-20 e 18-30.

Trattore United in mostra a Heidrick Ag History Center, Woodland, California, USA.
Come era stato vero anche per il periodo 1900-1920, la ruggenti anni Venti erano un tempo favorevole per il consolidamento e anche conglomerazione in tutto il mondo delle imprese. E 'stato anche un momento di forte continua meccanizzazione in aziende del Nord America. A Allis-Chalmers, 1920 ha portato ancora più trattori, come il 18-30, 12-20, 15-25, e il trattore Stati, un prodotto costruito da Allis-Chalmers per un conglomerato che era ormai una parte di, la società del Regno Tractor & Equipment.

Nel 1926 Falk assunto Harry Merritt, [10] [11] che sarebbe stato un alto dirigente di trattori affari di Allis-Chalmers per molti anni. Merritt aveva lavorato nella vendita e commercializzazione di varie marche di macchine agricole e macchine movimento terra, più di recente Holt , quando Falk lo assunse via. Buescher, [11] che ha lavorato sotto Merritt, accreditato Merritt con voltandosi in difficoltà macchine agricole affari di Allis-Chalmers e trasformandola nel principale centro di profitto per la società madre. [11] Egli disse: "Alcuni dicono che il generale Falk tirato Harry Merritt in Milwaukee di liquidare la divisione del trattore in difficoltà. Altri dicono che è stato portato a respirare nuova vita l'operazione moribondo e inutile. Anche se la prima valutazione è corretta, il secondo si è rivelato il modo in cui si è scoperto. [...] Dopo L'arrivo di Merritt, il quadro profitto cambiato. L'azienda macchine agricole ha dimostrato di essere un salvagente finanziario per la società. [...] Da quasi nulla nel 1927, Merritt ha visto la percentuale di macchine agricole d'affari andare a poco meno del sessanta per cento delle vendite aziendali ». [11]

Anche nel 1926, Allis-Chalmers ha acquisito Nordyke Marmon & Company di Indianapolis, Indiana , un produttore di apparecchiature Mulini. Nel 1927, ha acquisito la Pittsburgh Transformer Company, un creatore di elettrici trasformatori .

Nel 1928, Allis-Chalmers ha acquisito il monarca Tractor Company di Springfield, Illinois , aggiungendo così una linea di cingolati trattori. [12] Nel 1929, ha acquisito i La Crosse Aratro Opere di La Crosse, Wisconsin . Il La Crosse aratro Opere aveva un aratro di buona qualità e vari attrezzi desiderabili, che ora ha ampliato la Allis-Chalmers implementare linea. [13]

Anche nel 1929, Harry Merritt era in California, quando le vivaci arancio California papavero fiori lo ispirarono a pensare circa l'uso di colori vivaci nel marketing. Cose brillantemente colorati che possono essere viste da lontano avevano potenziale in macchine agricole di marketing. Ben presto cambiato il colore della vernice dei trattori di Allis-Chalmers a persiano arancione, il colore della vernice disponibile che si sentiva più vicino a quello del colore del papavero della California. Inizia così la tradizione dei trattori arancio Allis-Chalmers. Vari concorrenti seguiranno nel prossimo decennio, come International Harvester passato a tutta rossa (1936), Minneapolis-Moline passato a Prairie oro (fine del 1930), e , causa passato a Flambeau Red (fine del 1930). John Deere già avuto un schema di colore distintivo con il suo verde brillante e giallo.

Intorno al 1929-1930, il trattore Regno divenne il Allis-Chalmers Modello U quando il conglomerato Regno crollato a causa di disaccordi tra i suoi investitori.

1930 [ modifica ]

Una raccoglitrice di mais a due file.

Un WC 1939 Modello.

A Modello B, con un Fordson dietro di esso.
I 1930 sono stati un decennio fondamentale. Nonostante la Grande Depressione , Allis-Chalmers è riuscito in quanto la domanda per i suoi macchinari continuato.

Nel 1931, ha acquisito Advance-Rumely di La Porte, Indiana , [10] soprattutto perché Merritt voleva rete di 24 case filiali e circa 2.500 rivenditori, che aumenterebbe notevolmente il marketing e le vendite potere di Allis-Chalmers nel settore macchine agricole dell'azienda. [14] Anche nel 1931, le imprese apparecchiature elettriche della corporazione ampliato attraverso l'acquisizione quando Brown, Boveri & Cie , in un pizzico finanziaria a causa della depressione, ha venduto le sue operazioni elettriche statunitensi per Allis-Chalmers. [15] Dopo il 1931 Allis-Chalmers era il licenziatario per le vendite negli Stati Uniti di prodotti europei di Brown, Boveri & Cie. [15]

Nel 1932, Allis-Chalmers ha collaborato con Firestone per introdurre gomma pneumatico pneumatici per trattori. [16] L'innovazione si diffuse rapidamente in tutto il settore, in quanto (a sorpresa molti agricoltori) ha migliorato forza di trazione e di risparmio di carburante nel range del 10% a 20%. In soli 5 ​​anni, pneumatici di gomma pneumatici erano sfollati chiodate ruote in acciaio attraverso circa la metà di tutti i trattori venduti a livello di settore. In acciaio con incisioni rimase optional in 1940. Anche nel 1932, Allis-Chalmers ha acquisito il Manufacturing Company Ryan, che ha aggiunto diverse grader modelli alla sua linea di macchine movimento terra.

Nel 1933, Allis-Chalmers ha introdotto il suo modello WC , la sua prima generazione di trattori row-coltura , che sarebbe diventato il suo trattore più venduto di sempre. Nel 1937, il suo più leggero e più conveniente di seconda generazione fila-coltura, il Modello B , è arrivato, e divenne anche un top seller. La sua Harvester All-Crop è stato il leader di mercato nel pull-tipo (trattore-disegnato) mietitrebbiatrici .

Nel mese di ottobre 1937, Allis-Chalmers è stato uno dei quattordici grandi aziende di produzione elettrica che è andato in tribunale per cambiare il modo in cui i sindacati esclusi appaltatori e prodotti nei commerci di costruzione attraverso l'uso unione degli "uomini e mezzi Clause". L'azione di Allis-Chalmers e altri alla fine ha portato alla Corte Suprema decisione del 18 giugno 1945, che si è concluso alcune pratiche sindacali che hanno violato la legge Sherman Antitrust . [17]

1940 [ modifica ]

Un trattore M6 per uso militare.

Un Allis-Chalmers Modello WD.
La seconda guerra mondiale ha causato Allis-Chalmers, come la maggior parte delle altre aziende di produzione, di diventare estremamente affollata. Come è successo con molte aziende, le sue linee di prodotto civili sperimentato un periodo di essere "in attesa", con enfasi sulle parti e di servizio per mantenere macchine esistenti correre, [18] ma la sua guerra al materiale di produzione è stato spinto al massimo della produttività e la produzione. Alla fine del 1930 fino a metà 1940, Allis-Chalmers ha fatto macchine navali navi, come le turbine a vapore , generatori e motori elettrici , i trattori d'artiglieria e trattori per altro uso militare; interruttori e comandi elettrici; e altri prodotti. Allis Chalmers è stato anche uno di molte imprese contratti di costruire attrezzature per il Progetto Manhattan . [19] La sua esperienza nel settore minerario e macinazione macchine ha reso una scelta logica per l'estrazione dell'uranio e di apparecchiature per il trattamento. Allis Chalmers classificata 45a tra le imprese degli Stati Uniti nel valore dei contratti di produzione militare in tempo di guerra. [20]

Subito alla fine della guerra, nel 1945-1946, Allis-Chalmers subito un paralizzante di 11 mesi di sciopero del lavoro . [21] Buescher era convinto che la società mai del tutto ripresa dagli effetti di questo sciopero. [21] [22] Questo sembra discutibili visti i vari successi che Allis-Chalmers ha avuto nel corso dei prossimi 30 anni, tra cui la prosperità nel settore macchine agricole negli anni 1950 e 1960. [22] Ma certamente ha dato i concorrenti la possibilità di afferrare la quota di mercato.

Nel 1948, il Modello WC è stato migliorato con diverse nuove caratteristiche e divenne il modello WD, un altro top seller. Il WD è stata una pietra miliare per l'azienda. E 'incluso il potere completamente indipendente decollare, che è stato alimentato da un sistema di frizione due. [23] E 'incluso anche il potere di regolare le ruote posteriori, che divenne un standard.Production industria di questo modello è proseguito nel 1953, con quasi 150.000 trattori prodotti. [24 ]

1950 [ modifica ]

Un bulldozer Allis-Chalmers HD-15A.

Un trattore Allis-Chalmers Modello D15.
Il 1950 furono un periodo di grande richiesta di maggiore potenza a trattori agricoli, nonché una maggiore capacità dei loro idraulici ed elettrici sistemi. E 'stato anche un decennio di ampia dieselizzazione , da locomotive ferroviarie per trattori agricoli e macchine movimento terra. Nel 1953, Allis-Chalmers ha acquisito la Buda Engine Company di Harvey, Illinois . Allis voleva Buda per la sua linea di motori diesel , [25] [26] perché il suo precedente fornitore, Detroit Diesel , è una divisione di General Motors , la cui acquisizione della recente Euclide società agricole usate ora reso un concorrente di Allis-Chalmers per attrezzature per imprese di costruzione. [26] I modelli Buda-Lanova sono stati ri-battezzata la linea di motori "Allis-Chalmers Diesel". Ingegneri Diesel erano occupati negli anni successivi l'aggiornamento [25] e ampliando la linea.

Nel 1952, la società ha acquisito LaPlant-Choate, che ha aggiunto vari modelli di ruspe per la sua linea di macchine movimento terra.

Nel 1953, il WD-45 è stato introdotto, in sostituzione del WD. Il motore è stato aumentato a 226 pollici cubici, dandogli 30 cavalli sul timone ai test Nebraska. Questo è stato quasi il doppio della potenza del WD. [27] Un nuovo Allis Chalmers progettati Snap accoppiatore intoppo è stato utilizzato. [28] E 'consentito all'operatore di collegare fino a un attrezzo dal sedile del trattore. A Buda diesel-powered WD-45 è stato introdotto nel 1955 Questa serie rimase in produzione fino alla presentazione della serie D nel 1957.

Nel 1955, la società ha acquisito Gleaner Manufacturing Company , che è stata una mossa importante per la sua attività mietitrebbia. Allis è stato il leader di mercato nel pull-tipo (trattore-disegnato) combina, con il suo Harvester All-Crop linea. Ma l'acquisizione di Gleaner significava che ora sarebbe anche leader nelle macchine semoventi, e sarebbe proprio due tra i marchi leader nel mietitrebbiatrici. La linea Gleaner aumentato (e poi sostituito) la linea Harvester All-Crop, e per diversi anni i profitti del Gleaner composto quasi tutto di profitto Allis-Chalmers '. [29] spigolatrici continuato ad essere prodotto nello stesso stabilimento, a Independence, Missouri , dopo l'acquisizione.

Nel 1957, l' Allis-Chalmers D Serie di trattori è stata introdotta. E 'goduto di un grande successo nel prossimo decennio.

Nel 1959, Allis-Chalmers ha acquisito la società francese Vendeuvre. Anche nel 1959, ha acquisito Tractomotive Corporation di Deerfield, Illinois , che era stato partnership con come fornitore di attrezzature ausiliarie per almeno un decennio. [26]

Nella storia di Haycraft delle macchine per le costruzioni (2000), [26] Egli ha espresso l'opinione che Allis-Chalmers invocata troppo pesante per troppo tempo in partnership con fornitori di apparecchiature ausiliarie, e l'acquisizione di loro, invece di investire in in-house di sviluppo del prodotto. [26] A suo avviso, tale strategia limitato il successo dell'azienda in questo settore, e alla fine ha dovuto spendere i dollari di sviluppo in ogni caso. [26] I commenti di Buescher circa l'acquisizione di Buda e la necessità di un ulteriore miglioramento dei suoi disegni sembrano corroborare questa . vista [25] Tuttavia, l'argomento è multivariato e complesso; altrove nel suo libro di memorie, [30] Buescher presenta un punto di vista in cui investire in ricerca e sviluppo dei prodotti è una mossa costosa che spesso non pagare per l'innovatore e benefici per lo più cloni dei concorrenti. [30]

1960 e 1970 [ modifica ]

Un D17 Allis-Chalmers tirando un 12 piedi primavera-dente trascinare erpice

1965 Gleaner E mietitrebbia

Un trattore Allis-Chalmers D21 Series II
Nel 1960, il governo degli Stati Uniti ha scoperto un tentativo di formare un cartello nel settore del movimento terra usate elettrica. Si paga 13 aziende, tra cui la più grande del settore ( Westinghouse , General Electric , e Allis-Chalmers), con la fissazione dei prezzi e turbativa d'asta . [31] La maggior parte finta innocenza, ma Allis-Chalmers è dichiarato colpevole. Anche se il pubblico [ chi? ] di solito si assume che tali cartelli sono creati in modo che le imprese ampiamente redditizie possono provare a diventare oscenamente redditizia, vista di Buescher del tentativo di un cartello pesante elettrico era che era un disperato (e sciocco) tentativo di trasformare inchiostro rosso di inchiostro nero tra una forte concorrenza. [32]

La serie D ha continuato ad avere successo nel 1960. Il turbocompressore installato in fabbrica sulla D19 è stata la prima nel settore. E 'stato presto seguito dal 190 e la 190 XT, che è una diretta concorrente per la John Deere Modello 4020 con 98 cavalli di potenza (valutazione di fabbrica).

Nel 1965, Allis-Chalmers ha acquisito semplicità per la sua linea di prato e di giardinaggio e SAFARI-1 è entrato in funzione. [33]

Nel 1960, le macchine agricole, macchine movimento terra, e pesanti industrie elettriche non erano così redditizio per Allis-Chalmers come lo erano stati nel 1930 attraverso 1950. Prosperità ragionevole [ chiarificazione necessaria ] ha continuato nella linea di macchine agricole, ma l'economia di tutti i settori industriali si spostò verso una maggiore incertezza e successo brittler per le imprese che non sono diventati il numero uno o due in un campo. Allis Chalmers era spesso numerare tre o quattro, come Deere e International Harvester ha portato in macchine agricole, Caterpillar e Cassa ha portato in costruzione, e Westinghouse e General Electric hanno portato nei mercati elettrici pesanti. Alla fine del 1960, un trend di conglomerazione svasato, come mega-conglomerati come Ling-Temco-Vought , Golfo + occidentale , e bianche Consolidated Industries andati in spese folli di acquisto. Diversi tentativi di acquisizione da parte di quelle imprese sono stati effettuati sulla Allis-Chalmers. E 'stato durante lo stesso periodo e il clima imprenditoriale che Tenneco acquisito Case.

Nel 1974, macchine movimento terra degli affari di Allis-Chalmers è stata riorganizzata in una joint venture con Fiat SpA , [2] [34] , che ha acquistato una quota di maggioranza del 65%, in via preliminare. [34] La nuova società è stata denominata Fiat-Allis .

Nel maggio 1975, la società ha chiuso la sua 20 acri, 78 anni, Pittsburgh fabbrica Lato Nord che ha impiegato vicino a 1.100 a tempo pieno e ha prodotto due trasformatori di distribuzione e di controllo dello strumento. [35] [36]

Nel 1977, per competere con Kubota trattori compatti diesel, Allis-Chalmers cominciò ad importare trattori Hinomoto con motori diesel Toyosha dal Giappone. Essi sono stati rimarchiati con il marchio Allis-Chalmers per vendite negli Stati Uniti.

Nel 1978, una joint venture con Siemens , Siemens-Allis, è stata costituita, la fornitura di apparecchiature di controllo elettrico. [37]

1980 e 1990 [ modifica ]

Un Allis-Chalmers 7060 in Wisconsin.
La società ha iniziato a lottare nel 1980 in un clima di rapido cambiamento economico. E 'stato costretto in mezzo a lotte finanziarie per vendere principali linee di business.

Nel 1983, Allis-Chalmers venduto semplicità, la divisione prato e giardinaggio, per la gestione della divisione. [38]

Il 1985 è un anno di grande dissoluzione per Allis-Chalmers-l'anno, quando piegato in tre delle sue principali linee di business:

La joint venture Fiat-Allis in macchine movimento terra, su cui management delle imprese 'erano da tempo ha avuto un calo-out, si è conclusa quando la Fiat ha comprato la rimanente quota di minoranza di Allis. Si ribattezzato la società Fiatallis. [39]
La linea di business macchine agricole Allis-Chalmers è conclusa quando Allis vendette a KHD (Klöckner-Humboldt-Deutz, Deutz AG ) della Germania, al momento il proprietario di Deutz-Fahr . KHD ribattezzato il business come Deutz-Allis [38] e scartato il marchio persiano arancione a favore del verde primavera.
La joint venture Siemens-Allis in comandi elettrici finì quando Siemens ha comprato la rimanente quota di minoranza di Allis. Siemens poi mescolato la società nella divisione Siemens Energy and Automation. [37]
Nel 1988, Allis-Chalmers ha venduto il suo filtro dell'aria americani attività di filtrazione (con 27 impianti di produzione internazionale e le vendite in più di 100 paesi) per circa 225 milioni dollari a SnyderGeneral Corporation di Dallas, una delle principali società di controllo della qualità dell'aria a livello mondiale.

Nel 1990, Deutz-Allis è stato venduto alla sua gestione ed è diventato Allis-Gleaner Corporation (AGCO). Trattori iniziato a vendere sotto il nome di AGCO-Allis.

Nel 1998, ciò che rimaneva delle imprese manifatturiere Allis-Chalmers sono state cedute , e nel gennaio 1999, la società ha ufficialmente chiuso i suoi uffici Milwaukee. Le imprese di servizi rimanenti divennero Allis-Chalmers Energia in Houston, Texas . [38]

Riutilizzo di marca, dal 2000 ad oggi [ modifica ]
Nel mese di agosto 2008, Briggs & Stratton ha annunciato che avrebbe venduto trattorini con il marchio Allis-Chalmers


Allis Chalmers ha offerto una linea completa di macchine agricole, da lavorazioni e la raccolta di trattori.

Modelli di trattori [ modifica ]
Articolo principale: Lista di trattori Allis-Chalmers
Nel 1959, un team guidato da Harry Ihrig costruito a 15 kW cella a combustibile per trattore Allis-Chalmers che è stato dimostrato attraverso gli Stati Uniti in occasione di fiere di stato. Questo è stato il primo veicolo a celle a combustibile alimentata. [41] L'idrossido di potassio è servita come elettrolita. [42] Il trattore originale cella a combustibile AC è attualmente in mostra al Smithsonian . [42]

Presse [ modifica ]

Allis Chalmers Roto Baler 10.
Il primo modello introdotto nel 1949 è stato chiamato il "Roto-Baler" e il precursore di rotopresse moderni, anche se con le balle molto più piccoli. La Roto-Baler è stata costruita fino al 1960 o 1970. Allis Chalmers costruì anche molti piccoli modelli di media densità.

Parti del trattore [ modifica ]
Mentre AGCO è ora il produttore di parti per la maggior parte delle parti uno avrebbe bisogno di sistemare le loro vecchie trattori Allis-Chalmers, incluse le pompe d'acqua e filtri olio, e anche ricostruire kit e manuali per trattori, fornitori aftermarket offrono parti che AGCO non fa.

Industriali e casa di potere attrezzature [ modifica ]

Un generatore elettrico Allis-Chalmers.
Allis Chalmers commercializzato e venduto una linea completa di apparecchiature industriali e Power House tra cui generatori turbo e quadri di media tensione. Nel 1920 attraverso il 1960 AC Power House e industriali attrezzature era molto competitivo con i giganti del settore come General Electric e Westinghouse. Già nel 1920 AC fu produce generatori a più MVA idro-elettrici e turbine, molti dei quali sono ancora in servizio oggi (Louisville Gas & Electric Ohio Cascate unità 1-8, 8mW turbine bassa della testa e del Kentucky Utilities Dix Dam unità 1-3 , 11MVA 300 generatori RPM).

Allis Chalmers prodotto diverse linee di quadri di media tensione, come ad esempio le linee HF e MA. La linea HF era un concorrente diretto con l'elettrico "AM" linea generale Magneblast di verticale-lift media tensione. La linea MA era una diretta concorrente della "HK" linea ITE di quadri di media tensione orizzontale-racking.

Inoltre, Allis-Chalmers ha prodotto una linea di trasformatori sottostazione, regolatori di tensione e trasformatori di distribuzione.

Allis Chalmers, durante il periodo 1930-1965 e oltre, prodotto e commercializzato una vasta linea di attrezzature di frantumazione minerali per l'industria mineraria a livello mondiale [43]

Nel 1965, Allis-Chalmers costruito " Big Allis , "o Ravenswood No. 3, il più grande generatore di New York. E 'situato nel Queens , e dispone di una potenza complessiva di 1000 MW. [44] Si è ancora oggi operativo.

Prato e macchinari esterni [ modifica ]
Alla fine degli anni 1960 e primi anni 1970 AC si espande nel prato e out-door mercato delle apparecchiature di prodotti.

Veicoli fuoristrada [ modifica ]
AC ha fatto una linea di 6 ruote anfibio ATV s 'chiamato " Terra Tiger ".

Golf cart celle a combustibile [ modifica ]
Nel 1965, Allis-Chalmers costruito a idrogeno alimentato a celle a combustibile golf cart . [45]

Macchine Militare [ modifica ]
M1 trattore modello medio HD7W: http://www.scribd.com/doc/168514677/Tm-9-783B-MEDIO-tractor-M1-Allis-Chalmers-Hd-7w-1942
M1 trattore, modello pesante HD10W
M4 Trattore ad alta velocità 18-Ton trattore d'artiglieria fabbricato dal 1943.
M6 Trattore ad alta velocità 38-Ton (trattore d'artiglieria)
M7 Neve Trattore
M19 neve rimorchio , 1-Ton
Ontos - una luce anti-tank veicolo, 297 unità prodotte 1955-1957.
Turbine a vapore , Allis Chalmers costruite le turbine a vapore che alimentato la USS Coontz DLG-9 (Più tardi DDG-40) e alcune altre navi della stessa classe utilizzato dalla Marina degli Stati Uniti.
Allis Chalmers Energy [ modifica ]
Allis Chalmers Energy è una società di servizi petroliferi multi-sfaccettato con sede a Houston. [46] Allis-Chalmers fornisce servizi e attrezzature per esplorazione e produzione di petrolio e gas naturale società, sia a livello nazionale che internazionale.

Nicola Tesla [ modifica ]
Il famoso inventore e ingegnere Nicola Tesla trascorse il periodo 1919-1922 lavora a Milwaukee, WI per Allis-Chalmers. [47]

Allis-Chalmers Modello WC
Il Modello WC era un trattore fatto da Allis-Chalmers dal 1933 al 1948 Il WC è stato progettato dal suo inizio come un agile, a basso costo, ma ben alimentato- trattore row-crop che avrebbe fatto il miglior uso di pneumatici di gomma pneumatici , che Allis-Chalmers aveva appena introdotto all'agricoltura nel 1932. [1] [2] Un modello di successo al culmine storico di frutteti e vigneti richiesta del trattore, il WC è stato il modello più venduto del trattore che Allis-Chalmers mai costruito.

Il WC era la variante del modello W su misura per coltivare , così la W + C (per "coltivare") nome. Altre varianti W, come il WD e WF, seguita più tardi (in numeri più bassi).

Il WC era popolare nella Grande Depressione per il suo ottimo rapporto qualità, prezzo abbordabile, e elementi di design frugali. Due fattori che ha abbassato il suo costo di produzione, e quindi il suo prezzo di vendita, [2] erano che è stato fatto in parte da componenti off-the-shelf, e che il suo acciaio ferro canale telaio eliminato la necessità di grandi dimensioni, pesanti getti per la trasmissione e posteriore (come sono stati spesso utilizzati nei trattori dell'epoca). Il suo potere era abbondante per il tempo e la classe, permettendogli di tirare un due-fondo aratro .


Motore [ modifica ]
Il WC ha avuto un 201 pollici cubici , inline-quattro motore . Come la maggior parte dei trattori d'epoca, il WC offerto multifuel capacità, in esecuzione su benzina , cherosene , o alcool , e caratterizzato da un piccolo serbatoio di carburante ausiliario, oltre al grande serbatoio principale, in modo che il trattore potrebbe essere avviato a benzina a freddo e , una volta riscaldato, passati a kerosene o alcool.

"4 Il motore alesaggio e 4 " stroke reso uno dei primi motori dei trattori (alla conoscenza della Buescher, il primo [5] ) per essere quadrata o superquadro, cioè, di avere una corsa uguale o inferiore del foro. Il motore WC testato a 22 cavalli al timone e 30 presso la cintura . [3] Il suo "scattanti governatore [...] sembrò percepire un carico pesante, anche prima che il carico è arrivato. " [5]

Accensione era di magnete .

Il WC è stato il primo trattore agricolo ad avere pneumatici come equipaggiamento standard, [2] e il primo trattore testato su gomma nei test trattore Nebraska . [3] Il pneumatico-gomma-gomma-on-steel-ruota di combinazione era più costoso per fare di una ruota in acciaio con tacchetti . Per rendere pneumatici di serie pur mantenendo il costo del basso del trattore, designer del WC, CE Frudden e Walter Strehlow, dato il calo WC gearing nella parte posteriore (bull-gear-con-pignone riduttori finali), che ha permesso di riga raccolto altezza da terra pur avendo ruote motrici di piccolo diametro. [5] Inseriscila gearing era apparso molte volte in passato sui trattori precedenti, ma non ancora per questo nuovo motivo, per ridurre al minimo la quantità di gomma necessaria per le gomme.

Opzioni dell'asse anteriore [ modifica ]
Come altri trattori fila-colture provenienti da vari creatori, il WC può essere ordinato sia in triciclo (battistrada stretto) e largo battistrada (cioè, anteriori ampi pista ) le versioni, con la configurazione triciclo di gran lunga il più popolare. [4] Il trattore potrebbe essere ordinato come "front aria", cioè pneumatici in gomma in ruote anteriori e posteriore in acciaio. [4]

Avviamento elettrico e luci [ modifica ]
Nel 1939 Harry Merritt, un dirigente Allis-Chalmers, ha deciso che, con oltre il 90 per cento di WC che vendono con il elettrico opzionale di avviamento e luci , queste caratteristiche sarebbero d'ora in poi essere equipaggiamento standard. Così il WC è diventato uno dei primi trattori agricoli (alla conoscenza della Buescher, il primo [6] ) per avere avviamento e luci di serie.

Altre opzioni [ modifica ]
Una puleggia è attrezzatura standard sul WC, mentre una presa di forza (PTO) e un sollevatore meccanico per il coltivatore erano opzionali. [4] Nel 1936 prezzo di listino dell'opzione presa di forza è stato di USD $ 50, dell'opzione sollevatore, $ 35 . [4]

La presa di forza è necessaria se l'acquirente aveva intenzione di utilizzare il WC per tirare il Allis-Chalmers All-Crop Harvester , un pull-tipo combine . La combinazione di un trattore WC tirando un Harvester All-Crop combinano fu un enorme successo commerciale per Allis dalla metà del 1930 fino a metà 1940.

Modifiche di progettazione [ modifica ]
Varie modifiche di progettazione si sono verificati più di durata della vita del modello:

I prototipi sono stati costruiti con motori Waukesha . La produzione di massa è iniziata con il proprio disegno motore "x4" del WC in-house 4.
Come nel resto del settore trattore agricolo, metà attraverso fine del 1930 è stato il momento in cui i trattori della Allis-Chalmers sono passati da "senza stile" a "in stile". I principali produttori assunti progettisti industriali (in caso di Allis, Brooks Stevens ) per disegnare i trattori con aerodinamico in lamiera (e in alcuni casi rivisti di comando con una migliore usabilità ). Nel 1938, il WC è stata disegnata ed è stato dato un grande radiatore e pneumatici.
Nel 1939, avviamento elettrico e luci si da facoltativa a norma.
Svantaggi [ modifica ]
Il WC, con molte buone caratteristiche e vari attributi prima-to-market, ha avuto almeno un paio di inconvenienti. La frizione non è stato particolarmente ben progettato, [7] e, come altri trattori del 1920 fino a metà 1930, mancava l'usabilità nella progettazione dei suoi freni controlli, [7] con una leva a mano su ciascun lato del trattore, che significava che applicando i freni prese le mani dell'operatore lontano da altri controlli. Altri trattori avevano pedali da entrambe le parti, ma che significava che il freno frizione e sinistra non poteva essere utilizzato contemporaneamente. L

Elenco dei trattori Allis-ChalmersQuesta è una lista di aziende agricole e industriali, trattori prodotti da Allis-Chalmers Corporation, così come i trattori che sono state prodotte da altri produttori e poi venduti con il Allis-Chalmers marca .

Per chiarezza, i trattori sono elencati per serie e separati da grandi modelli come necessario


Trattori (ruote) [ modifica ]
Articolo principale: Allis-Chalmers
Giardino / Prato Tractor Series
B-Series
B-1
B-7 (prototipo costruito solo 3)
B-10
B-12
B-110
B-112
B-207
B-208
B-208S
B-210
B-212
B-270
B-272
Big Ten
H / HB-Series
H-208
HB-112
HB-212
T-811
Numerato-Series
310
310D
312
312D
314
316
410
416
516
608 LTD
610
611 LT
614
616
620
710
712
712S
714
715B - 715D (Terna)
716
718H
720
808 GT
810 GT
816 GT
912
914
916
917
919
Allis Chalmers 4W Serie
4W-220 (1981-1984) (articolato)
4W-305 (1981-1985) (articolato)
Allis Chalmers Serie 100
160 (1969-1.973): Conosciuto anche come One-Sixty; importato dalla Renault ( Francia )
170 (dal 1.967-1973): Conosciuto anche come One-Settanta
175 (1.970-1980)
180 (dal 1.967-1973): Conosciuto anche come One Eighty-
185 (1.970-1981)
190 (1.964-1.973): Conosciuto anche come One-Ninety
190XT
200 (1.972-1.975)
210
220 (1969-1.973): Conosciuto anche come Twenty Two-
440 (1972-1976): Costruito da Steiger
Allis Chalmers Series 5000
5015 (dal 1982-1985): Importato da Toyosha ( Giappone )
5020 (1977-1985): Importato da Toyosha ( Giappone )
5030 (1.978-1.985): Importato da Toyosha ( Giappone )
5040 (1975-1980): Importato da UTB ( Romania )
5045 (1981): Importato da Fiat ( Italia )
5050 (1976-1.983): Importato da Fiat ( Italia )
Allis Chalmers Series 6000
6040 (1974): Importato da Renault ( Francia )
6060 (dal 1980-1984)
6070 (1984-1985)
6080 (1980-1.985)
6140 (dal 1982-1985): Importato da Toyosha ( Giappone )
Allis Chalmers Series 7000
7000 (1975-1979)
7010 (dal 1979-1.981)
7020 (1.977-1.981)
7030 (dal 1973-1974)
7040 (1.974-1.977)
7045 (1.977-1.981)
7050 (dal 1973-1974)
7060 (dal 1974-1.981)
7080 (dal 1974-1.981)
7580 4WD (1976-1981) (articolato)
Allis Chalmers Series 8000
8010 (1.981-1985)
8030 (1.981-1985)
8050 (1.981-1985)
8070 (1.981-1985)
8550 (1.977-1.981)
Allis-Chalmers B Series
Modello B (1937-1957)
Modello IB (1945-1958)
Allis-Chalmers C Series
Modello C (1940-1950)
Modello CA (1950-1958)
RC Model (1938-1941)
Allis Chalmers Serie D
Modello D10 (1959-1968, serie I, II e III)
Modello D12 (1959-1968, serie I, II e III)
D14 Modello (1957-1960)
Modello D15 (1960-1968, serie I e II)
D17 Modello (1957-1967, serie I, II, III e IV)
D19 Modello (1961-1964)
Modello D21 (1963-1969, serie I e II)
Allis Chalmers I Serie : trattori industriali
I40 Modello (1964-1966)
I60 Modello (1965-1966)
Modello I400 (1966-1968)
Modello I600 (1966-1968)
Allis-Chalmers Modello 6-12 (dal 1918-1.923)
Allis-Chalmers Modello 10-10 (dal 1.914-1.923)
Allis-Chalmers Modello A (1936-1942)
Allis-Chalmers Modello E (1918-1936): Conosciuto anche come modello 15-30, 18-30, 20-35, 25-40, 30-60 (Il 30-60 è una variante rara del 25-40 conosciuta anche come la "Special del Thresherman")
Allis-Chalmers Modello ED40 (1964): 200 importati da Allis-Chalmers International ( Regno Unito Essendine fabbrica ) attraverso concessionarie canadesi.
Allis-Chalmers Modello G (1948-1955)
Allis-Chalmers Modello L (1920-1927): Conosciuto anche come modello 12-20, 15-25
Allis-Chalmers Modello T16 "Sugar Babe"
Allis Chalmers U Series
Modello U (1929-1952): Conosciuto anche come Regno
Modello UC (1930-1953): Conosciuto anche come All-Crop o coltivatore
UI Modello (1937-1947)
Allis Chalmers Serie W
WC Modello (1933-1948)
Modello WD (1948-1953)
WD45 Modello (1953-1957)
Modello WF (1937-1951)
Dopo la seconda guerra mondiale Allis Chalmers operato fabbriche nel Regno Unito a Totton (al 1949) in Totton Hampshire e Essendine a Rutland. Ex fabbrica di Minneapolis-Moline.

Modello EB (1950-1955) inglese costruito il modello B con un assale anteriore dritto. Numeri di serie EB da opere Essendine iniziarono a EB-4001. Circa 2000 sono stati radunati presso l'impianto Totton, Southampton tra 1947/9 da kit CKD importati, ma usando gli Stati Uniti i numeri di serie stampati localmente con un prefisso aggiuntivo E. Teoricamente ci possono essere una duplicazione dei numeri di serie con successive inglesi trattori di produzione.
Modello D270 (1954-1957)
Modello D272 (1957-1960)
ED40 Modello (1960-1968)
Trattori (tracciabile) [ modifica ]

A 1936 Allis-Chalmers trattori decorato per il Natale, Boggabri, NSW
Allis Chalmers HD Series
H3 Modello (1960-1968)
Modello HD3 (1942)
Modello HD3 (1960-1968)
Modello HD4 (1965-1969?)
Modello HD5 (1946-1955)
Modello HD6 (1955-1974)
Modello HD7 (1940-1950)
Modello HD9 (1950-1955)
Modello HD10 (1940-1950)
Modello HD11 (1955-1975?)
Modello HD14 (1939-1947)
Modello HD15 (1950-1955)
Modello HD16 (1955-1975?)
Modello HD19 (1947-1950)
Modello HD20 (1951-1954)
Modello HD21 (1954-1975)
Modello HD31
Modello HD41 (1969-1974)
Allis Chalmers K Series
Modello K (1929-1941) ex Monarch 35
Modello KO (1934-1943)
Allis Chalmers L Series
Modello L (1931-1942)
Modello LD (1939)
Modello LO (1934)
Allis-Chalmers Modello M (1932-1942)
Allis Chalmers Monarch Serie : precedentemente costruito da Monarch Tractor Corporation
Monarch Modello F (1926-1931)
Monarch Modello G (1926-1927)
Monarch Modello H (1927-1931)
Allis Chalmers S Series
Modello S (1937-1942)
Modello SO (1937-1942)
Mietitrebbie

Gleaner C
Gleaner E
Gleaner E-III
Gleaner K
Gleaner L2
Gleaner A85
Mietitrebbia All-Crop [ modifica ]
All-Crop 40
All-Crop 60
All-Crop 66
All-Crop 72
All-Crop 90
All-Crop 100

Produzione militare [ modifica ]
M1 trattori di medie modello HD7W
M1 trattore pesante modello HD10W
M4 Trattore ad alta velocità 18-Ton trattore d'artiglieria fabbricato dal 1943.
M6 Trattore ad alta velocità 38-Ton (trattore d'artiglieria)
M7 Neve Trattore
M19 neve rimorchio , 1-Ton
Ontos - una luce anti-tank veicolo, 297 unità prodotte 1955-1957.
Altre apparecchiature collegate [ modifica ]
Allis Chalmers Velocità Patrol : classificazione stradale e manutenzione trattori
Velocità Patrol Modello H (1932-1933)
Velocità Patrol Modello 42 (1933-1.940)
Velocità Patrol Modello 54 (1934-1.940)
Prototipi [ modifica ]
Trattore cellulare Allis Chalmers Fuel (1959)
Allis-Chalmers Modello D (ca. 1944-1945): non connessi con la produzione successiva di serie D
Allis-Chalmers Modello F (ca. 1947)
Allis-Chalmers Modello H (ca. 1942-1945): a quattro ruote motrici del trattore, sulla base di disegno Bonham cavallo di potenza




http://www.motorstown.com/allis-chalmers/



http://www.motorstown.com/50671-allis-chalmers-bulldozer.html





afro flower
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1800
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: Allis-Chalmers   Mer Apr 12, 2017 11:48 am

Allis-Chalmers è stato uno statunitense produttrice di macchinari per varie industrie . Le linee di business incluse macchine agricole , attrezzature agricole , generazione di energia e trasmissione di potenza attrezzature e macchinari per uso in ambienti industriali quali fabbriche , mulini , segherie , fabbriche tessili , acciaierie , raffinerie , miniere e mulini minerale. Il primo Allis-Chalmers Società è stata costituita nel 1901 come un amalgama di Edward P. Allis Company ( motori a vapore e attrezzature mulino), Fraser & Chalmers (attrezzature minerarie e minerali di fresatura), la Gates Iron Works (roccia e fresatura cemento attrezzature) , e la linea di business industriale della Dickson Manufacturing Company (motori e compressori). E 'stato riorganizzato nel 1912 come l'Allis-Chalmers Manufacturing Company. Nel corso dei prossimi 70 anni la sua macchinari industriali riempito innumerevoli mulini, miniere e fabbriche in tutto il mondo, e il suo marchio ha guadagnato la fama tra i consumatori per lo più da arancione del suo lavoro attrezzature agricole trattori e argento mietitrebbiatrici . Negli anni 1980 e 1990 una serie di cessioni trasformato ditta ed eventualmente sciolse. I suoi successori oggi sono Allis-Chalmers Energia e AGCO .

macchinari industriali , macchine grano fresatura , apparecchiature centrale , attrezzature minerarie , macchine agricole , attrezzature agricole (costruzioni)
Successore AGCO , Allis-Chalmers Energy
Fondato Milwaukee, Wisconsin (1901)
Quartier generale Nordamericane, le esportazioni globali
Prodotti generatori , motori-generatori , trattori , trebbiatrici , mietitrebbie , utensileria fattoria , bulldozer , macchine di fresatura , altri


Autore-fotografo Randy Leffingwell (1993) [1] giustamente sintetizzato le origini e il carattere della società. Egli ha osservato che "cresciuto di acquisizione e consolidare le innovazioni " di varie aziende più piccole e costruzione su di loro; e lui ha continuato affermando che " il lavoro di metallo e macchinari sono stati lo sfondo comune. finanziari successi e insuccessi li ha riuniti." [1]

L'ex dirigente di marketing Walter M. Buescher (1991) ha detto che Allis-Chalmers "era un conglomerato prima che la parola è stata coniata." [2] Se o non è letteralmente vero che Allis-Chalmers precedente alla senso di "conglomerato" che significa una società madre ampiamente diversificata, punto di Buescher è valido: Allis-Chalmers, nonostante il suo tema comune delle macchine, era una fusione di attività disparate linee, ognuna con un mercato unico, a partire in un'epoca in cui consolidamenti all'interno industrie erano di moda, ma quelli di tutti i settori non erano ancora comuni.

Breve storia
Storia Allis-Chalmers' come un produttore si estende ai 1840 di a Milwaukee. Nel 1914 l'azienda è entrata in crescita del business attrezzature agricole. Nel corso degli anni Allis-Chalmers è stato responsabile di molte innovazioni in attrezzature agricole e crebbe fino a diventare uno dei più grandi e più diversi produttori in Nord America. Tuttavia, Allis-Chalmers è diventata la vittima di rapida evoluzione Financial Times e alla fine fu costretto a vendere la divisione macchine agricole di KH-Deutz AG della Germania nel 1985. Duetz venduta ad AGCO inc. nel 1990. Dopo la dispersione delle restanti imprese manifatturiere nel 1988, Allis-Chalmers ha mantenuto un ufficio a Milwaukee fino a gennaio del 1999.

AGCO ha ampliato il business attrezzature agricole, in gran parte in Europa e Sud America. Nel 2004 AGCO entrato nella lista Fortune 500 delle più grandi aziende americane.



La storia di Allis-Chalmers risale al 1847; quando il Decker & Siviglia Reliance Works è stata fondata a Milwaukee, Wisconsin. L'azienda è stata fondata da Charles Decker e James Seville e getti di manufatti, macchinari, mulini da grano, e altre attrezzature pesanti segatura. Il panico del 1857 ha portato l'azienda verso il basso ed è stato venduto in vendita dello sceriffo il 7 Febbraio 1861.

Edward P. Allis si era trasferito a Milwaukee da Cazenovia, New York, nel 1846. Dopo essersi trasferito a Milwaukee, è stato partner nel settore della pelle con un amico del college, William Allen. Insieme, Allen e Allis fondarono la Leather Company Wisconsin nel 1851. I due gestito un negozio a Milwaukee e una conceria a Two Rivers, Wisconsin. Nel 1854 Allis ha venduto la sua partecipazione nella società. Allis ha acquistato le opere Reliance nel 1861, e ben presto è stato conosciuto come l'Edward P. Allis & Company. L'azienda ha prosperato e ampliato sotto Allis; una nuova fonderia fu eretto verso la fine degli anni 1860. Il nuovo stabilimento realizzato ha permesso all'azienda di aggiungere nuovi prodotti al catalogo e ha contribuito a garantire un offerta per il progetto della pompa dell'acqua e il tubo di Milwaukee.

Edward P. Allis scomparso il 1 ° aprile 1889. Prima della sua morte, Allis trasformato con successo le sue Opere Reliance in una società fiorente, è sopravvissuto fallimento dal panico del 1873, e si circondava di uomini esperti che hanno portato innovazioni ad ogni campo della società di prodotti. L'azienda ha impiegato circa 1.500 lavoratori e ha raggiunto $ 3 milioni in produzione annua.

EP Allis & Co. hanno guadagnato la reputazione come il più grande costruttore di motore a vapore negli Stati Uniti, e la società aveva bisogno spazio per espandere il business. Nel 1900 a 110 acri è stato acquistato ovest di Milwaukee per il sito del nuovo complesso fabbrica. Il piccolo borgo avrebbe preso il nome della società che dovrebbe istituire sede lì, West Allis. Il nuovo stabilimento inaugurato nel settembre 1902.

Espansione

Nel 1900 Edwin Reynolds, il sovrintendente generale della EP Allis & Co, ha incontrato William J. Chalmers, presidente della Fraser & Chalmers, in hall di un albergo a Chicago. I due imprenditori hanno parlato della possibilità di fusione delle due società. Subito dopo l'incontro di Chicago, altre società si erano uniti in su trattative per una fusione. Fraser & Chalmers, EP Allis & Co., cancelli in ferro Works e Dickson Mfg. Co. erano tutti in su l'affare di fusione. L'8 maggio 1901, la Società ha Allis-Chalmers è stata costituita nel New Jersey. La fusione formato un'azienda che ha prodotto una vasta gamma di movimento terra, macchine industriali.

Allis-Chalmers Co sperimentato turbolenze nel suo primo decennio di incorporazione. Un povero economia e faide cariche sociali hanno spinto l'azienda a sull'orlo del fallimento. L'8 aprile 1912, la società è in amministrazione controllata. Otto H. Falk, uno dei ricevitori, renderebbe ancora una volta l'azienda prospera. Il 16 aprile 1913, la società è stata riorganizzata e incorporato come l'Allis-Chalmers Manufacturing Company, e Falk ha assunto la carica di presidente.

Uno dei primi passi Falk ha avuto come presidente è stato quello di consolidare le operazioni a sei piante per solo due, rendendo la sede della società West Allis Works. In secondo luogo, ha visto le capacità della società di assumere maggiori sforzi. Il processo di acquisizioni ha preso il via. Alcune nuove linee incluse apparecchiature di macinazione di farina, estrazione, cemento, e apparecchiature elettriche.

Una delle linee di prodotto più importanti da aggiungere è stato trattori agricoli nel 1914. Nella fase iniziale, Allis-Chalmers era solo una piccola concorrente nel mercato dei trattori agricoli. Le acquisizioni della LaCrosse Plough Società e l'Advance-Rumely Thresher società spinti Allis-Chalmers come un importante produttore di attrezzature agricole. LaCrosse Plough Co. ha aiutato ad ampliare la linea di attrezzature agricole dell'azienda. L'Advance-Rumely Co. ha dato Allis-Chalmers rete dei concessionari tanto necessaria necessaria per commercializzare i suoi trattori.

Allis-Chalmers sarebbe presto noto per le sue brillanti trattori d'arancio, ma non erano sempre arancione. Nel 1929 il Dipartimento Trattore manager Harry Merritt vide i papaveri in fiore su un viaggio in California, ha deciso su "persiano arancione" per il colore dei trattori; sostituendo il colore verde. Il resto è storia. Divisione del trattore della società avrebbe continuato a pioniere in avanzamenti trattori agricoli che comprendeva: dal trattore con pneumatici, cerchioni primi regolabili elettricamente, e primo trattore turbocompresso, solo per citarne alcuni.

Aging & declino

Sotto la guida di William A. Roberts, Allis-Chalmers ha iniziato ad esplorare il futuro dell'energia nucleare in 1950. L'impianto Hawley a West Allis, già costruito per il lavoro sul Progetto Manhattan durante la seconda guerra mondiale, è stato riproposto per la ricerca sull'energia nucleare. Allis-Chalmers chiudere il programma nel 1966 per mancanza di fondi e di battute d'arresto tecnologiche.

Nel 1957 Allis-Chalmers internazionale è stata costituita e ha supervisionato la produzione e la vendita di prodotti al di fuori degli Stati Uniti e del Canada. La formazione di questa divisione ha contribuito gli impianti di Open Company in Inghilterra, Francia, Messico, e in altri paesi. La divisione ha lottato con i finanziamenti per rendere Allis-Chalmers una società internazionale, e anche se le fabbriche sono stati aperti in altri paesi, i profitti erano poveri.

La società ha sperimentato problemi finanziari da parte alla fine del 1960. La produzione stava uscendo di molte piante diverse in tutto il paese. Queste piante, tuttavia, sono stati datati, inefficiente, e ha bisogno di modernizzazione. Allis-Chalmers ha anche cercato di investire in nuove linee di prodotti che sono stati redditizi e tagliare quelli che sono stati perdendo soldi.

Dal 1960 Allis-Chalmers stava combattendo i tentativi di acquisizione. Consiglio di amministrazione della società ha rifiutato offerte, ma Bianco consolidato era pronta a prendere la società con la forza nel 1968. Allis-Chalmers rapidamente intentato una causa in US District Court disperatamente cercando di fermare l'acquisizione. Allis-Chalmers e la battaglia bianco consolidato in tribunale, fino a quando quest'ultimo infine abbandonato la sua scorta in Allis-Chalmers.

Il 1970 è stato un altro decennio di cambiamenti per l'azienda. A partire dal 1971 l'azienda è stata ribattezzata l'Allis-Chalmers. Nel 1974 Allis-Chalmers entrato in una joint venture con Fiat SpA d'Italia. Hanno lavorato insieme per produrre e vendere macchine da costruzione, ma a causa di piccole aziende Allis-Chalmers' nel contratto (35%) è sostanzialmente terminati linea di macchine da costruzione della società.

Gli investimenti in prodotti che dovrebbero essere redditizia è conclusa con perdite enormi. Per compensare le perdite, la società è stata costretta a vendere le divisioni-off. Una povera economia ha contribuito anche l'emorragia di fondi della società. La linea di attrezzature agricole che era sempre stato una fonte di reddito aveva cominciato a fondatore.

Cercando di rimanere in attività, Allis-Chalmers cominciò a guardare a vendere la sua divisione agricoltura. Nel marzo 1985 Allis-Chalmers ha perso la sua divisione agricola di Klockner-Humboldt-Deutz (KHD) per formare Deutz-Allis. Trattori hanno continuato ad essere costruita a West Allis Opere badged come "Deutz-Allis" per il resto dell'anno. Il 6 dicembre del 1985, la produzione di trattori si è conclusa e la fabbrica di trattori era chiuso.

Nei prossimi due anni, l'azienda avrebbe continuato a vendere i rami e anche cercare di affittare lo spazio fabbrica vuota, solo per fare profitto. Allis-Chalmers è stato costretto a chiudere i West Allis lavori il 29 gennaio del 1989, mantenendo solo i suoi uffici aziendali. Una società che, una volta impiegato 20.000 persone è stato ridotto a 100 lavoratori nel 1989. Il 30 gennaio 1999, l'ultimo dei dipendenti Allis-Chalmers ancora che occupano l'edificio per uffici a West Allis sono stati licenziati. Questo ha segnato ufficialmente la fine della società a Milwaukee, Wisconsin.















Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1800
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Allis Chalmers   Mer Ago 30, 2017 6:30 pm

Giunto come emigrante dall’Europa, Edward P. Allis arrivò negli Stati Uniti nel 1848 e si fermò a Milwaukee, nello stato del Wisconsin. Fabbro, maniscalco, meccanico riparatore, costruttore di piccoli attrezzi agricoli, furono i primi mestieri che svolse primadi fondare nel 1861 la Edward P. Allis e Company. Motori a vapore e pompe furono le sue prime nuove produzioni che gli consentirono di raggiungere il rango di grande impresa, al punto che, al volgere del secolo, figurò come la più grande costruttrice di motori a vapore degli Stati Uniti.

Edward scomparve nel 1889, ma lasciò un’impresa solida e ben amministrata che nel 1901 potè acquistare altre imprese come la Fraser & Chalmers dalla quale prenderà il nome diventando Allis-Chalmers, poi la Gates Iron Works. Il nuovo gruppo oltre che motori a vapore costruì macchine utensili, motori elettrici e solo nel 1913 cominciò a costruire trattori agricoli con motore a combustione interna. Il primo modello fu un triciclo di 10-18 cavalli dotato di motore a due cilindri contrapposti funzionante a petrolio. Duecento esemplari di questo tipo furono acquistati nel 1917 dal governo italiano per l’”aratura di Stato”, e che saranno venduti a privati nei primi anni Venti.

Lo sviluppo del settore trattori avvenne nel 1926 con l’arrivo di Herry C. Meritt, un manager che portò una ventata di novità tra le quali il colore “arancio Persia” al posto dell’anonimo e triste verde cupo. Meritt aveva per amico Harvey Firestone, uno dei costruttori mondiali di pneumatici. Alla fine degli anni Venti, Meritt gli regalò un trattore sul quale il magnate sperimentò i primi pneumatici agricoli della storia e nel 1933 la Allis-Chalmers fu in grado di iniziare la commercializzare del primo trattore munito di pneumatici di serie.

Nel 1931 Allis-Chalmers acquistò la Advance Rumely, una storica società costituita nel 1842 dai fratelli Rumely per costruire trebbie, unitasi in seguito alla Advance Tresher Company costruttrice di motori a vapore poi dei trattori Oil Pull. Negli anni Trenta-Cinquanta, la Allis-Chalmers si sviluppò, oltre che nel settore agricolo con le prime mietitrebbie e una vasta gamma di trattori, anche ne comparto del movimento terra con prodotti molto innovativi.

Sul mercato italiano La Allis-Chalmers era presente con piccoli quantitativi sin dagli anni Trenta e volendo potenziare questo mercato, nel 1959 acquistò la Vender, una società costruttrice di trattori cingolati di grande potenza destinati sia all’agricoltura che ai grandi lavori edili. La crisi degli Settanta portò alla separazione della parte agricola dal movimento terra. La prima venne assorbita dalla tedesca Deutz, mentre la seconda si fonderà con Fiat per diventare, nel 1974 Fiat Allis.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Allis-Chalmers   

Tornare in alto Andare in basso
 
Allis-Chalmers
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Off-Topic-
Andare verso: