Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 nuovo leoncino iveco

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 2331
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: nuovo leoncino iveco   Sab Ago 30, 2014 2:37 pm

Un’altra importante novità, in particolare per i mercati dell’Africa e del Medio Oriente e per il Sud-America, è rappresentata dal Leoncino, il nuovo prodotto di Naveco, una delle joint venture di Iveco in Cina.
Con questo veicolo, Iveco aggiunge una nuova gamma di prodotti a quelli europei e si prepara ad affrontare i mercati emergenti con un prodotto dedicato.
Il Leoncino sarà disponibile con massa totale a terra da 3,5t a 7t e con motori da 116 a 140 CV, con due cabine da 1.635mm (per il 3,5 t) ed una da 1.935mm (da 5 t in su). La cabina avanzata, più conosciuta come “cab over”, e il rispetto degli standard europei insieme ad un interessante posizionamento prezzo sul mercato ne fanno un agguerrito concorrente degli attuali cab over giapponesi e coreani.
Gli elementi che caratterizzano il Leoncino sono indubbiamente l’agilità, data dall’unione di compattezza e manovrabilità, e la forza, l’insieme di robustezza e durata del prodotto nel tempo.
Il Leoncino porta il nome di un glorioso suo predecessore, prodotto nelle Officine Meccaniche di Brescia (OM), che ha contribuito a fare la storia dell’azienda negli anni ‘50 e ’60 dello scorso secolo. In questo modo, il nuovo prodotto ne rileva la sfida e si candida a rappresentare l’azienda nei mercati extraeuropei.
- See more at: http://www.iveco.com/it-it/sala-stampa/cartella/Pages/IAA2010LagammaIveco.aspx#sthash.qpngOBU2.dpuf





Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 2331
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Leoni cinesi in Iveco   Lun Lug 17, 2017 7:42 pm

Grazie alla joint venture con la cinese Nanjing Iveco rilancia il mitico 'Leoncino', camion di piccole dimensioni che ha fatto la storia del trasporto su strada

Su è giù per le strade italiane. I "Leoncini" trasportavano molti carichi differenti. Fra questi anche prodotti agricoli. Erano spesso dei "Leoncino" che caricavano cassette di ortofrutta per portarle ai mercati delle grandi città. Ancora, erano sovente dei "Leoncino" che trasportavano mezzi e prodotti per l'agricoltura a destra e a manca per le campagne, da Latina a Rovigo, da Bari a Cuneo. Prodotto per quasi vent'anni anni di fila dalla Om di Brescia, una delle cinque Case che nel 1975 diedero vita all’attuale Iveco, “Leoncino” è stato il camioncino leggero per eccellenza degli Anni fra il 1950 e il 1970. Ora Iveco lo rilancia dopo un restyling che lo ammoderna esternamente senza privarlo dell'anima. Come motore ha un quattro cilindri turbo/intercooler Fpt-Sofi con alimentazione common rail da 2.783 di cilindrata, capaci di erogare 125 cavalli a 3.600. La trasmissione utilizza un gruppo Zf a sei rapporti. Una soluzione efficace anche per guidatori non professionali. A differenza del progenitore che venne realizzato anche in variante 4x4, il moderno “Leoncino” viene proposto solo come 4x2, ma è comunque in grado di marciare anche su fondi non asfaltati grazie alle ruote da 215/75 R 16 gemellate posteriormente. Il nuovo “Leoncino” è prodotto dalla joint venture denominata "Naveco", nata in Cina traa Iveco e Nanjing. E' orientato per il momento allo sviluppo nei mercati emergenti. Chissà che in un prossimo futuro non si veda ancora sulle strade italiane, magari carico di ortofrutta da portare ai mercati.









Leoncino

Un’altra importante novità, in particolare per i mercati dell’Africa e del Medio Oriente e per il Sud-America, è rappresentata dal Leoncino, il nuovo prodotto di Naveco, una delle joint venture di Iveco in Cina.

Con questo veicolo, Iveco aggiunge una nuova gamma di prodotti a quelli europei e si prepara ad affrontare i mercati emergenti con un prodotto dedicato.
Il Leoncino sarà disponibile con massa totale a terra da 3,5t a 7t e con motori da 116 a 140 CV, con due cabine da 1.635mm (per il 3,5 t) ed una da 1.935mm (da 5 t in su). La cabina avanzata, più conosciuta come “cab over”, e il rispetto degli standard europei insieme ad un interessante posizionamento prezzo sul mercato ne fanno un agguerrito concorrente degli attuali cab over giapponesi e coreani.

Gli elementi che caratterizzano il Leoncino sono indubbiamente l’agilità, data dall’unione di compattezza e manovrabilità, e la forza, l’insieme di robustezza e durata del prodotto nel tempo.

Il Leoncino porta il nome di un glorioso suo predecessore, prodotto nelle Officine Meccaniche di Brescia (OM), che ha contribuito a fare la storia dell’azienda negli anni ‘50 e ’60 dello scorso secolo. In questo modo, il nuovo prodotto ne rileva la sfida e si candida a rappresentare l’azienda nei mercati extraeuropei.


Non era al centro dello stand Iveco, anzi era posto in un'area esterna, ma c'era. Iveco ha mostrato la rinascita del mitico Leoncino, modello medio (all'epoca, ossia dal 1950 al 1968) che ha fatto la storia dell'Italia. Il nuovo Iveco Leoncino, però, farà forse la storia della Cina o di qualche Paese emergente, perchè sarà in vendita dal prossimo anno in tutti i mercati fuori dall'Europa.

Subito mi sono tornate in mente le immagini di camion ormai utilizzati poco e passati alla storia… Creazioni della casa OM con il nome degli animali…Cerbiatto, Daino, Lupetto, Tigrotto e Leoncino… che nostalgia…




Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 2331
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: autocarro leggero OM LEONCINO   Lun Lug 17, 2017 7:45 pm

L'OM Leoncino è un autocarro prodotto dal 1950 al 1968 dalla Officine Meccaniche (OM) di Brescia inquadrabile tra i medio/piccoli.

Lanciato nel 1950 per sostituire il Loc, il Leoncino si presentava con una cabina di tipo avanzato (posta sopra il propulsore), larga 2 m ed in grado di ospitare tre persone, molto moderna per il periodo. Il mezzo si dimostrò subito estremamente versatile e robusto, diventando in poco tempo il cavallo da battaglia della OM. Venne prodotto anche in versione autobus, 4x4 e camper, oltre che essere nel corso degli anni utilizzato per le più svariate necessità, anche come ambulanza e autopompa.

Il Leoncino fu il capostipite di una serie di modelli tra le 3 e le 8 tonnellate di peso totale presentati negli anni successivi, sia con portata minore (OM Orsetto, OM Cerbiatto e OM Lupetto) che con portata superiore (OM Daino e OM Tigrotto). Tutti questi veicoli avevano molte parti in comune, a partire dalla cabina e per tutti non era normalmente prevista la possibilità del complesso di veicoli essendo destinati principalmente al trasporto di merci a breve/medio raggio.

Il Leoncino si inseriva nella serie di questi veicoli nella categoria di peso mediano con circa 6,5 tonnellate di massa a pieno carico e intorno ai 30-35 quintali di portata utile. L'ultima versione era dotata di un motore diesel da 4.561 cm³ che erogava 92 cv.

Venne prodotto fino al 1968, sostituito, come tutto il resto della serie di veicoli richiamanti la zoologia, dalla serie "numerica" prodotta dalla Fiat Veicoli Industriali e venduta sotto il doppio marchio OM e Fiat; nello specifico il Leoncino divenne l'OM 65.

Durante gli anni di fabbricazione venne anche costruito all'estero su licenza per evitare gli aggravi fiscali e daziari che gravavano all'epoca sulle merci di importazione. Tra le altre nazioni dove era assemblato si possono citare la Francia con la Unic (divenuta nel 1966 filiale locale della Fiat Veicoli Industriali) che lo commercializzava col nome Unic 34C e la Svizzera con la Saurer



Italia OM
Tipo Autocarro
P.T.T. veicolo singolo 6,5 t
Inizio produzione 1950
Fine produzione 1968
Sostituito da OM 65
Altre caratteristiche
Dimensioni e pesi
Larghezza 2.150 m
Altezza 3.450 m
Altro
Altri tipi Autobus
Della stessa famiglia OM Tigrotto
OM Lupetto
OM Cerbiatto
OM Daino
OM Orsetto
Concorrenti Fiat 619





Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: nuovo leoncino iveco   

Torna in alto Andare in basso
 
nuovo leoncino iveco
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» nuovo negozio on-line
» nuovo budello in casa babolat
» Il nuovo Clerici?
» nuovo allenatore per Murray
» [ROMA] Nuovo TC zona Montesacro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: Passion! :: Camion :: Iveco-
Andare verso: