Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 sondaggio migliore scavatore a confronto come prestazioni robustezza affidabilita durevolezza nel tempo rapporto peso potenza stazza 20b ton d

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: sondaggio migliore scavatore a confronto come prestazioni robustezza affidabilita durevolezza nel tempo rapporto peso potenza stazza 20b ton d   Sab Nov 15, 2014 5:01 pm

Liebherr R904litronic
Cat 320C
New Holland E215
Case CX210
Hitachi Zaxis 210
Komatsu PC210
Daewoo Solar 200
JCB JS200

Komatsu PC210NLC,
II° il Liebherr 922,
III° il Cat320C
IV° il Volvo 210
V l' Hitachi Zaxis 210







vi invitiamo a scrivere ed a esprimere le vostre opinioni ed esperienze personali in merito

336E L/LN H HYBRID

vi invitiamo ad esprimere i vostri giudizi in merito allle prestazioni delle macchine sopracitate afro flower lol! Sleep Sleep
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: caterpillat 323 d 2 escavatore cingolato   Sab Nov 22, 2014 1:46 pm

molti hanno suggerito da sondaggio popolare fra gli operatori l'escavatore caterpillar 323 come il piu versatile e performante se qualcuno avesse obiezioni o vorrebbe aggiungere testimonianze o opinioni ppersonali lo invitiamo a scrivere e partecipare alla discussione















Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: nuova serie escavatore caterpillar   Sab Nov 22, 2014 4:42 pm





escavatore in azione sul campo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatore ibrido 336 d2 x e   Mar Gen 27, 2015 12:28 pm

nuovo escavatore ibrido motore cat 9 208 kw risparmio 25% carburante maggiore rendimento





Modello del motore Cat® C9 ACERT ™
Volano Potenza netta 200.0 kW
Foro 112,0 millimetri
Colpo 149,0 millimetri
Spostamento 8.8 L
Potenza motore (ISO 14396) 209.0 kW
Potenza netta (SAE J1349 / ISO 9249) 200.0 kW

Peso operativo 37.086,0 kg
Peso operativo - Carro lungo 37.086,0 kg
Peso operativo - Carro standardIMPIANTO IDRAULICO
Altalena System - Massima portata 265.0 L / min
Pressione massima - Viaggi 35.000,0 kPa
Pressione massima - Swing 29.000,0 kPa
Pilot System - Massima portata 40,0 L / min
Pilot System - Pressione massima 4000,0 kPa
Boom Cilindro - Bore 150,0 millimetri
Boom Cilindro - Corsa 1440,0 millimetri
Cilindro - Bore 170,0 millimetri
Cilindro - Corsa 1738,0 millimetri
Bucket Cylinder - Bore 150,0 millimetri
Bucket Cylinder - Corsa 1151,0 millimetri
Sistema principale - Massima portata (ciascuno) 265.0 L / min
Pressione massima - Attrezzature


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: cat 336 h hybrid   Gio Gen 29, 2015 5:16 pm

nuovo modello ascavatore grande cat 336 e h hydrid risparmio gasolio+ rendimento








Modello del motore Cat® C9.3 (ATAAC)
Volano Potenza netta 286.0 CV
Potenza netta - SAE J1349 308,0 CV
Foro 4.53 in
Colpo 5.87 in
Spostamento 568,0 in3
Potenza Lorda - SAE J1995 328,0 CVPeso operativo 82.000,0 £
Peso massimo di funzionamento 82.000,0 £
Minima Peso operativo 81.600,0 £


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: nuovo escavatore Cat 323F   Mar Mar 03, 2015 12:06 pm

Il nuovo escavatore idraulico della Caterpillar, il 323F, è di media misura con un peso di circa 23087 kg e monta un motore Cat® C7.1 ACERT™ U.S. EPA Tier 4 Final. Il 323F ha una struttura robusta, un sistema idraulico all'avanguardia e il sistema Cat Grade Control per la profondità e pendenza. -



Motore: Cat® C7.1 ACERT™
Potenza netta SAE J1349/ISO 9249: 161 hp
Potenza netta ISO 14396: 162 hp
Peso operativo: 23087 kg
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: JCB: nuovo escavatore cingolato JS300   Mar Mar 03, 2015 12:12 pm

JCB introduce un nuovo escavatore cingolato, il JS300, che va a sostituire il modello JS290. L'escavatore offre più robustezza, comfort, riduzione dei consumi di carburante pari al 5% e gas di scarico. Il JS300 è equipaggiato da un motore Isuzu a 6 cilindri da 161 kW ed è conforme alla normativa EPA Tier 4 Interim/EU e l'UE Stage IIIB. -

Di seguito potete leggere il comunicato completo pubblicato sul sito Sillabariopress.it.

Titolo originale: IL NUOVO ESCAVATORE CINGOLATO JCB JS300

JCB aggiunge un "peso massimo" alla serie JS di escavatori cingolati, un modello che spicca per potenza e robustezza, manovrabilità e comfort, e importante riduzione sia dei consumi che delle emissioni.

Il primo nuovissimo modello lanciato recentemente da JCB è l'escavatore cingolato JS300 (che a catalogo va a sostituire il modello JS290): la nuova macchina offre un elevato livello di robustezza nella costruzione, comfort dell'operatore e controllabilità maggiori nonché la possibilità di ridurre del 5% il consumo di carburante e di diminuire i costi di esercizio e le emissioni di gas di scarico. L'escavatore cingolato JCB JS300, infatti, è alimentato da un motore Isuzu a sei cilindri da 216 CV (161 kW), conforme ai requisiti previsti dalla normativa EPA Tier 4 Interim/EU nonché dalla normativa UE Stage IIIB in materia di emissioni. Questo motore estremamente efficiente è dotato di un impianto idraulico con doppia pompa a pistoni a portata variabile controllato da un comando Smart di JCB che regola automaticamente la modalità di lavoro quando l'operatore aumenta i giri del motore. In combinazione con una ventola di raffreddamento ad azionamento idraulico opzionale, questa caratteristica consente un risparmio di carburante fino al 5%, con una notevole riduzione dei gas di scarico.

La macchina mantiene invariate le proprie forze di strappo e di sollevamento, con valori ai vertici della categoria. Nella configurazione con un avambraccio di 2,5 metri e un monobraccio standard di 6,2 metri, il modello JCB JS300 offre una forza di scavo della benna di entità fino a 253,6 kN e una forza di richiamo massima dell'avambraccio di 173,1 kN. L'escavatore è inoltre caratterizzato da una nuova forma della biella di collegamento che consente di aumentare la profondità di scavo verticale, in aggiunta alla versatilità di questa potente macchina da 30 tonnellate.

Il JS300 monta la più recente cabina JCB, caratterizzata da un maggiore isolamento acustico e una migliore rigidità strutturale, fattori che, in combinazione alla ventola di raffreddamento opzionale, contribuiscono a ottenere livelli di rumorosità esterna di soli 70 dB(A). L'escavatore dispone di un sedile per l'operatore con caratteristiche di alto livello e di un display LCD a colori multifunzione da 7 pollici di facile lettura in qualsiasi condizione di luce; inoltre, è provvisto anche di pulsanti completamente rinnovati che semplificano l'azionamento della macchina.

14247732497817h

Lo schermo è dotato di un monitor per una telecamera retrovisiva standard, che consente agli operatori di avere una visibilità eccellente in tutto lo spazio intorno alla macchina. Tale monitor offre all'operatore la possibilità di scegliere schermate personalizzabili in cui vengono visualizzate le informazioni specifiche necessarie per lavorare in modo più efficiente.

La selezione delle diverse modalità di potenza del modello JS300 è stata semplificata grazie all'utilizzo di un unico controllo Smart a rotazione. Ruotando il pulsante è possibile aumentare la velocità del motore in quattro fasce di potenza preimpostate, dalla L alla H+.

14247733238310h

La banda di potenza Lifting è caratterizzata da elevate pressioni idrauliche con portata della pompa ridotta per ottenere capacità di sollevamento e controllo massimi, mentre le fasce di potenza General garantiscono il bilanciamento ottimale tra produttività ed efficienza.

La fascia di potenza Heavy è stata concepita per fornire la potenza necessaria per eseguire attività gravose di movimentazione terra, mentre la modalità Heavy Plus offre la massima potenza della pompa e del motore. Per selezionare la fascia di potenza Heavy Plus, l'operatore deve selezionare un pulsante + oltre ad agire su un comando di accelerazione rotante per garantire che la modalità non venga attivata accidentalmente. L'operatore può inoltre accedere a una funzione Power Boost in modo automatico nella fascia L oppure manualmente nelle altre fasce di potenza.

14247734535850h

Il modello JS300 incorpora una struttura rinforzata per l'alloggiamento del motore, con un cofano a tre pezzi per facilità di accesso. Porte dotate di prese d'aria e fermi del cofano robusti contribuiscono ad aumentare durata e affidabilità. Tutti i controlli giornalieri possono essere eseguiti da terra, con la possibilità di accedere ai livelli dell'olio motore e del refrigerante tramite il monitor di controllo Smart nella cabina, riducendo in questo modo i fermi macchina per la manutenzione giornaliera e aumentando la produttività.

Il sistema telematico LiveLink di JCB, infine, consente ai responsabili e ai proprietari delle flotte di accedere ai dati operativi e sul consumo di carburante relativi alla macchina. In questo modo il responsabile può le modalità operative utilizzate e stabilire il modo in cui l'attrezzatura viene impiegata visualizzare nel cantiere. La centralina LiveLink può inoltre essere abbinata alla centralina elettronica del motore. Nel caso in cui i ladri tentino di manomettere o di rimuovere il sistema LiveLink per evitare la localizzazione dell'attrezzatura, la centralina del motore impedisce l'avvio della macchina contribuendo in tal modo ad aumentare la sicurezza.

-

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatore Cat® 335F L CR: +16% di efficienza   Mar Mar 03, 2015 12:16 pm

caterpillar ha realizzato un nuovo escavatore con raggio di rotazione compatto di 1900mm, il Cat® 335F L CR. La nuova macchina ha un'efficienza combustibile del 16% ed una capacità di sollevamento aumentata del 5% rispetto al modello 328D L CR. Il Cat® 335F L CR monta un motore C7.1 ACERT™ di 205 hp (151 kW) ed è conforme agli standard sulle emissioni UE Stage IV -


l nuovo escavatore Cat® 335F L CR con raggio di rotazione compatto posteriore di soli 1.900 mm, gestisce il lavoro pesante nei cantieri congestionati con minimi rischi di danni alle proprietà ma con un'efficienza del combustibile aumentata del 16 percento e una capacità di sollevamento aumentata del 5 percento sulla parte anteriore, rispetto al modello precedente 328D L CR. Tra le nuove caratteristiche di altissimo livello del modello sono presenti un potente ed efficiente impianto idraulico; strutture per impieghi gravosi; una cabina silenziosa e confortevole; un sistema di raffreddamento per temperature ambientali elevate; punti di manutenzione a terra e un'ampia gamma di attrezzature che ampliano la versatilità dell'escavatore 335F L CR.

Motore potente
Avvalendosi di componenti collaudati per la gestione dell'elettronica, del combustibile, dell'aria e del post-trattamento, il motore Cat C7.1 ACERT™ di 205 hp metrici (151 kW) del modello 335F L CR è conforme agli standard sulle emissioni UE Stage IV, senza alcuna interruzione dei cicli di lavoro o alcun intervento da parte dell'operatore. In questo modo, sono soddisfatte le aspettative dei clienti in termini di produttività, efficienza del combustibile, affidabilità e lunga durata.

Il controllo automatico del regime motore abbassa i giri/min durante le condizioni senza carico/di carico leggero, il sistema di arresto del motore al minimo arresta il motore dopo un intervallo minimo preimpostato e la modalità ECO consente agli operatori di adattare le prestazioni della macchina all'applicazione. Inoltre, il motore funziona in modo più efficiente con miscele biodiesel fino al B20.

Impianti idraulici efficienti
Il potente impianto idraulico del modello 335F L CR ha i principali componenti posizionati vicini l'uno all'altro, per ridurre al minimo le lunghezze delle tubazioni, le perdite per attrito e le cadute di pressione. Il sistema eroga portate volumetriche precise dove e quando è necessario. Insieme ai circuiti di rigenerazione di braccio e avambraccio, che riducono il carico sulle pompe principali, l'esclusivo impianto idraulico Cat contribuisce in modo significativo al risparmio di combustibile complessivo.
Design a raggio compatto e strutture durevoli
I telai massivi del modello 335F L CR, il telaio inferiore e il carro per impieghi gravosi (lungo) sono progettati per garantire una lunga durata e assicurano una piattaforma di lavoro straordinariamente solida e stabile per operazioni di scavo, sollevamento o utilizzo dell'attrezzatura. Quando si lavora in aree ristrette, il suo design a raggio compatto diminuisce il rischio di lesioni, danni agli edifici e ai veicoli, o alla macchina stessa. L'escavatore 335F L CR viene proposto con raggio di lavoro e benne di dimensioni simili a quelle di un escavatore normale Cat da 30 tonnellate (raggio non compatto), ossia un braccio lungo per impieghi gravosi da 6,15 m e un avambraccio da 3,2 m offrono diverse profondità di scavo fino a 6,99 m. Il nuovo modello vanta una capacità di sollevamento anteriore aumentata fino al 5 percento rispetto all'escavatore 328D L CR. Una lama opzionale fornisce una maggiore stabilità e può essere utilizzata per ottimizzare le operazioni di rinterro di materiale leggero.

Cabina
La cabina pressurizzata è spaziosa e silenziosa, con grandi superfici vetrate, per una visibilità in tutte le direzioni. La cabina dispone di filtraggio positivo dell'aria, console con joystick regolabili in altezza, grande monitor a colori, autoradio con porta audio ausiliaria per MP3, nonché sono disponibili opzioni di sedili a sospensione pneumatica, riscaldati e raffreddati per garantire agli operatori un maggiore comfort dell'operatore e una maggiore produttività.

- Per garantire la massima redditività dell'investimento, i proprietari delle attrezzature devono sfruttare le proprie macchine al massimo delle loro potenzialità, producendo di più in meno tempo e con meno combustibile. Per ridurre ulteriormente i costi, deve essere evitata un'inutile usura della macchina e i siti di lavoro devono essere sicuri. CAT Connect aiuta i clienti a soddisfare questi obiettivi e a dare maggior valore alla propria attrezzatura Cat, migliorando l'efficienza nel cantiere grazie alla tecnologia Caterpillar e ai servizi offerti dai dealer Cat.

Le tecnologie LINK, come il sistema Product Link™, collegano in modalità wireless i proprietari alle loro macchine, consentendo l'accesso a dati quali posizione, ore di funzionamento, consumo di combustibile, tempi di inattività, eventi e codici diagnostici, per attività di analisi e documentazione tramite l'interfaccia utente online VisionLink®. Le informazioni LINK consentono di prendere decisioni basate sui fatti per aumentare l'efficienza e ridurre i costi di proprietà e di esercizio.

Facilità di manutenzione & e sicurezza
L'accesso da terra alla maggior parte dei punti di manutenzione principali, la pompa elettrica di adescamento del combustibile, lo scarico da remoto del serbatoio del combustibile e un indicatore di livello combustibile per evitare di riempire eccessivamente il serbatoio sono le caratteristiche che agevolano la manutenzione. Le caratteristiche di sicurezza includono la cabina con struttura ROPS integrata, le superfici antiscivolo, le luci di lavoro alogene programmabili, i finestrini superiore e inferiore facilmente conservati, l'ampio lucernaio e il sistema di telecamere retrovisive.

CaratteristicheTecniche335F

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatore Cat 323F   Mar Mar 10, 2015 10:31 am

l nuovo escavatore idraulico della Caterpillar, il 323F, è di media misura con un peso di circa 23087 kg e monta un motore Cat® C7.1 ACERT™ U.S. EPA Tier 4 Final. Il 323F ha una struttura robusta, un sistema idraulico all'avanguardia e il sistema Cat Grade Control per la profondità e pendenza. - See more at: http://www.mmtitalia.it/news/articoli/video-nuovo-escavatore-cat-323f?utm_
Alcune caratteristiche tecniche: Motore: Cat® C7.1 ACERT™ Potenza netta SAE J1349/ISO 9249: 161 hp Potenza netta ISO 14396: 162 hp Peso operativo: 23087 kg - See more at: http://www.mmtitalia.it/news/articoli/video-nuovo-escavatore-cat-323f?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatore liebherr   Sab Mar 14, 2015 11:11 am

Liebherr costruisce escavatori cingolati su misura ed offre il più grande assortimento di macchine ed attrezzature al mondo. La serie comprende macchine con pesi operativi da 14 a 804 tonnellate con potenze motore da 76 a 2984 kW. Ogni escavatore cingolato è pertanto perfettamente predisposto per soddisfare i requisiti richiesti dall'impiego pratico.
Tutte le attrezzature di lavoro, si tratti di benna rovescia, benna frontale apribile, attrezzatura per movimentazione o demolizione, vengono sviluppate e prodotte internamente da Liebherr.

L'escavatore per gallerie R 924 Compact è stato sviluppato specificamente per impieghi in gallerie. Attrezzature di lavoro specificamente progettate consentono la sezionatura dell'intero profilo della galleria in un ciclo di lavoro senza sostituizione degli elementi dell'attrezzatura.






Gli escavatori gommati con pesi operativi fra 11 e 27 tonnellate si distinguono per un concetto comune di macchina secondo l'ultimissimo stato della tecnica. Le macchine vengono impiegate in interventi di scavo, nella costruzione di parchi e giardini e nell’architettura paesaggistica, nelle opere idriche oltre che negli scavi speciali.
Tutte le attrezzature di scavo, si tratti di benna rovescia, benna girevole, benna per fossati o benna a due valve, vengono sviluppate e prodotte internamente da Liebherr.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: sondaggio migliore scavatore a confronto come prestazioni robustezza affidabilita durevolezza nel tempo rapporto peso potenza stazza 20b ton d   Sab Mar 14, 2015 11:16 am

Con l'escavatore R 944 C Litronic versione industriale, Liebherr realizza un nuovo punto di riferimento per quanto riguarda economia d'esercizio ed affidabilità nella classe da 40 tonnellate. Il suo carro robusto, progettato specificamente per le condizioni d'impiego della movimentazione industriale, costituisce la base ideale per i carichi massimi di questa classe di macchine. Grazie alla sua pompa separata per il meccanismo di rotazione si possono eseguire movimenti sovrapposti senza perdita di velocità nell'ambito dei movimenti singoli. Il risultato: è possibile movimentare maggiore materiale in minor tempo.


con il nuovo escavatore cingolato R 946 in anteprima assoluta, per passare poi al segmento del landscaping (tra i più interessanti in questi ultimi anni) con il nuovo escavatore gommato A 910, fino ad arrivare al sollevamento con una bella autogru, la LTM 1160-5.2. In fiera anche il comparto edile, che in Italia è caratterizzato da una vera calma piatta, ma in Germania e in altri Paesi europei ha ripreso a “tirare”, con la gru Flat Top 172 EC-B 8 Litronic




[


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Il nuovo escavatore idraulico Cat® 313F L GC   Mar Mar 17, 2015 12:24 pm

Il nuovo escavatore idraulico Cat® 313F L GC è dotato di un motore Cat C3.4B conforme agli standard sulle emissioni US EPA Tier 4 Final/EU Stage IIIB, caratterizzato da consumi contenuti senza necessità di DEF (Diesel Exhaust Fluid). La semplicità del design del modello 313F L GC contribuisce ai bassi costi di proprietà e di esercizio. -

Il nuovo escavatore idraulico Cat® 313F L GC è progettato per l'utente il cui profitto dipende da prestazioni affidabili a un basso costo orario. La macchina è dotata di un efficiente motore Cat C3.4B conforme agli standard sulle emissioni US EPA Tier 4 Final/EU Stage IIIB, caratterizzato da consumi contenuti senza necessità di DEF (Diesel Exhaust Fluid). Presenta un collaudato impianto idraulico a pompa singola che semplifica lo svolgimento delle attività quotidiane come lo scavo leggero, lo spandimento del primo strato del suolo, la posa di condotte e il livellamento di precisione del suolo. Dispone inoltre di caratteristiche esclusive quali il carro lungo, robusto e stabile, una cabina silenziosa e confortevole con struttura protettiva antiribaltamento (ROPS) e punti di manutenzione semplici e di facile accesso per la gioia di operatori e meccanici.

Motore e impianto idraulico
Il motore da 70 hp (52 kW) del modello 313F L GC fornisce tutta la potenza necessaria per il funzionamento dell'impianto idraulico della macchina. I proprietari che hanno a cuore il contenimento dei consumi gradiranno la scelta delle modalità ad alta potenza ed economica per la gestione attiva del consumo di combustibile, così come la funzione di spegnimento del motore al minimo, che arresta il motore dopo un intervallo preimpostato di funzionamento al minimo, contribuendo a ridurre il consumo di combustibile e le emissioni, oltre a prolungare gli intervalli di manutenzione e accrescere il valore di permuta grazie all'eliminazione dei tempi di inattività dal contaore di esercizio.

Il nuovo, semplice impianto idraulico della macchina eroga potenza affidabile e più che sufficiente per le operazioni di scavo, sollevamento e uso delle attrezzature. La pompa con rilevamento del carico e la valvola di controllo principale calcolano le esatte esigenze per il lavoro da svolgere, per fornire ad avambraccio e benna la forza necessaria all'esecuzione delle operazioni con costi di esercizio e proprietà ridotti. Per una maggiore versatilità della macchina, il modello 313F L GC può essere dotato di circuiti idraulici ad alta e media pressione, oltre a un attacco rapido per supportare un'ampia gamma di benne e attrezzature Cat.

313fCatescav

-Le strutture del modello 313F L GC sono progettate per una lunga durata di funzionamento affidabile. Il telaio superiore sfrutta supporti appositamente progettati per sostenere la cabina con struttura ROPS, mentre il telaio inferiore è rinforzato per garantire una maggiore robustezza. Il carro per impieghi gravosi della macchina assicura una generosa dimensione del cingolo al suolo per una piattaforma di lavoro stabile, mentre il contrappeso dal profilo slanciato da 2,45 t (2,70 ton) aggiunge un bilanciamento preciso per affrontare una vasta gamma di applicazioni. Una selezione di pattini dei cingoli e opzioni per le lame aiuta a personalizzare la macchina per ciascuna applicazione.

I bracci e gli avambracci sono fabbricazioni multipiastra pesanti, con deflettori interni, parti in fusione e forgiature ad alta resistenza nelle aree sottoposte a maggiori sollecitazioni, quali le estremità e i supporti del braccio e il supporto dell'avambraccio. I perni del leverismo anteriore sfruttano cuscinetti a lubrificazione permanente che ne assicurano lunga durata e ridotti interventi di manutenzione. Il braccio da 4,65 m (15’3”) può essere utilizzato con avambracci da 2,5 m (8’2”) o 3 m (9’10”).

Cabina
Il modello 313F L GC è silenzioso dentro e fuori. La cabina è sigillata, isolata e montata con tamponi viscosi per ridurre la rumorosità. (È disponibile una struttura FOGS di protezione contro la caduta di oggetti imbullonabile). Il sedile è a sospensione meccanica con regolazione completa. I comandi a joystick sono regolabili e forniscono controlli dell'impianto idraulico ausiliario. Un monitor di facile lettura memorizza le impostazioni idrauliche per un massimo di 10 attrezzature ed è programmabile in 42 lingue. Un sistema di climatizzazione automatico mantiene costanti le temperature e il flusso dell'aria. Il grande parabrezza assicura una visione ottimale della parte anteriore e dei lati della macchina, mentre l'ampio lunotto offre un'eccellente visibilità sul retro.

- La semplicità del design del modello 313F L GC contribuisce ai bassi costi di proprietà e di esercizio. La macchina è dotata di un collettore pilota nel blocco valvola per eliminare la necessità di pompa pilota, filtro o tubazioni. L'impianto di alimentazione e la pompa d'innesco manuale contribuiscono a ridurre la necessità di filtri multipli; il filtro antiparticolato diesel del motore è compatto ed esente da manutenzione. Gli ampi sportelli di servizio forniscono un pratico accesso ai vani di raffreddamento, della pompa e del motore, mentre i punti per la manutenzione quotidiana sono raggiungibili da terra.

Tecnologia
Le tecnologie Cat LINK, disponibili per il modello 313F L GC, sono integrate nel sistema di monitoraggio della macchina e sono state progettate per aiutare gli utenti a migliorare la gestione complessiva della flotta. Codici di evento e diagnostici, informazioni e funzionalità come ore di attività, consumo di combustibile, tempi di inattività, posizione della macchina e delimitazione dei confini geografici vengono trasmessi a un'applicazione protetta basata su Web, VisionLink®, che consente sia al proprietario che al dealer di accedere ai dati critici sulla macchina.

CARATTERISTICHE TECNICHE DELLA MACCHINA*

Motore Cat C3.4B
Potenza netta, hp/kW -
ISO 9249 / SAE J1349 70 / 52
Peso operativo, lb (kg) 29.300 (13.300)
Flusso idraulico, gpm (L/min) 63,4 (240)
Pressione di scarico, psi (MPa) 4.424 (30,5)
Profondità di scavo, max., ft (mm) 19' 9'' (6090)
Altezza di carico, max., ft (mm) 20' 9'' (6330)
Sbraccio, max., ft (mm) 28'3'' (8620)
*Carro lungo, braccio MONO, avambraccio da 9'10'' (R3.0),
Benna GD da 0.69 yd3 (0,53 m3), pattini da 20'' (500 mm)

-



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Doosan: nuovo escavatore DX210W-5   Mar Mar 17, 2015 12:27 pm

Doosan Construction Equipment lancia il nuovo escavatore gommato DX210W-5 da 21 t. La macchina soddisfa le più recenti disposizioni della direttiva Stage IV in materia di emissioni. Il DX210W-5 è dotato di serie del nuovo sistema di monitoraggio della flotta CoreTMS, adotta il collaudato motore turbodiesel Doosan DL06P a 6 cilindri raffreddato ad acqua ed il telaio è stato rinforzato per ridurre le sollecitazioni e migliorare la durata -

Il nuovo modello DX210W-5 emissionato Stage IV include i miglioramenti della precedente serie “-3” e ancora una volta ne accresce sensibilmente i livelli prestazionali. I consumi di carburante sono stati abbattuti del 10% rispetto alla generazione precedente. Il DX210W-5 monta il leggendario DL06P, uno tra i motori a 6 cilindri più affidabili e dai consumi più contenuti mai realizzati da DOOSAN (con tecnologie di trattamento delle emissioni quali i sistemi EGR/SCR e senza DPF). Le caratteristiche offerte di serie nella già straordinaria cabina sono tra le migliori del mercato: comfort eccezionale, semplicità d'uso grazie all'ergonomia superiore, super controllabilità con i joystick a corsa breve, sistema di climatizzazione interamente automatico, e molto altro ancora. -

Vantaggi

Motore più potente del 17%, coppia del motore aumentata del 14%.
Forze incrementate di +8% alla benna e +6% al bilanciere.
Capacità idraulica +3%.
La rumorosità all'interno della cabina è stata ridotta di 4 dBA mentre quella esterna è più bassa di 2 dBA.
Le capacità di sollevamento frontali sono state incrementate tra il 4 e l'8% (accessori giù/su), mentre quelle laterali tra il 12 e il 15% (accessori giù/su)
Caratteristiche generali DX210W-5

Peso operativo 20.800 - 21.700 kg
Motore - Doosan DL06P
Potenza motore - 141,2 kW / 189,3 CV a 1.900 giri/min.
Portata massima pompe principali - 2 x 236 l/min
Numero di cilindri - 6
Velocità di traslazione (alta / economy / bassa / lenta) - 35 / 33 / 9 / 4 km/h
Forza di trazione max. - 210 - 12 t
Benne - 0,51 - 1,49 m³
Livello sonoro (interno / esterno) - 70 dB(A) / 101 dB(A)
Larghezza complessiva 2.530 mm
Raggio di rotazione posteriore - 2.755 mm
Altezza complessiva (braccio monoblocco / articolato) - 3.590 mm / 3.265 mm
Lunghezza complessiva (braccio monoblocco / articolato) - 9.430 mm / 9.225 mm
Forza di scavo alla benna - 13,4 t
Forza di scavo al bilanciere (ant. std) - 11,5 t
Sbraccio di scavo max. (braccio monoblocco / articolato) - 9.980 mm / 9.385 mm
Profondità di scavo max. (braccio monoblocco / articolato) - 6.160 mm / 5.605 mm
Altezza di scavo max. (braccio monoblocco / articolato) - 10.140mm / 10.435 mm
-

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Hitachi introduce l'escavatore ZX300LC-6   Mar Mar 17, 2015 12:29 pm

Il ZX300LC-6 è una versione migliorata del suo popolare predecessore, il ZX290LC-5, e dispone di un motore Isuzu con tecnologia Stage IV. -


Il ZX300LC-6 è una versione migliorata del suo popolare predecessore, il ZX290LC-5, e dispone di un motore Isuzu con tecnologia Stage IV.

Mark Wall, product marketing manager dell'azienda ha dichiarato che la macchina unisce potenza e raffinatezza per la massima produttività in qualsiasi tipo di lavoro.

Efficienza
Questo modello dispone di numerose migliorie che contribuiscono a risparmiare tempo durante le operazioni di manutenzione periodica come indicatori e serbatoi a vista, punti di servizio raggruppati, accesso facilitato al motore e al vano della batteria.

Affidabilità
Caratteristiche: ricircolo dei gas di scarico (EGR), un catalizzatore di ossidazione diesel (DOC) e riduzione catalitica selettiva (SCR). Il liquido (DEF) viene iniettato nel flusso di scarico del motore, attraversa un catalizzatore, e trasforma il NOx nei gas di scarico in vapore acqueo e gas azoto. L'EGR è specificamente ottimizzato per ridurre ulteriormente i NOx (rispetto ai motori Stage IIIB) per soddisfare le nuove norme sulle emissioni, con il minimo uso di DEF. Inoltre, grazie ad un design migliorato del pistone, non c'è bisogno di un filtro antiparticolato (DPF).

-Il motore Isuzu da 7.8 litri con una potenza superiore del 32%, il nuovo design del braccio e le pompe idrauliche più grandi offrono una maggiore capacità di sollevamento e una maggiore rotazione per massimizzare la produttività, consentendo agli operatori di utilizzare una benna più grande e aumentare la velocità di lavoro.

Comfort
La spaziosa cabina è montata su dei supporti in silicone che isolano l'operatore dal rumore e le vibrazioni, e dispone di monitor LCD, ampio accesso, sedile completamente regolabile, maggiore visibilità.

-
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Nuovo escavatore Cat® 336F L/LN più efficiente   Mar Mar 17, 2015 12:31 pm

Caterpillar lancia il nuovo escavatore Cat® 336F L/LN, in sostituzione del modello 336E L/LN. La macchina è dotata del motore C9.3 ACERT™, conforme agli standard sulle emissioni EU Stage IV, e vanta una serie di caratteristiche che aumentano l'efficienza del combustibile complessiva e offrono un risparmio massimo dell'8 percento rispetto alla versione precedente. -

Il nuovo escavatore Cat® 336F L/LN, in sostituzione del modello 336E L/LN, è dotato del motore C9.3 ACERT™, conforme agli standard sulle emissioni EU Stage IV, e vanta una serie di caratteristiche che aumentano l'efficienza del combustibile complessiva e offrono un risparmio massimo dell'8 percento rispetto alla versione precedente. Il potente impianto idraulico gestisce agevolmente una gamma di benne e attrezzature, ottenendo buone prestazioni in qualsiasi cantiere; inoltre, l'ampia cabina ben attrezzata garantisce il massimo comfort per l'operatore e una produttività elevata e continua.

Potente motore Stage IV
Con una potenza nominale di 321 hp metriche (236 kW), progettato per funzionare in modo efficiente con miscele di biodiesel e B20, il motore C9.3 ACERT garantisce efficienza del combustibile, utilizzando un sistema di rigenerazione del filtro antiparticolato diesel che non interrompe i cicli di lavoro né richiede l'intervento dell'operatore. Per un ulteriore risparmio di combustibile, l'operatore può ridurre al minimo il regime del motore con la semplice pressione di un pulsante, in questo modo, la funzione automatica di arresto del motore al minimo spegne il motore dopo un intervallo minimo preimpostato, e la modalità di potenza "economy" garantisce l'efficienza del combustibile.

Impianti idraulici efficienti
La pompa ESP (Electronic Standardized Programmable) del modello 336F L/LN consente significativi risparmi di combustibile, adattando le prestazioni del motore al carico affrontato.

L'ampio flusso idraulico nei circuiti dell'attrezzatura del modello 336F L/LN e l'elevata pressione di scarico principale generano la potenza in grado di gestire un'ampia gamma di benne e attrezzature, tra cui cesoie, multiprocessori, demolitori idraulici e ripper. L'efficienza idraulica complessiva è migliorata tramite le valvole di rigenerazione elettrica di braccio e avambraccio che riciclano il liquido idraulico e riducono ulteriormente i carichi applicati alla pompa.

Cabina
La cabina con struttura ROPS è spaziosa e silenziosa con grandi superfici vetrate per una visibilità in tutte le direzioni. Il filtraggio positivo dell'aria pressurizza l'abitacolo per tenere fuori la polvere, inoltre, le console con joystick regolabili in altezza, il grande monitor a colori e il sedile a sospensione pneumatica dotato di riscaldamento/raffreddamento garantiscono il comfort e la produttività dell'operatore. Per garantire una maggiore sicurezza, l'attrezzatura standard include luci di lavoro a spegnimento ritardato e una telecamera posteriore.

Strutture durature
Le scelte di carro per il nuovo modello includono le configurazioni a carro lungo (L) e lungo e stretto (LN) per impieghi gravosi. Telai e contrappesi massivi si combinano per formare una piattaforma di lavoro eccezionalmente resistente e stabile per le operazioni di scavo, sollevamento e di utilizzo dell'attrezzatura.

Il braccio MONO per impieghi gravosi (HD) da 6,5 e tre opzioni di avambracci da 3,9 m (solo con il carro lungo), 3,2 m e 2,8 m forniscono un'eccellente versatilità per i normali lavori di scavo e caricamento multiuso. Il braccio per scavo massivo (ME) da 6,18 m e l'avambraccio corrispondente da 2,55 m sono progettati per prestazioni e produttività maggiori durante la movimentazione di elevati volumi di materiale pesante.

Miglioramenti tecnologici
Per ottenere il massimo ritorno sull'investimento, i proprietari delle attrezzature devono sfruttare le macchine al massimo delle loro potenzialità, producendo di più in meno tempo e con minor consumo di combustibile, evitando l'usura non necessaria della macchina, e garantendo la sicurezza sul luogo di lavoro. Cat Connect assiste i clienti nel conseguimento di questi obiettivi sfruttando la tecnologia Caterpillar e i servizi offerti dai dealer Cat.

Cat Grade Control Depth and Slope, un sistema integrato di serie sui nuovi modelli 336F, utilizza sensori protetti, montati sul leverismo anteriore, che inviano al monitor presente in cabina informazioni in tempo reale relative a posizionamento, sterro e riporto. Gli operatori risparmiano tempo ottenendo informazioni tecniche fin dalla prima passata, risparmiando sul combustibile, riducendo l'usura della macchina, trattenendo il materiale d'apporto e riducendo al minimo le attività di controllo del livellamento. I dealer Cat possono facilmente aggiornare il sistema con funzionalità 3D grazie ai pacchetti Cat AccuGrade™ GPS o Universal Total Station (UTS).

Le tecnologie LINK, come il sistema Product Link™, collegano in modalità wireless i proprietari alle loro macchine, consentendo l'accesso a dati quali posizione, ore di funzionamento, consumo di combustibile, tempi di inattività, eventi e codici diagnostici, per attività di analisi e documentazione tramite l'interfaccia utente online VisionLink®. Le informazioni LINK consentono di prendere decisioni basate sui fatti e di aumentare l'efficienza.

Facilità di manutenzione e sicurezza
L'accesso da terra alla maggior parte dei punti di manutenzione principali, la pompa elettrica di adescamento del combustibile, lo scarico da remoto del serbatoio del combustibile e un indicatore di livello combustibile (per evitare di riempire eccessivamente il serbatoio) semplificano la manutenzione ordinaria. Caratteristiche della macchina come la cabina con struttura ROPS integrata, le superfici antiscivolo, le luci di lavoro alogene programmabili, l'ampio lucernaio e il sistema di telecamere posteriori di serie migliorano la sicurezza.

CARATTERISTICHE TECNICHE DELLA MACCHINA

336F L 336F LN
Gamma di pesi operativi 36.200-38900 kg 36100-38700 kg
Potenza netta del motore (ISO 9249) Cat C9.3 ACERT/
226 kW(307 hp metrici) Cat C9.3 ACERT/
226 kW(307 hp metrici)
Livello di rumorosità all'interno (ISO 6396) 73 dB(A) 73 dB(A)
Livello di rumorosità all'estrerno (ISO 6395) 106 dB(A) 106 dB(A)
Velocità di rotazione 8,9 giri/min 8,9 giri/min
Velocità di traslazione 4,8 km/h 4,8 km/h
Sforzo di trazione alla barra 294 kN 294 kN
Max. profondità di scavo 8.190 mm*/7.490 mm** 8.190 mm*/7.490 mm**
Sbraccio massimo a terra 11.720 mm*/11.020 mm** 11.720 mm*/11.020 mm**
Massima profondità di scavo 6.650 mm** 6.650 mm**
Sbraccio masssimo a terra 10.260 mm*** 10.260 mm***
* 336F L con braccio MONO HD R 6,5 m, avambraccio R 3,9 m, benna 2,28 m³
** 336F L e 336F LN con braccio MONO HD R 6,5 m, avambraccio R 3,2 m e benna 2,28 m3
*** con braccio massivo ME 6,15 m, avambraccio M 2,55 m, benna 2,41 m³


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatore Caterpillar 335F L CR   Mar Mar 24, 2015 12:29 pm

un video che vede in azione il nuovo escavatore Cat 335F L CR: - S


http://www.murodisostegno.it/redirock/?gclid=CMOto8TWwMQCFabHtAodAg0AOQ
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatore il 313F L GC   Gio Apr 02, 2015 4:46 pm

escavatore cingolato che si colloca nella classe da 12 a 14 tonnellate. Il nuovo escavatore 313F L (carro lungo) di Caterpillar è il primo modello in assoluto contraddistinto dalla sigla GC
indica una serie di escavatori che Caterpillar ha sviluppato specificamente per rispondere alle esigenze dei clienti che richiedono l’affidabilità e le prestazioni tipiche della Casa di Peoria, ma con un vantaggio in più: un costo orario ancora più basso.
Il 313F L GC è stato appunto progettato da Caterpillar per questo tipo di cliente, estremamente attento al risparmio, che fa volentieri a meno di costose dotazioni di serie superflue per l’impiego “utility” che normalmente è chiamata a fare una macchina di questo segmento. Calano anche i consumi di carburante, ma senza scendere a compromessi in fatto di efficienza, sicurezza e prestazioni.

Tipo macchina Escavatori Cingolati da 7 a 14 t
Nome 313F GC
Versione L
Casa Caterpillar
Peso operativo (t) 13,30
Potenza Netta (kW) 54,00
Produttore motore Caterpillar
Cilindrata (l) 3,4
Cilindri(n) 4
Regime di Taratura (rpm) 1700
Livello sonoro in cabina (dB) 72
Pompe Portata variabile
Portata (l/min) 240,00
Pressione (Mpa) 30,50
Vel. Rot. Torretta (rpm) 11,7
Velocità (km/h) 5,5
Passo (mm) 2910
Carreggiata (mm) 1990
Sbalzo post. Torretta (mm) 2180
Larghezza Cingoli (mm) 2490
Suole (mm) 500
Lunghezza di Trasporto (mm) 7680
Larghezza di Trasporto (mm) 2490
Altezza di Trasporto (mm) 2830
Profondità di Scavo (mm) 5530
Profondità di Plinto (mm) 5320
Distanza scavo terra (mm) 8170
Forza di strappo (daN) 9500
Forza penetrazione (daN) 6500
Altezza di carico (mm) 5830

Il nuovo concetto progettuale parte, com’è ovvio, dal motore: il 313F L GC monta un 3,4 litri Cat C3.4B da 54 kW a 1700 giri al minuto; i più attenti avranno già capito tutto. La potenza, molto ben sfruttata come vedremo, consente al 313F L GC di rientrare ancora nelle normative antinquinamento Stage IIIB e non avrà necessità di diventare in futuro stage IV, step previsto solo per motori da 56 kW in su.

I costi di gestione di questo tipo di motorizzazione sono ovviamente più bassi (non si devono usare i fluidi per la rigenerazione, come l’urea o l’ADBlue) di quelli tipici di uno Stage IV di ultima generazione (anche quando si parli di una motorizzazione Caterpillar, notoriamente efficiente di suo). Anche l’impianto idraulico è stato progettato per garantire la massima efficienza con costi di gestione ridotti: c’è una sola pompa da 240 litri/minuto (30,50 MPa) che gestisce al meglio la potenza istantanea, grazie a un efficiente sistema di rilevamento del carico e una valvola di controllo principale davvero reattiva.

Per le operazioni di scavo, sollevamento e per le attrezzature, l’operatore ha sempre tutta la potenza disponibile, ma, anche in questo caso, i costi di gestione (e quelli di acquisto) si abbattono di molto. Il 313F L GC ha comunque standard il circuito idraulico ad alta pressione e l’impianto dedicato per azionare un attacco rapido idraulico, entrambi gestiti dal monitor attraverso il quale si possono selezionare fino a dieci attrezzature. Insomma, c’è proprio tutto quello che serve per sfruttare al massimo la proverbiale affidabilità delle macchine Caterpillar.
Robusto, come un CAT

Il 313 L GC non fa concessioni neanche in fatto di robustezza visto che monta gli stessi componenti degli altri modelli Cat di questa classe. Il braccio monoblocco da 4650 mm, con avambraccio da 2500 mm, è caratterizzato da parti in fusione e rinforzi importanti dove serve (qui la moderazione ad elementi finiti fa la sua parte…). Tutti i perni necessitano di ingrassaggio solo ogni 500 ore, sinonimo di lunga durata e di bassi costi di manutenzione.

Il carro, con pattini da 500, è rinforzato nelle zone giuste e, insieme al contrappeso ben dimensionato e disegnato (da 2,7 ton in cui si integra perfettamente la retrocamera di serie), garantisce una stabilità di alta gamma per tutte le applicazioni tradizionali di scavo, movimentazione e sollevamento. I rulli sono lubrificati a grasso permanentemente.

Oltre agli aspetti “strong”, Cat ha lavorato molto anche sulla semplificazione della manutenzione; tutti (ma davvero tutti) i filtri e i livelli sono accessibili da terra, così come il gruppo radiante ha una disposizione molto ben progettata che consente l’ottimale dissipazione del calore (e una semplice pulizia quando necessario).

Il filtro antiparticolato del motore è esente da manutenzione e apprezzerete particolarmente la riduzione del numero dei filtri (non c’è neanche la pompa pilota con i relativi filtri e tubazioni, perché è integrata nel distributore). Il fatto che il 313 L GC abbia una pompa idraulica sola, lo ricordiamo, impatta davvero molto sui costi di manutenzione. Piccola chicca: la maniglia di apertura degli sportelli laterali è in gomma e quindi evita simpatiche ustioni nelle giornate soleggiate.
Cabina? Tutti comodi e tutto sotto controllo

Il 313 L GC assicura il classico comfort Cat. La cabina, ovviamente in regola con la normativa ROPS, ben appoggiata su supporti viscosi antivibrazione, è molto silenziosa per l’operatore, 72 dB(A). La rumorosità è contenuta anche all’esterno, 99 dB(A). Nessuna concessione sulla visibilità (sinonimo di sicurezza): molto ampio il parabrezza anteriore (70/30), grande anche il lunotto posteriore e di dimensioni ragguardevoli anche il vetro superiore (non apribile). La cabina è predisposta per montare la struttura FOGS di protezione superiore imbullonabile. La visibilità posteriore (c’è comunque la retrocamera) è in questo caso agevolata anche dall’assenza dei grandi gruppi radianti tipici delle motorizzazioni Stage IV che hanno davvero molto influito sugli escavatori (non solo di Cat).

Posto di lavoro comodo e ampio, con sedile a sospensione meccanica (la versione pneumatica è comunque disponibile come optional) e tutti i punti di regolazione; anche i joystick sono completamente regolabili e consentono di controllare l’impianto idraulico ausiliario tramite cursori proporzionali. Un monitor ampio e ben leggibile anche in condizioni di luce sfavorevoli consente di programmare fino a 10 attrezzature, ovviamente oltre a incorporare tutte le funzioni di controllo tipiche degli escavatori Cat (che sono davvero tante).

Il sistema di controllo e monitoraggio Product Link è integrato (codici di evento e diagnostici, informazioni e funzionalità come ore di attività, consumo di combustibile, tempi di inattività, posizione della macchina), così da consentire al cliente di tenere sotto controllo i dati tramite VisionLink comodamente tramite accesso web (PC, smartphone, tablet…); basta sottoscrivere il Servizio Prevenzione Guasti con CGT che, tra l’altro, attraverso un Team di professionisti, segnala eventuali anomalie, fornendo diagnosi e suggerendo le azioni da intraprendere.
afro
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: sondaggio migliore scavatore a confronto come prestazioni robustezza affidabilita durevolezza nel tempo rapporto peso potenza stazza 20b ton d   Gio Apr 02, 2015 4:50 pm




Hyundai CE ha appena presentato anche in Italia il suo nuovo miniescavatore R17Z-9A; motorizzato Kubota, ha una potenza di 11,7 kW e va ad occupare, nella gamma di miniescavatori Hyundai il vuoto presente tra il modello R16-9 e il modello R27Z-9. Il nuovo R17Z-9A ha un peso operativo, infatti, (la versione commercializzata è quella con il tettuccio a due colonne di sostegno) di 1,7 tonnellate e può spostarsi a una velocità massima di 4,1 km/orari (due le velocità, la più bassa di 2,2 km/orari).

Dal punto di vista delle prestazioni operative, il nuovo miniescavatore di Casa Hyundai garantisce una profondità massima di scavo di 2190 mm e viene consegnato con una garanzia completa di fabbrica particolarmente estesa che arriva fino a due anni o a 3000 ore di lavoro (in questo seguendo le logiche di vendita che contraddistinguono da tempo le divisione automotive del marchio coreano).
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatori braccio lungo x lavori in quota volvo   Mar Apr 14, 2015 10:27 am

Volvo Construction Equipment produce macchinari da demolizione heavy duty di ultima generazione.
I nuovi escavatori ad alto sbraccio EC380EHR ed EC480EHR sono progettati e costruiti per adattarsi alle necessità di questo compito impegnativo, offrendo la massima sicurezza in tutte le applicazioni di demolizione.

Gli escavatori EC380EHR ed EC480EHR sono disponibili sui mercati europei e nordamericani e in Corea.

-Escavatori EC380EHR ed EC480EHR di Volvo: le nuove vette della produttività
L'ultima generazione di escavatori ad alto sbraccio conformi Tier 4 Final/Stage IV di Volvo Construction Equipment coniuga durata e sicurezza ottimali per offrire la massima redditività in tutti i progetti di demolizione.

Volvo Construction Equipment produce macchinari da demolizione heavy duty di ultima generazione. I nuovi escavatori ad alto sbraccio EC380EHR ed EC480EHR sono progettati e costruiti per adattarsi alle necessità di questo compito impegnativo, offrendo la massima sicurezza in tutte le applicazioni di demolizione. Una protezione FOG montata sul telaio e i finestrini di sicurezza garantiscono che le operazioni siano più sicure quando sussiste il rischio che la cabina venga colpita dai detriti. La telecamera posteriore e quella laterale offrono una visuale perfetta del cantiere in qualsiasi momento. Costruite negli stabilimenti di produzione di Volvo CE, i migliori del settore, queste macchine usufruiscono del supporto totale da parte della rete di ricambi e assistenza globale per migliorare la disponibilità operativa.

Progettati per demolire, gli escavatori EC380EHR ed EC480EHR sono dotati di componenti robusti e di un potente motore Volvo Tier 4 Final/Stage IV per assicurare che queste macchine continuino a lavorare turno dopo turno. Gli escavatori sono stati costruiti con un robusto sottotelaio e un campo di lavoro migliorato di oltre 360°, che riduce la necessità di riposizionare la macchina e ne aumenta al massimo l'efficienza produttiva. È possibile retrarre il sottocarro estensibile heavy duty per trasportarlo più facilmente e allargarlo per avere la massima stabilità in cantiere.

Demolizioni all'ennesima Potenza
Con una struttura robusta, un attrezzo pesante e l'eccellente impianto idraulico, gli escavatori EC380EHR ed EC480EHR assicurano prestazioni eccellenti anche nei progetti di demolizione più impegnativi. L'ultima generazione degli escavatori ad alto sbraccio Volvo beneficia dei miglioramenti apportati alla struttura della macchina e all'impianto idraulico, tutti ottimizzati per trasportare attrezzature più pesanti, e l'altezza massima del perno è stata aumentata per ampliare il campo di lavoro e ottenere la massima produttività. Inoltre, l'impianto elettro-idraulico innovativo utilizza una tecnologia intelligente per controllare il flusso in base alla domanda, consentendo la massima controllabilità e un'eccellente economia nei consumi.

Gli escavatori EC380EHR ed EC480EHR sono dotati di svariate funzioni dedicate alla demolizione heavy duty, le quali offrono la massima protezione della macchina in queste applicazioni estreme. Un filtro a microrete sulle portiere e la protezione del motore tengono lontane le particelle e migliorano le prestazioni del motore, mentre le protezioni delle catene del cingolo a lunghezza totale impediscono che oggetti appuntiti si inseriscano nei cingoli. La protezione dell'ingranaggio di rotazione salvaguarda la guarnizione di tenuta dei cuscinetti e le tubazioni di ingrassaggio da eventuali danni causati da urti con ferri d'armatura, parti di legno o altri detriti.

Queste macchine sono state progettate per lavorare in modo rapido ed efficiente. Con il sistema di montaggio rapido di Volvo CE, un tecnico impiega in genere tre-quattro ore per configurare la macchina. È possibile dotare queste macchine di un sistema di eliminazione della polvere con una pompa di sollevamento idraulico da 30 litri/min, eliminando l’esigenza di prevedere una soluzione separata. Quattro ugelli, due su ciascun lato dell'avambraccio, erogano acqua nebulizzata che intrappola la polvere. Questo impianto idrico può essere utilizzato anche per pulire la macchina con una pistola ad aria compressa montata dietro la cabina.

Demolizioni con il massimo comfort
Per garantire i migliori livelli di comfort del settore, gli escavatori EC380EHR ed EC480EHR sono dotati di una cabina Volvo ad alta visibilità e di telecamere ubicate in posizione strategica, che consentono di raggiungere i massimi livelli in termini di produttività e sicurezza. I comandi ergonomici e il sedile con ammortizzazione pneumatica assicurano il massimo comfort all'operatore.

La funzione di inclinazione di queste macchine è all'insegna della massima praticità: tramite i pulsanti che si trovano sui joystick, l'operatore può regolare facilmente l'angolo di inclinazione della cabina senza togliere le mani dai joystick, ottenendo una visuale completa dell'area di lavoro dalla nuova Care Cab ad alta visibilità progettata per lavori di demolizione. La visibilità è ulteriormente migliorata dalle due telecamere montate sull'avambraccio, che proiettano le immagini su uno schermo da otto pollici, permettendo di avere una visuale ottimale dell'attrezzatura e dell'area di lavoro. Per assicurare che l'operatore lavori sempre entro i limiti della macchina, un indicatore del momento totale avvisa l'operatore quando si sta avvicinando al carico di lavoro massimo di sicurezza.

Più versatilità
Gli escavatori EC380EHR ed EC480EHR sono stati pensati per aggiungere versatilità a qualsiasi flotta. Un giunto modulare idraulico innovativo utilizza un meccanismo idraulico di doppio blocco totale del perno per rilasciare l'equipaggiamento di scavo e passare da un braccio di demolizione ad alto sbraccio a un braccio standard. Per ottenere la portata e la pressione corrette delle attrezzature idrauliche come martelli demolitori, cesoie, frantumatori, pinze selettrici e sistemi rototilt, è possibile dotare la macchina in fabbrica di un'ampia gamma di linee idrauliche adatte a queste attrezzature.

Il sistema di gestione delle attrezzature consente di memorizzare impostazioni per l'utilizzo di 20 diversi tipi di attrezzature, facilitando così il lavoro dell'operatore. A seconda delle opzioni idrauliche configurate, il sistema di gestione può memorizzare portata, pressione massima e impostazioni per offrire il massimo comfort dell'operatore.
Volvo offre una gamma completa di attacchi rapidi, tra cui l'attacco dedicato di tipo S, ottimizzati per l'uso con la gamma di benne Volvo, che assicurano forze di strappo elevate in qualsiasi momento. L'attacco rapido universale Volvo funziona perfettamente con numerose attrezzature per offrire una versatilità senza precedenti.

Caratteristiche principali:

Macchine di demolizione a sbraccio lungo EC380EHR EC480EHR
Peso operativo* kg 51 440 64 020
Peso operativo (equipaggiamento di scavo compreso telaio,
senza contrappeso aggiuntivo) kg 46 360 57 115
Altezza perno max. mm 23 060 28 140
Sbraccio perno max. mm 14 490 16 090
Peso attrezzo max.** kg 3 000 3 500
Angolo di lavoro grado 20° 15°
Angolo ma. inclinazione cabina grado 30° 30°


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: New Holland E215B al lavoro   Mar Apr 14, 2015 10:28 am

vi proponiamo il video dell'escavatore New Holland E215B al lavoro in un cantiere i

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatori ibridi Caterpillar ibridi 336E LN H   Gio Apr 16, 2015 9:30 am

L’innovazione tecnologica in Italia, soprattutto negli ultimi anni di crisi, fa fatica ad essere apprezzata dalle imprese; ma è davvero così? Dopo aver visitato i cantieri dell’Alto Adige, per vedere all’opera gli escavatori cingolati ibridi di Caterpillar (precisamente il modello 336E H LN) ci sentiamo di affermare con certezza che potrebbe non essere (e molto velocemente) più così.

il motore è, ovviamente un Cat, e precisamente un C 9.3 che eroga 230 kW, raggiungendo la massima potenza a soli 1500 giri/minuto; tantissimi i vantaggi, che chi lavora sul serio con gli escavatori da produzione avrà immediatamente intuito; partendo dai consumi: il 336E H garantisce il 25% di consumi in meno di un 336E standard (e arriva al 33% in meno di un 336D).
Il sistema proposto e ben perfezionato da Cat sull’escavatore cingolato 336E H (in inglese Hydraulic Hybrid Swing System) non utilizza motori elettrici o condensatori, ma sfrutta il principio del recupero di energia che, altrimenti, andrebbe dispersa sui modelli tradizionali. Nello specifico parliamo dell’energia idraulica generata dal freno di rotazione della torretta che sulla versione ibrida viene recuperata da un accumulatore precaricato con gas (posto nella parte posteriore della torretta appena dietro al contrappeso) che, nella fase successiva di rotazione (quindi mentre la torretta accelera nuovamente), la rilascia, generando potenza aggiuntiva.

Potenza che, assieme a quella sviluppata dal motore, viene gestita al meglio da un sistema idraulico davvero di serie A che ha il suo cervello nella pompa ESP (acronimo, per una volta ben riuscito, che sta per Electronic Standardized Programmable) che regola ogni componente energetico, bilanciando le fonti di energia ibride idrauliche, quelle provenienti dal motore e la gestione dell’’accumulatore, il tutto con l’obiettivo finale di massimizzare la produttività, abbattendo i consumi di carburante.

Altra chicca che gli operatori certamente ameranno (senza neanche la necessità di sapere che esiste per altro) la valvola ACS (qui l’acronimo sta per Adaptive Control System) che gestisce e previene gli intasamenti e ottimizza i flussi di olio idraulico: risultato operativo? Precisione di lavoro e potenza sempre disponibile (senza ritardi percepibili) per ogni tipo di richiesta dalla cabina.









nuovo dumper rigido (almeno per l’Europa) fino a diverse new entry nella gamma dei mini, ma anche passando per un bell’escavatore a braccio lungo. Vediamole insieme, un piccolo antipasto per preparare la visita a Intermat!


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatore gommato    Gio Apr 16, 2015 9:31 am

Con un peso operativo compreso (a seconda degli allestimenti) fra 20,9 e 21,7 tonnellate, il nuovo escavatore gommato D210W-5 che Doosan ha appena presentato per i mercati europei è il primo modello della gamma rinnovata del produttore coreano in questo segmento tipologico.

Il nuovo D210W-5 monta un motore sei cilindri turbocompresso Doosan DL06P in regola con le normative antiemissioni Stage IV, che implementa i sistemi EGR/SCR, ma lavora senza DPF, che eroga 141,2 kW a 1900 giri/minuto; quattro le velocità di traslazione, con la più alta delle quali (quella utilizzabile per la traslazione da un cantiere all'altro), il D210W-5 arriva a 35 km/orari.

Dal punto di vista delle prestazioni, in confronto ai modelli precedenti, il nuovo D210W-5 garantisce un bel 17% in più di potenza, con una coppia maggiorata del 14%, e una interessante riduzione dei consumi di carburante (il Doosan precedente era già piuttosto parco di suo) che si attesta, sempre secondo i dati della casa, attorno al 10%.

Su anche le forze di strappo alla benna (+8%) e di penetrazione (+6%), anche frutto di una capacità idraulica leggermente migliorata (+3%); il Doosan monta due pompe gemelle da 236 litri/minuto.

Infine, la capacità di sollevamento: su fino all'8% per sollevamenti frontali, ancora meglio sul sollevamento lateriale (+15%) anche per il migliorato equilibrio della macchina nel suo complesso (e ovviamente per l'aumento di peso, mediamente attestato sui 900 kg).
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: nuovo escavatore PC290LC/NLC-11 Komatsu   Mar Apr 21, 2015 8:45 am

Il nuovo escavatore è all'avanguardia per quanto riguarda sia la tecnologia che il design. I minori consumi ed ulteriori migliorie portano, il PC290LC/NLC-11, ad un maggiore risparmio sia di tempo che di energia. Anche la sicurezza è uno dei punti di forza di questa macchina grazie ad una nuova cabina ROPS più sicura ed un sistema di diagnostica avanzato. -
Caratteristiche principali: Peso operativo: 29.850 kg - 30.950 kg Motore Stage IV da 159 kW, 2.050 rpm, sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) e additivo AdBlue®. Sistema di controllo elettronico che gestisce il flusso d'aria, l'iniezione, parametri di combustione e le funzioni di post-trattamento, turbocompressore a geometria variabile, valvola per il ricircolo dei gas di scarico (EGR), sistema telematico KOMTRAX™. L'impianto idraulico a circuito chiuso load-sensing utilizza una tecnologia che regola la velocità del motore in base alla potenza della pompa. Cabina ROPS con struttura rinforzata, sedile riscaldato con sospensione ad aria, sospensioni per ridurre urti e vibrazioni in cabina, controlli joystick proporzionali con sistema di rilevamento neutrale (per ridurre il rischio di azionamento accidentale), monitor 7” LCD a colori con informazioni disponibili in ben 26 lingue, sistema di monitoraggio posteriore. Komatsu EMMS (Equipment Management Monitoring System) che permette eseguire una diagnostica avanzata. Sistema KOMTRAX™, sistema di monitoraggio remoto con accesso ai dati via web o tramite lo smartphone.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: gigante da miniera:XCMG XE3000C: Il primo escavatore super-tonne di XCMG - See more at: http://www.mmtitalia.it/news/articoli/xcmg-xe3000c-il-primo-escavatore-super-tonne-di-xcmg?utm_source=newsletter-news&utm_medium=email&utm_content=xcmg-xe3000c-il-prim   Mar Apr 21, 2015 8:47 am

XCMG ha ufficialmente prodotto il suo primo escavatore idraulico di grandi dimensioni, il modello XE3000C dal peso operativo di 285 tonnellate. -
Il XE3000C è il primo escavatore idraulico di grandi dimensioni della XCMG.

Il nuovo modello sarà utilizzato principalmente in applicazioni minerarie, nella costruzione di infrastrutture, bonifiche marine e altri progetti di costruzione su larga scala.

Con un peso operativo di 285 tonnellate, la XCMG ha dichiarato che il nuovo escavatore racchiude più di 30 brevetti dell'azienda, di cui otto per invenzione. Il XE3000C utilizza un sistema idraulico tedesco avanzato, che permette di scambiare le benne frontale e retro che raggiungono una capacità tra 15-18m³ e insieme alla potenza di 1193kW del motore, il XE3000C si adatta alle più complesse situazioni lavorative.

-

http://en.xcmg.com/
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: ZX300LC-6 Hitachi escavatore cingolato della serie 6   Gio Apr 30, 2015 12:10 pm

Hitachi: novità Intermat Parigi
Per la comunicazione a Intermat, la Casa giapponese Hitachi ha scelto lo slogan “Incontra le stelle”, allestendo l’intero, grande, stand (oltre 2600 metri quadri) con grafiche a tema; il tutto sembra ben riuscito, ma a noi interessano le macchine esposte, soprattutto le novità che, chi potrà fare un salto a Parigi, troverà esposte.

Di macchine, indubbiamente ce ne saranno davvero molte, la parte del leone giocata ovviamente dal segmento escavatori, pale e grandi mezzi da miniera (che sono sempre suggestivi da vedere); come novità invece? A parte quelle già viste nelle ultime fiere anche qui qualche bella sorpresa c’è a partire da un nuovo dumper rigido (almeno per l’Europa) fino a diverse new entry nella gamma dei mini, ma anche passando per un bell’escavatore a braccio lungo. Vediamole insieme, un piccolo antipasto per preparare la visita a Intermat
Hitachi: novità Intermat Parigi
Per la comunicazione a Intermat, la Casa giapponese Hitachi ha scelto lo slogan “Incontra le stelle”, allestendo l’intero, grande, stand (oltre 2600 metri quadri) con grafiche a tema; il tutto sembra ben riuscito, ma a noi interessano le macchine esposte, soprattutto le novità che, chi potrà fare un salto a Parigi, troverà esposte.

Di macchine, indubbiamente ce ne saranno davvero molte, la parte del leone giocata ovviamente dal segmento escavatori, pale e grandi mezzi da miniera (che sono sempre suggestivi da vedere); come novità invece? A parte quelle già viste nelle ultime fiere anche qui qualche bella sorpresa c’è a partire da un nuovo dumper rigido (almeno per l’Europa) fino a diverse new entry nella gamma dei mini, ma anche passando per un bell’escavatore a braccio lungo. Vediamole insieme, un piccolo antipasto per preparare la visita a Intermat



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: sondaggio migliore scavatore a confronto come prestazioni robustezza affidabilita durevolezza nel tempo rapporto peso potenza stazza 20b ton d   

Torna in alto Andare in basso
 
sondaggio migliore scavatore a confronto come prestazioni robustezza affidabilita durevolezza nel tempo rapporto peso potenza stazza 20b ton d
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Migliore racchetta agonistica (sondaggio inside)
» SONDAGGIO-servizio a Piattaforma o Punta di Spillo?
» quale differenze tra wilson blx 6.1 16x18 e head prestige pro? a che tipi di giocatori sono rivolti?
» La migliore Racchetta che abbia mai provato...Peccato solo...
» Qual è la migliore "lite"?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Off-Topic-
Vai verso: