Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 classifica pale caricatrici gommate

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: classifica pale caricatrici gommate   Sab Nov 22, 2014 1:56 pm

sondaggio opinioni su migliore caricatore gommato














Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: pala cingolata 963K   Mar Apr 14, 2015 10:18 am

La pala cingolata è nota per essere una macchina in grado di svolgere tutte le attività del cantiere, ed è spesso la prima a lavorare sui terreni morbidi e bagnati. La nuova pala cingolata 963K della Caterpillar è conforme agli standard sulle emissioni U.S. EPA Tier 4 Final/EU Stage IV/Japan 2014 (Tier 4 Final)/Korea Tier 4 Final.
-: La pala cingolata Cat® 963K offre rinomata versatilità, nonché prestazioni ed efficienza del combustibile migliorate - Da tempo, la pala cingolata è nota per essere una macchina in grado di svolgere tutte le attività del cantiere, ed è spesso la prima a lavorare sui terreni morbidi e bagnati. La nuova pala Cat® 963K offre questa leggendaria versatilità, insieme ad un guadagno del 10-30 percento in termini di efficienza del combustibile e prestazioni superiori. La nuova pala cingolata offre anche una cabina ridisegnata e caratteristiche di sicurezza dedicate al comfort e alla comodità dell'operatore. La pala 963K è conforme agli standard sulle emissioni U.S. EPA Tier 4 Final/EU Stage IV/Japan 2014 (Tier 4 Final)/Korea Tier 4 Final.

Maggiore efficienza e produttività = costi inferiori
La pala 963K è alimentata da un motore Cat C7.1 ACERT™ da 193 hp (144 kW) in grado di offrire maggiore efficienza del combustibile rispetto al modello precedente. La modalità Eco riduce automaticamente il regime del motore, ma mantiene la velocità di avanzamento selezionata quando la macchina è in condizioni di carico leggero. Il motore più efficiente e la modalità Eco si combinano per offrire una riduzione del consumo di combustibile del 10-30 percento rispetto alla pala 963D. Inoltre, l'utilizzo efficiente del fluido di scarico diesel (DEF) - solitamente tra il 2,5-3 percento del consumo di combustibile - offre un'eccellente efficienza complessiva del fluido.

La pala 963K offre una maggiore produttività, grazie alla benna opzionale ad elevata ritenzione, che sposta il 5 percento in più di materiale all'ora. Per un'ulteriore versatilità, la macchina può essere ordinata con un attacco rapido Fusion opzionale, che agevola l'uso di forche, benne, ecc., con pale gommate e altre macchine compatibili. Il sistema telematico Caterpillar, Product Link™, è altamente integrato nel modello 963K, permettendo di accedere facilmente a informazioni tempestive sulla posizione della macchina, le ore di funzionamento, il consumo di combustibile, i tempi di inattività e i codici
evento tramite l'interfaccia utente online VisionLink

Miglioramenti delle prestazioni
Il motore C7.1 ACERT è dotato di doppio turbocompressore, che assicura una maggiore rapidità di risposta della macchina sotto carico. La gestione dell'apparato propulsore più intelligente sul modello 963K offre una risposta più regolare dell'attrezzatura e dello sterzo, e migliora le prestazioni dello sterzo rispetto al modello precedente.* La potenza al suolo è più efficiente in quanto si basa sulle esigenze dell'applicazione e offre accelerazioni rapide e tempi di ciclo ridotti. Caratteristiche quali l'impianto idraulico con rilevamento del carico e i cilindri di rilevamento della posizione danno alla macchina precisione e risposta maggiori.

Facilità d'uso La cabina rinnovata offre diversi comfort per l'operatore come il sedile con sospensioni, braccioli regolabili e comandi, oltre un migliore impianto di climatizzazione. La rumorosità del motore è ridotta rispetto alla pala 963D, con un ambiente di conseguenza più silenzioso per l'operatore e per le altre persone presenti sul luogo di lavoro.

La macchina può essere ordinata con leva a V o comando a leva dello sterzo per soddisfare le esigenze dell'operatore. La mappatura elettroidraulica selezionabile permette di impostare la risposta dell'attrezzo su fine, normale o grossolana per soddisfare le preferenze dell'operatore e adattare la macchina alle singole applicazioni.

La tecnologia sulle emissioni Cat Tier 4 Final/Stage IV/Japan 2014 (Tier 4 Final)/Korea Tier 4 Final è progettata per essere trasparente, non richiede alcun intervento da parte dell'operatore e non occorre arrestare la macchina per la rigenerazione. Il riempimento del fluido di scarico diesel (DEF, Diesel Exhaust Fluid) è posizionato a terra, vicino al serbatoio del combustibile, per un comodo accesso durante il rifornimento.

La sicurezza dell'operatore è migliorata, con l'aggiunta di maniglie e gradini per aiutare l'operatore a salire e scendere dalla macchina più facilmente, dalla parte anteriore o posteriore dei cingoli.

La pala 963K mantiene la sua reputazione anche per la semplicità degli interventi di manutenzione, con una cabina inclinabile e pratici punti di accesso per la manutenzione che agevolano le attività di manutenzione e riparazione. La ventola a richiesta assicura un raffreddamento efficiente, e in più, è dotata di uno sportello incernierato a griglia e di ventola ripiegabile per operazioni di pulizia facili e veloci.
*Rispetto alla pala 963D

- Caratteristiche tecniche della macchina

Motore Cat C7.1 ACERT
Potenza netta, hp (kW) 193 (144)
Peso operativo: kg 20.760
Cap. benna, intervallo, m3 1,9-3,2
Cingoli al suolo, mm 2.542
Profondità di scavo, mm 138
Altezza perno di articolazione, mm 3.940 -





Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Doosan: pale DL450-5 e DL550-5   Mar Apr 14, 2015 10:22 am

Le pale gommate DL450-5 e DL550-5, lanciate dalla Doosan lo scorso novembre del 2014, sono caratterizzate da una serie di novità sia tecniche che nel design.
Queste due nuove macchine estremamente performanti sostituiscono i modelli Stage IIIB DL450-3 e DL550-3, con livelli di produttività, efficienza dei consumi e comfort ancora più elevati. Le pale DL450-5 e DL550-5 sono caratterizzate da una serie di novità sia tecniche che nel design e soprattutto minori consumi. -
Nuove pale gommate Doosan Stage IV al top della gamma

Le nuove pale gommate DL450-5 e DL550-5 si collocano al top della gamma della nuova generazione Doosan DL-5 di modelli emissionati Stage IV.

Queste due nuove macchine estremamente performanti sostituiscono gli apprezzati modelli Stage IIIB DL450-3 e DL550-3, con livelli di produttività, efficienza dei consumi e comfort ancora più elevati. Con benne di capacità compresa tra 4,5 e 5,7 m3, le nuove pale gommate Doosan DL450-3 e DL550-5 sono state ideate per rispondere alle esigenze di una vasta gamma di applicazioni di movimentazione di materiali, dal carico e trasporto di materiale granulare (come sabbia e ghiaia), all'ambito industriale, ai lavori in cave e miniere.

Le pale DL450-5 e DL550-5 sono dotate di motori 6 cilindri Scania DC13 eroganti, rispettivamente, 257 kW (354 HP) e 283 kW (380 HP) di potenza a 1.800 rpm. Assicurando coppia elevata a basso regime, fino al 10% di risparmio di carburante e una risposta eccellente, il motore Scania DC13 è conforme ai requisiti antinquinamento Stage IV mediante l'impiego delle tecnologie di post-trattamento del ricircolo dei gas di scarico raffreddati (EGR) e della riduzione catalitica selettiva (SCR), ma senza la necessità del filtro antiparticolato diesel (DPF).

Ulteriori risparmi di carburante

L'attivazione del sistema di regolazione automatica del minimo, presente su entrambi i modelli, consente ulteriori economie di carburante, riducendo automaticamente il regime di minimo da 950 a 750 rpm quando l'operatore non utilizza il volante, il braccio caricatore e la benna per più di 10 secondi (caratteristica ideale nelle applicazioni con lunghi tempi di attesa come il carico di autocarri). In tutte le pale serie DL-5, lo spegnimento automatico del motore arresta la macchina quando il motore rimane al minimo per un determinato periodo di tempo (da 3 a 60 minuti, configurabili dall'operatore tramite il pannello di controllo). Questa funzione permette di ridurre i consumi e di abbattere i costi di esercizio.

Oltre al motore Stage IV Scania DC13, DL450-5 e DL550-5 condividono il nuovo look esteriore comune a tutte le pale gommate della serie Stage IV DL-5, la nuova cabina extra confortevole, sistemi idraulici dal funzionamento fluido e reattivo, trasmissione ZF, raffreddamento dell'assale e innesti idraulici ausiliari.

Nuova cabina super confortevole

La nuova cabina è la chiara dimostrazione di come Doosan abbia posto il comfort dell'operatore al centro delle sue priorità progettuali. L'altezza generosa e il sedile riscaldato a sospensione pneumatica Grammer, ultra-comodo e completamente regolabile, insieme al piantone dello sterzo riprogettato, offrono più spazio alle gambe e alle ginocchia dell'operatore. Il volante, telescopico e regolabile in inclinazione, si adatta perfettamente alla posizione preferita dell'operatore.
L'abitacolo più spazioso, la visibilità migliorata e gli ampi vani portaoggetti in cabina consentono all'operatore lunghe ore di lavoro senza stanchezza o disagio. Conforme alla normativa ROPS/FOPS, la cabina offre un'ampia uscita di emergenza (ubicata sul lato destro), per garantire un allontanamento rapido e agevole in situazioni critiche.

Il pannello LCD a colori da 5,7 pollici è ideale per il lavoro sia nelle ore diurne che in quelle notturne. L'intuitivo pannello monitor ha due display personalizzabili secondo le preferenze dell'operatore per offrire una vista a colpo d'occhio di tutte le impostazioni e i parametri di manutenzione della macchina. La telecamera posteriore migliora notevolmente la visibilità e la sicurezza. Il display mostra all'operatore le immagini riprese dalla telecamera integrandole con la sovrimpressione di tacche di riferimento per facilitare la valutazione delle distanze. Numerose sono le altre funzioni disponibili, tra cui il comando dell'intensità luminosa, quello dell'angolo di visualizzazione, l'impostazione della lingua e la configurazione di accensione/spegnimento.

Tutti gli interruttori sono disposti razionalmente sul pannello di controllo, in posizione facilmente accessibile da parte dell'operatore. Gli interruttori a bilanciere sono stati sostituiti da un tastierino multiselezione. Comandi joystick precisi e fluidi aggiungono ulteriore comfort e consentono all'operatore di risparmiare tempo e ridurre il numero di operazioni grazie alle funzioni di "kick-out" del braccio e di "ritorno allo scavo". Il controllo è elettronico dall'interno della cabina.

L'aria della cabina viene filtrata due volte per eliminare tutte le particelle di dimensioni superiori a due micron e il sistema di climatizzazione totalmente automatico regola temperatura e velocità della ventola per mantenere le impostazioni di clima settate dall'operatore.

Trasmissione ZF a 5 rapporti La trasmissione ZF a 5 rapporti trasferisce in maniera ottimale la potenza dal motore alle ruote, contribuendo in misura significativa alla riduzione complessiva dei consumi. Grazie ai rapporti più ravvicinati, il regime del motore è soggetto a variazioni più limitate ed è complessivamente inferiore in tutte le marce, con conseguente riduzione dei consumi di carburante. I cambi marcia più fluidi riducono il livello di emissione sonora e migliorano trazione e produttività.

Tutte le pale gommate Doosan sono dotate di convertitore di coppia con sistema di Lock-up a inserimento automatico, quando attivato. Il Lock-up fornisce presa diretta tra motore e trasmissione, consentendo l'erogazione del 100% di coppia senza alcuna perdita dalla 2a marcia su fino alla 5a. Questo rende il Lock-up più efficiente, assicurando un'accelerazione più rapida in piano (10%) e maggiori capacità in salita (fino al 20%), oltre a circa il 15% di consumi in meno su base giornaliera. Differenza significativa rispetto alla maggior parte dei sistemi di trasmissione delle macchine della concorrenza, dove il Lock-up viene innestato solo nella marcia più alta.

Il sistema di disinnesto intelligente della frizione ICCO (Intelligent Clutch Cut-Off) regola il disinserimento della coppia di uscita della trasmissione in base all'angolo del pedale del freno, evitando l'applicazione di potenza superflua durante la frenatura, con conseguente riduzione dell'usura dei freni e della generazione di calore, ampliando gli intervalli tra un cambio olio e l'altro e favorendo l'abbattimento dei consumi.

I freni a disco esterni semplificano gli interventi di manutenzione ed evitano lo smontaggio degli assali. L'interruttore del freno di stazionamento è ora provvisto di levetta di sblocco di sicurezza. Quando si spegne il motore, il freno viene inserito automaticamente e non si sblocca all'avvio del motore.

L'assale ZF Tipo II con blocco differenziale idraulico (HDL) automatico impiegato sulle nuove pale fornisce ulteriore protezione per i componenti del sistema di trazione, inclusa la riduzione dell'usura delle gomme e produce il 100% di forza di trazione quando necessario, contribuendo ulteriormente a ridurre i consumi. Un differenziale a slittamento limitato (LSD) automatico assicura massima trazione e facilità di guida su terreni poco compatti e fangosi, senza alcun bisogno del blocco manuale del differenziale. Questa caratteristica è disponibile sulla DL450-5 solo come optional. Riduce inoltre i rischi di pattinamento ed evita usura eccessiva dei pneumatici.
Disponibile come optional sugli assali anteriore e posteriore su DL450-5 e DL550-5, il radiatore dell'olio è una nuova caratteristica che migliora le capacità di raffreddamento dell'olio degli assali
nelle applicazioni impegnative, come il carico e trasporto su lunghe distanze in presenza di alte temperature ambientali. -
Impianto idraulico Load Sensing

Tutte le pale gommate pesanti Doosan di nuova generazione sono provviste di impianto idraulico Load Sensing che regola l'erogazione di portata della pompa a pistoni assiali a cilindrata variabile in base al fabbisogno effettivo. Anche la trazione ne risulta migliorata, con una più agevole penetrazione nei cumuli di materiale, poiché spesso l'azionamento della benna richiede meno forza. Il sistema Load Sensing minimizza inoltre le perdite del circuito idraulico durante le operazioni di trasporto in cui sono abitualmente impiegate le pale, dimostrandosi pertanto una tecnologia essenziale per questo tipo di macchine.

In risposta al feedback dei clienti, il sistema Load Sensing è stato realizzato in modo da assegnare priorità alla benna in caso di azionamento simultaneo di braccio e benna, quando la forza disponibile è limitata.

Il comando a joystick delle nuove pale gommate è pensato per consentire agevolmente più movimenti simultanei. Il comando "Fingertip" a 3 leve è disponibile a richiesta per un controllo fluido e quasi senza sforzo. Entrambi questi comandi utilizzano un sistema di pilotaggio elettroidraulico.

Le macchine sono dotate di serie della funzione di "kick-out" del braccio, che si rivela particolarmente utile quando è necessario lavorare in spazi angusti o eseguire azioni ripetitive in specifiche operazioni (ad esempio, se occorre raggiungere ogni giorno una determinata altezza di scarico). Lo stesso sistema viene utilizzato per impostare automaticamente la benna alla posizione di ritorno allo scavo.

Il sistema di stabilizzazione del carico (LIS, Load Isolation System), sovente denominato "Controllo dinamico", offre all'operatore una guida più fluida sui terreni accidentati e spostamenti più comodi a velocità superiori. I vantaggi sono tempi di ciclo ridotti, maggiore produttività e minor consumo di carburante nelle applicazioni di caricamento e trasporto. Il sistema LIS contribuisce inoltre a prolungare la durata del telaio e della macchina.

Le nuove pale offrono anche una "terza funzione" per l'erogazione di potenza idraulica a utensili da lavoro, consentendo una maggiore versatilità della macchina in numerose applicazioni. La capacità della valvola di questa terza funzione è stata notevolmente migliorata essendo stata portata a un minimo di 250 l/min di scarico rispetto ai 120 l/min dei precedenti modelli DL-3.

Sistema di gestione telematico CoreTMS di serie

I modelli DL450-5 e DL550-5 prevedono di serie l'innovativo sistema all'avanguardia CoreTMS per il monitoraggio wireless delle macchine, una funzionalità in precedenza non disponibile come dotazione standard sulle pale gommate Doosan e ora integrata di serie in tutti i modelli della nuova generazione DL-5. Progettato specificamente per la gamma Doosan, il nuovo sistema CoreTMS fornisce in doppia modalità (satellite, rete mobile) informazioni complete sulle prestazioni della macchina.

Il sistema CoreTMS offre una soluzione basata su piattaforma web per la gestione di flotte e risorse e si rivela uno strumento utilissimo per il controllo delle prestazioni e della sicurezza delle macchine e per favorire la manutenzione preventiva. Il sistema è in grado di supportare più macchine Doosan in località diverse, consentendo così ai clienti di monitorare i tassi di utilizzo delle stesse e valutare la corretta combinazione di macchine necessarie. Può inoltre essere utile per aiutare gli operatori a utilizzare in modo più efficiente le attrezzature e individuare macchine sostitutive in caso di interventi di manutenzione o guasto, il tutto integrato da efficaci sistemi antifurto e di recupero in caso di furto.

-

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Venieri produrrà pale gommate per Yanmar   Gio Apr 30, 2015 12:14 pm

Intermat si è ufficialmente siglato un importante accordo tra Venieri e Yanmar. L'accordo prevede che il produttore italiano realizzerà una gamma completa di pale gommate per la Casa giapponese, da distribuire, almeno in una prima fase, sul mercato europeo.

Le primissime notizie che abbiamo raccolto portano a pensare che già da ottobre di quest'anno saranno disponibili sui mercati del nostro continente i primi due modelli di pale gommate realizzati da Venieri per Yanmar: la V7 che inserirà nella categoria delle 4,1 tonnellate con una capacità di benna di 0,7 metri cubi e la V8, più grande (da 4,4 tonnellate) con una benna da 0,8 metri cubi. Entrambe ovviamente saranno motorizzate Yanmar (con il motore 4TNV88) con una potenza disponibile di 37 kW. Subito dopo si pensa ad altri due modelli di dimensioni maggiori.

Con questo accordo Venieri si assicura un'importante sbocco industriale, mentre Yanmar mira a rafforzare la propria presenza sul mercato delle macchine mmt compatte; le pale, infatti, nei progetti dei manager giapponesi andranno ad affiancarsi alla gamma di escavatori cingolati compatti, per una migliore e più completa penetrazione di mercato.

L'accordo prevede lo sviluppo di pale sulla base del concept Venieri; a partire da questa base le pale commercializzate Yanmar avranno una serie di implementazioni e modifiche progettuali, riservate esclusivamente a Yanmar.

Dal punto di vista della commercializzazione, come abbiamo detto, il mercato è quello europeo, con l'esclusione dell'Italia (per ovvi motivi) e del Regno Unito.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Dressta maccchine industriali made polonia   Ven Mag 01, 2015 8:45 pm

Dressta pale gommate hanno guadagnato un'ottima reputazione tra imprenditori, operatori di cava e le persone di estrazione di superficie in tutto il mondo. Pale gommate 500-Series migliorate e rafforzate di recente che garantiscono una elevata produzione a basso costo.

560e_schema_01 Il sistema di caricamento treno è costituito da una moderna unità motore diesel, il convertitore di coppia, trasmissione, assi anteriore e trazione posteriore e alberi motore con snodi. Questi componenti forniscono il sistema di trasferimento di energia più affidabile e durevole. Questo Power Train per impieghi gravosi garantisce una elevata produzione a basso costo.

Potente motore diesel turbocompresso cilindri in linea fornire coppia resistente sinonimo di alta potenza di alta qualità e massima efficienza a basso costo nel rispetto dei requisiti vigenti norme di emissione.

Convertitore di coppia a tre elementi, monofase, a singolo stadio modula automaticamente il flusso di potenza del motore attraverso il giunto idraulico che corrisponde in modo efficace contro il carico e assorbe gli urti trasmissione.

560e_schema_02 Power shift, contralbero scossa del cambio eliminato con la modulazione regolare di tutti i turni offre un elevato comfort durante l'esecuzione del lavoro. Modulo di trasmissione contralbero con rete cambio costante è di regolazione libera, parti minimi necessari per l'assistenza e la riparazione. Un design, che fornisce da molto tempo, l'utilizzo senza problemi per il profitto eccezionale.

Disegno duty assali heavy per carichi specifici pesanti e le sollecitazioni durante il caricamento dura / scarico. Assi impiegare tutti gli elementi ad alta resistenza responsabili di trasferimento di potenza alle ruote motrici. Quattro freni idraulici bagnato-tipo (C & E-series) - Un completamente sigillato e la regolazione liberi freni a dischi multipli olio che agiscono in due circuiti frenanti idraulici indipendenti uno per la parte anteriore, l'altra per le ruote posteriori in grado di ridurre i tempi di inattività, migliorare l'affidabilità e la sicurezza durante uso loader.

Z-bar di design linkage trasferimenti forze massime di strappo alla benna di estrarre materiale duro imballato e lo fanno con un unico cilindro benna. Questo disegno mette meno peso sul davanti, ha meno componenti e minore usura e manutenzione punti. Tutti i perni loader linkage sono sigillati, per tenere fuori la polvere abrasiva o grinta e di estendere gli intervalli di lubrificazione, così come la vita-pin boccola. Boom cilindri sono montati al di fuori della cornice anteriore per facilitare l'accesso e la manutenzione.


DRESSTA - marchio polacco di macchine movimento terra (apripista, pale gommate, pale cingolate, posatubi , compattatori e escavatori) prodotti su licenza della società americana International Harvester nel 1973 da Huta Stalowa Wola in Stalowa Wola . Nel 1982, International Harvester è stata acquisita da Dresser Industries . Sui mercati mondiali il marchio è apparso nel 1995. Durante questo periodo, le macchine sono state migliorate e modernizzate dagli Stati Uniti e ingegneri polacchi. A metà degli anni '80, insieme hanno creato "motore del futuro", cioè dozer cingolato con una potenza di 450 CV, del peso di circa 55 tonnellate e una capacità di lama concava fino a 19 metri cubi. Solo tre aziende nel mondo producono le ruspe di sopra di questo potere - Caterpillar , Komatsu e Fiat-Allis. Il quarto era HSW [1] .

Il marchio è un acronimo composto dalle parole: Dresser e Stalowa Wola, che fa riferimento ai siti partner e di produzione americane. Nel 1995, ha progettato il logo attuale, e un anno dopo ha formalmente presentato durante la fiera Intermat di Parigi. Il logo è composto da pittogrammi composizione della macchine movimento terra usate lavoro. Questi sono punti di vista fine della lama, cucchiai e dente ripper. Disegni lama e cucchiai sono neri, mentre il ripper tooth - blu [2] .

Dal 1 ° febbraio 2012, il proprietario del marchio DRESSTA è la Cina Guangxi LiuGong Machinery
società a responsabilità limitata
Data di costituzione Dicembre 1991
Posizione Stalowa Wola , Polonia
Sede ul. Kwiatkowski 1
37-450 Stalowa Wola
Numero KRS 149166
Presidente Andrzej Cal
Commercio Costruzione
Prodotti Earthmovers

Dressta era formato da ex attività europee di Dresser già concessionario Huta Stalowa Wola (HSW) , in una joint venture con l'America Komatsu internazionale . Ha sede a Stalowa Wola, Polonia . Principali prodotti dell'azienda sono gommate Pale caricatrici (pale), cambio nastro trasportatore, compattatori di rifiuti e Dumper camion .

http://www.dressta.com.pl



[









Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: dresser industrie macchine pesanti   Ven Mag 01, 2015 8:51 pm

Dresser Industries era un capo multinazionale squartato a Dallas, Texas, che ha fornito una vasta gamma di tecnologie, prodotti e servizi utilizzati per lo sviluppo di energia e risorse naturali. Una divisione era la divisione Macchine edili che produceva pale caricatrici e pale cingolate

E 'stata fondata da Salomone Robert Dresser (1842-1911), che ha realizzato un prodotto che ha ideato per perforatori a mantenere l'olio e l'acqua sotterranea separati.

Dresser ha creato un "packer", usando in gomma per una perfetta aderenza, e dopo aver preso un brevetto il 11 Maggio 1880, ha iniziato la pubblicità e la vendita del suo prodotto, la Dresser Cap Packer, da Bradford, Pennsylvania, nel cuore dei giacimenti petroliferi .

Packer di Dresser era uno dei tanti disponibili sul mercato, ed era un'altra invenzione che ha messo la sua azienda sulla mappa, un accoppiamento che ha costruito nel 1885 per unire tubi insieme in modo tale che non avrebbero perdite di gas naturale. Questo accoppiamento utilizzato anche in gomma per una perfetta aderenza, ed è stato un tale successo che ha permesso per la prima volta il trasporto a lunga distanza di gas naturale dai campi in cui, naturalmente, si sono verificati nelle città lontane.

Poiché l'industria del gas naturale ha prosperato e ampliata dopo il 1900, l'azienda di Dresser è cresciuta come oleodotti sono stati costruiti su grandi distanze. Nel 1927 le vendite annuali della società hanno raggiunto 3,7 milioni dollari, e circa 400 lavoratori sono stati necessari per tenere il passo con la domanda.

Pubblico Modifica
Dopo la morte di Dresser, i suoi discendenti hanno deciso di venderlo, e nel 1928 il Wall Street impresa di investimento-banking di WA Harriman & Company, Inc., convertito l'azienda in una società mediante l'emissione di 300 mila parti di azioni.

H. Neil Mallon è stato scelto come presidente e chief executive officer; tenendo quella posizione fino al suo pensionamento nel 1962. Sotto Mallon, un laureato di Yale la cui esperienza in precedenza era stato in industria conserviera, Dresser ha iniziato un programma di acquisizioni volte a sopravvivere a una nuova minaccia per la propria attività, l'accoppiamento introduzione di saldatura per la giunzione di tubi insieme.

Tra il 1930 e l'entrata degli Stati Uniti nella Seconda Guerra Mondiale, Dresser ha acquisito le società che producono valvole, stufe, pompe, motori e compressori a gas. Dopo la guerra, l'espansione continua, in quanto la società diversificata in prodotti come torri da petrolio, soffiatori, punte da trapano, refrattari, e fanghi di perforazione.

Futuro presidente degli Stati Uniti George HW Bush ha lavorato per la società in diverse posizioni, dopo la guerra, dai 1948-1951, prima di fondare Zapata Corporation. Suo padre, Prescott Bush, era stato un dirigente WA Harriman & Company che era stato coinvolto nella conversione di Dresser ad una società pubblica, e ha fatto parte del consiglio di amministrazione per 22 anni.

Nel 1950 la sede della società si trasferì a Dallas, centro di importanti giacimenti di petrolio e gas della nazione. Ha continuato ad acquistare ben note aziende coinvolte nella produzione di cose come gru a ponte, pompe di benzina, di erogazione e attrezzature pesanti per l'estrazione e la costruzione.

Nel novembre 1982 Dresser ha preso il posto della lotta Mietitrebbie internazionali costruzione divisione payline per il prezzo speciale di 82 milioni dollari, attività valutate al 3,3 miliardi dollari, questo incluso stock, le parti, la proprietà intellettuale della "Payline" e nomi "Hough", insieme con la proprietà beni.

Durante il 1980, come l'industria del petrolio ha cominciato a diminuire, presidente di Dresser, John Murphy, ha cominciato a snellire l'organizzazione della società, decidendo di eliminare le sue assicurazioni, minerario e delle costruzioni divisioni -Attrezzature.

Ha colpito un accordo congiunto con Komatsu del Giappone nel 1988 per la produzione di macchine movimento terra [1] , come i trattori, pale caricatrici, escavatori idraulici e., e nei primi anni 1990 il conglomerato acquistato due imprese europee.

Nel 1988 formarono Dresser-Komatsu , ma entro il 1992 si è perdendo soldi e Dresser mettere la propria quota del 50% in una nuova impresa Indresco , ma entro il 1994 aumentando perde portano a Komatsu prendere il controllo. La divisione ora appartiene alla ditta polacca HSW dal 2005, ora chiamato Dressta .

Nel 1988, Dresser Industries ha acquisito MW Kellogg.

Nel 1993 ha generato un fatturato di oltre 4 miliardi di dollari, e impiegato 31.800 persone in cinquanta paesi. La società aveva tre grandi divisioni: Oil Field prodotti e servizi, operazioni industriali, e l'energia di trasformazione e gli impianti di conversione. E 'scorporata alcune delle sue divisioni produttive, ma fondamentalmente ha accettato di mantenere reclami amianto depositate prima della scissione.

Nel 1994 la società ha ampliato attraverso acquisizioni di Wheatley TXT (un produttore di pompe, valvole, e apparecchi di misurazione) e la Baroid Corporation (una società di servizi petroliferi-a Houston, che era stato un concorrente diretto).

Per rispettare le normative antitrust federali, Dresser venduto la propria partecipazione in MI Drilling Fluids Società e Western Atlas International. Al completamento della fusione Baroid, Dresser è diventato il terzo più grande azienda-servizi petroliferi del mondo.

Fusione con Halliburton Modifica
Nel 1998, Dresser è fusa con il suo principale rivale Halliburton ed è ora conosciuta come Halliburton Company. Dick Cheney ha negoziato l'7,7 miliardi di dollari affare, come riferito di averlo fatto nel corso di un week-end di quaglie caccia. Nel 2001, la Halliburton è dovuto accontentare le cause di amianto che ha acquisito a seguito di acquisto di Dresser, provocando prezzo delle azioni della società a cadere da ottanta per cento in poco più di un anno.

Il Nuovo Dresser Modifica
Il 10 aprile 2001 la divisione Dresser (escludendo l'ex divisione Kellogg) sottoscritto il contratto di separarsi nuovamente dalla Halliburton per la gestione degli acquisti suo patrimonio, la nuova società di essere chiamato Dresser, Inc.

Il nuovo Dresser è posseduta al 90% da First Reserve Corporation (società statunitense di investimento con sede). Si stava progettando un nuovo IPO per l'estate del 2005, ma ha ritirato la sua IPO a causa di problemi contabili e un'indagine interna di una società Rapporti non autorizzate in Medio Oriente.

Dresser, Inc. vende, servizi, e supporta prodotti che includono: attuatori, valvole, contatori, strumenti, regolatori, interruttori, gas naturale motori alimentati, specialità tubazioni, distributori di carburante al dettaglio, ventilatori, e il pagamento all'aperto e sistemi point-of-sale .

Construction & Mining Machinery Division Modifica
La divisione immettere una joint venture con Komatsu del Giappone nel 1998



Cool.JPG" border="0" alt="" />








Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: skid loader all terrain Bobcat T450   Mar Mag 12, 2015 10:08 am

Bobcat T450

La minipala Bobcat T450 è stata lanciata nel 2014 ed è dispobile presso i concessionari italiani.
Fabbricata nello stabilimento Bobcat di Dobris, nella Repubblica Ceca, la macchina monta un turbodiesel Bobcat D24 da 45,5 kW (61 HP) che eroga il 25% di potenza in più rispetto al T140 -

Bobcat amplia la sua gamma di pale compatte cingolate con il lancio del nuovo modello T450. Colmando il vuoto tra i modelli T110 e T590 originato dalla fine produzione del T140, la pala cingolata T450 offre un deciso incremento di potenza e miglioramenti nell'efficienza idraulica e idrostatica che si traducono in una produttività sensibilmente più elevata.

Fabbricato nello stabilimento Bobcat di Dobris, nella Repubblica Ceca, il modello T450 monta un turbodiesel Bobcat D24 da 45,5 kW (61 HP) che eroga il 25% di potenza in più rispetto al T140, assicurando al nuovo modello prestazioni e un rapporto potenza/peso senza pari nella sua categoria. Il motore D24 del T450 è conforme alle normative Stage IIIB e utilizza come tecnologie di post-trattamento il sistema a ricircolo dei gas di scarico (EGR) raffreddati e il catalizzatore di ossidazione diesel (DOC), ma non richiede filtro antiparticolato (DPF).

-Un impianto idraulico capace di erogare una pressione più elevata esalta la produttività, poiché migliora le prestazioni degli accessori. Il T450 è compatibile con più di 80 diversi accessori e può essere dotato opzionalmente a richiesta di linea idraulica ausiliaria posteriore e di connettore ACD a 7 poli. Il nuovo modello è dotato di serie di sistema di aggancio rapido Bob-Tach. Alternativamente, la macchina può essere configurata a richiesta con il Bob-Tach idraulico opzionale che consente il montaggio e attacco e sgancio degli accessori non idraulici con il semplice tocco di un interruttore in cabina.

Dotato di bracci con profilo di sollevamento radiale, il T450 offre una capacità operativa nominale incrementata da 642 kg a 665 kg, mentre il peso operativo scende da 2.990 kg a 2.789 kg. Le dimensioni compatte e il peso ridotto rendono ancora più semplice il trasporto del T450 su rimorchio trainato da autocarro leggero, veicoli fuoristrada o 4x4.

Il T450 utilizza la stessa cabina di nuova generazione già impiegata sulla pala compatta S450 introdotta di recente e su tutte le pale compatte Bobcat di nuova generazione più grandi. Le generose dimensioni dello sportello, il più grande su macchine di questa categoria, garantisce una facilità di salita e discesa dalla cabina senza confronti. La cabina è di serie in versione chiusa integrale, parabrezza e impianto tergicristalli inclusi. Tra i tanti vantaggi delle pale compatte cingolate Bobcat vi è la loro capacità di estendere la stagione lavorativa e, per i clienti che sono alla ricerca proprio di questa caratteristica, la cabina chiusa offre valore aggiunto sotto forma di comfort e protezione dagli elementi.

Un abitacolo comodo e spazioso, visibilità panoramica e luci di lavoro anteriori e posteriori ancora più performanti sono tutte caratteristiche offerte da questa macchina, ulteriormente personalizzabile dal cliente con opzioni quali la cabina pressurizzata e il climatizzatore HVAC: solo Bobcat offre queste caratteristiche opzionali su pale cingolate di queste dimensioni.

Tra le altre opzioni disponibili vi sono i comandi universali Bobcat ACS e quelli a joystick selezionabili SJC. Il sistema SJC utilizza joystick montati sul sedile e assicura maggiore comfort e controllabilità della macchina grazie alla precisione del comando elettroidraulico, un'esclusiva per macchine di queste dimensioni. I clienti possono anche scegliere l'opzione pannello di comando con cruscotto Deluxe e l'opzione due velocità. Quest'ultima consente movimenti di traslazione più rapidi quando necessario, caratteristica particolarmente vantaggiosa nelle applicazioni di movimentazione su lunghe distanze.

Come tutte le attrezzature compatte Bobcat, il T450 è stato ideato per sostenere lunghe ore di lavoro nei cantieri più impegnativi, con il minimo in termini di tempo da dedicare alla manutenzione di routine. Tra le caratteristiche che migliorano disponibilità operativa e manutenibilità vi è la ventola idraulica SmartFAN, un sistema di raffreddamento brevettato a doppio convogliamento che aspira aria fresca e pulita dall'alto e contemporaneamente espelle l'aria calda dal vano motore, attraverso i due sfiati di ventilazione laterali. Il T450 monta il motore trasversalmente per ottimizzare la distribuzione dei pesi e garantire accesso pieno e diretto per la manutenzione dei componenti. Controlli facili e una progettazione accurata agevolano l'accesso ai sistemi e facilitano la corretta esecuzione della manutenzione ordinaria agli intervalli previsti.

Flottazione superiore e pressione al suolo estremamente bassa

Il T450 e le altre pale compatte cingolate Bobcat sono progettate per fornire prestazioni eccellenti su suoli molto soffici, suoli fangosi e sabbiosi e terreni irregolari. Cingoli di gomma dedicati offrono trazione e flottazione superiori e una pressione al suolo estremamente bassa che consente operazioni efficienti in tutti questi ambienti.

Le dimensioni compatte e l'ottima capacità di impiego su suoli difficili fanno della nuova pala compatta T450 una macchina in grado di attrarre una vasta tipologia di clienti, in settori come riassetto paesaggistico, edilizia commerciale e residenziale, movimento terra, noleggio, raccolta differenziata, autorità locali, agricoltura, foreste e vivai.

Come tutte le pale compatte cingolate Bobcat, la T450 è l'ideale per le applicazioni dove compattazione e danni al suolo devono essere ridotti al minimo. Inoltre, poiché i cingoli di gomma non lasciano segni sulle superfici pavimentate, la pala cingolata T450 può facilmente spostarsi e lavorare sulle strade pubbliche. Le applicazioni speciali includono gli interventi di ripristino a seguito di alluvioni, inondazioni e disastri naturali, in particolare nelle aree e situazioni che limitano l'uso di macchine più grandi.

Per maggiori informazioni su Bobcat e sui prodotti Bobcat, visitare il sito web www.bobcat.eu

Scheda tecnica sintetica della pala compatta cingolata Bobcat T450:

Capacità operativa nominale (ISO 14397-1): 665 kg
Carico di ribaltamento (ISO 14397-1): 1.900 kg
Peso operativo: 2.789 kg
Profilo di sollevamento: Radiale
Altezza (alla sommità della cabina): 1.976 mm
Larghezza ai cingoli: 1.397 mm
Lunghezza con benna standard: 3.216 mm
Altezza al perno della benna (a piena elevazione): 2.781 mm
Altezza di scarico 2.199 mm
Velocità di traslazione max. (gamma bassa): 11,7 km/h
Velocità di traslazione max. (gamma alta - opzionale): 17,7 km/h
Portata idraulica standard: 63 l/min
Potenza motrice (SAE J1995): 46,2 kW (62 HP) a 2.600 rpm
Tra le opzioni disponibili: Comandi avanzati ACS (Advanced Hand Controls), Comandi a joystick selezionabili SJC (Selectable Joystick Controls), Riscaldamento cabina, Climatizzatore HVAC (Heater Ventilation and Air Conditioner), Bob-Tach idraulico, Cruscotto Deluxe
-

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: skid loader all terrain Bobcat T450   Mar Mag 12, 2015 10:09 am

Bobcat T450

La minipala Bobcat T450 è stata lanciata nel 2014 ed è dispobile presso i concessionari italiani.
Fabbricata nello stabilimento Bobcat di Dobris, nella Repubblica Ceca, la macchina monta un turbodiesel Bobcat D24 da 45,5 kW (61 HP) che eroga il 25% di potenza in più rispetto al T140 -

Bobcat amplia la sua gamma di pale compatte cingolate con il lancio del nuovo modello T450. Colmando il vuoto tra i modelli T110 e T590 originato dalla fine produzione del T140, la pala cingolata T450 offre un deciso incremento di potenza e miglioramenti nell'efficienza idraulica e idrostatica che si traducono in una produttività sensibilmente più elevata.

Fabbricato nello stabilimento Bobcat di Dobris, nella Repubblica Ceca, il modello T450 monta un turbodiesel Bobcat D24 da 45,5 kW (61 HP) che eroga il 25% di potenza in più rispetto al T140, assicurando al nuovo modello prestazioni e un rapporto potenza/peso senza pari nella sua categoria. Il motore D24 del T450 è conforme alle normative Stage IIIB e utilizza come tecnologie di post-trattamento il sistema a ricircolo dei gas di scarico (EGR) raffreddati e il catalizzatore di ossidazione diesel (DOC), ma non richiede filtro antiparticolato (DPF).

-Un impianto idraulico capace di erogare una pressione più elevata esalta la produttività, poiché migliora le prestazioni degli accessori. Il T450 è compatibile con più di 80 diversi accessori e può essere dotato opzionalmente a richiesta di linea idraulica ausiliaria posteriore e di connettore ACD a 7 poli. Il nuovo modello è dotato di serie di sistema di aggancio rapido Bob-Tach. Alternativamente, la macchina può essere configurata a richiesta con il Bob-Tach idraulico opzionale che consente il montaggio e attacco e sgancio degli accessori non idraulici con il semplice tocco di un interruttore in cabina.

Dotato di bracci con profilo di sollevamento radiale, il T450 offre una capacità operativa nominale incrementata da 642 kg a 665 kg, mentre il peso operativo scende da 2.990 kg a 2.789 kg. Le dimensioni compatte e il peso ridotto rendono ancora più semplice il trasporto del T450 su rimorchio trainato da autocarro leggero, veicoli fuoristrada o 4x4.

Il T450 utilizza la stessa cabina di nuova generazione già impiegata sulla pala compatta S450 introdotta di recente e su tutte le pale compatte Bobcat di nuova generazione più grandi. Le generose dimensioni dello sportello, il più grande su macchine di questa categoria, garantisce una facilità di salita e discesa dalla cabina senza confronti. La cabina è di serie in versione chiusa integrale, parabrezza e impianto tergicristalli inclusi. Tra i tanti vantaggi delle pale compatte cingolate Bobcat vi è la loro capacità di estendere la stagione lavorativa e, per i clienti che sono alla ricerca proprio di questa caratteristica, la cabina chiusa offre valore aggiunto sotto forma di comfort e protezione dagli elementi.

Un abitacolo comodo e spazioso, visibilità panoramica e luci di lavoro anteriori e posteriori ancora più performanti sono tutte caratteristiche offerte da questa macchina, ulteriormente personalizzabile dal cliente con opzioni quali la cabina pressurizzata e il climatizzatore HVAC: solo Bobcat offre queste caratteristiche opzionali su pale cingolate di queste dimensioni.

Tra le altre opzioni disponibili vi sono i comandi universali Bobcat ACS e quelli a joystick selezionabili SJC. Il sistema SJC utilizza joystick montati sul sedile e assicura maggiore comfort e controllabilità della macchina grazie alla precisione del comando elettroidraulico, un'esclusiva per macchine di queste dimensioni. I clienti possono anche scegliere l'opzione pannello di comando con cruscotto Deluxe e l'opzione due velocità. Quest'ultima consente movimenti di traslazione più rapidi quando necessario, caratteristica particolarmente vantaggiosa nelle applicazioni di movimentazione su lunghe distanze.

Come tutte le attrezzature compatte Bobcat, il T450 è stato ideato per sostenere lunghe ore di lavoro nei cantieri più impegnativi, con il minimo in termini di tempo da dedicare alla manutenzione di routine. Tra le caratteristiche che migliorano disponibilità operativa e manutenibilità vi è la ventola idraulica SmartFAN, un sistema di raffreddamento brevettato a doppio convogliamento che aspira aria fresca e pulita dall'alto e contemporaneamente espelle l'aria calda dal vano motore, attraverso i due sfiati di ventilazione laterali. Il T450 monta il motore trasversalmente per ottimizzare la distribuzione dei pesi e garantire accesso pieno e diretto per la manutenzione dei componenti. Controlli facili e una progettazione accurata agevolano l'accesso ai sistemi e facilitano la corretta esecuzione della manutenzione ordinaria agli intervalli previsti.

Flottazione superiore e pressione al suolo estremamente bassa

Il T450 e le altre pale compatte cingolate Bobcat sono progettate per fornire prestazioni eccellenti su suoli molto soffici, suoli fangosi e sabbiosi e terreni irregolari. Cingoli di gomma dedicati offrono trazione e flottazione superiori e una pressione al suolo estremamente bassa che consente operazioni efficienti in tutti questi ambienti.

Le dimensioni compatte e l'ottima capacità di impiego su suoli difficili fanno della nuova pala compatta T450 una macchina in grado di attrarre una vasta tipologia di clienti, in settori come riassetto paesaggistico, edilizia commerciale e residenziale, movimento terra, noleggio, raccolta differenziata, autorità locali, agricoltura, foreste e vivai.

Come tutte le pale compatte cingolate Bobcat, la T450 è l'ideale per le applicazioni dove compattazione e danni al suolo devono essere ridotti al minimo. Inoltre, poiché i cingoli di gomma non lasciano segni sulle superfici pavimentate, la pala cingolata T450 può facilmente spostarsi e lavorare sulle strade pubbliche. Le applicazioni speciali includono gli interventi di ripristino a seguito di alluvioni, inondazioni e disastri naturali, in particolare nelle aree e situazioni che limitano l'uso di macchine più grandi.

Per maggiori informazioni su Bobcat e sui prodotti Bobcat, visitare il sito web www.bobcat.eu

Scheda tecnica sintetica della pala compatta cingolata Bobcat T450:

Capacità operativa nominale (ISO 14397-1): 665 kg
Carico di ribaltamento (ISO 14397-1): 1.900 kg
Peso operativo: 2.789 kg
Profilo di sollevamento: Radiale
Altezza (alla sommità della cabina): 1.976 mm
Larghezza ai cingoli: 1.397 mm
Lunghezza con benna standard: 3.216 mm
Altezza al perno della benna (a piena elevazione): 2.781 mm
Altezza di scarico 2.199 mm
Velocità di traslazione max. (gamma bassa): 11,7 km/h
Velocità di traslazione max. (gamma alta - opzionale): 17,7 km/h
Portata idraulica standard: 63 l/min
Potenza motrice (SAE J1995): 46,2 kW (62 HP) a 2.600 rpm
Tra le opzioni disponibili: Comandi avanzati ACS (Advanced Hand Controls), Comandi a joystick selezionabili SJC (Selectable Joystick Controls), Riscaldamento cabina, Climatizzatore HVAC (Heater Ventilation and Air Conditioner), Bob-Tach idraulico, Cruscotto Deluxe
-

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2484
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: dalla corea pale gommate Doosan    Ven Mag 15, 2015 8:45 am


DL450-5 e DL550-5.

Per entrambe il motore è un sei cilindri Scania DC13, ovviamente in regola con le limitazioni Stage IV, che eroga per la DL450-5 257 kW che arrivano sulla DL550-5 a 283 kW; i limiti antinquinamento vengono raggiunti da Scania mediante il post-trattamento del ricircolo dei gas di scarico raffreddati (EGR) e con la riduzione catalitica selettiva (SCR), ma senza la necessità del filtro antiparticolato diesel (DPF). I nuovi motori, secondo i primi dati comunicati da Doosan, garantiscono un risparmio in carburante, rispetto ai modelli compatibili della serie 4, di circa il 10%.

La Doosan DL450-5 ha un peso operativo di 25,73 ton e monta benne da 4,5 a 5 m3 e ha una trasmissione a cinque rapporti con lock-up per una velocità massima di trasferimento di 38 km/orari; la geometria di sollevamento, a Z, limita molto la dispersione di materiale durante le operazioni di carico, aumentando, com'è evidente, la produttività.

La Doosan DL550-5 condivide le stesse basi progettuali, ma parte, ovviamente, da un peso operativo maggiore, 31,58 ton, con benne da 5,4 a 5,7 m3. Anche in questo caso il sistema di sollevamento è a Z, con trasmissione powershift e idraulica migliorata rispetto alle serie precedenti; il differenziale posteriore è a slittamento limitato, mentre quello anteriore può essere bloccato idraulicamente.

uova gamma di pale gommate di Doosan che si compone di cinque modelli e che il produttore coreano ha portato a Parigi.

I nuovi modelli, della serie 5, sostituiscono quelli della serie tre; nel dettaglio si tratta di tre macchine (la DL300-5, DL350-5 e DL420-5) motorizzate Scania e di due mezzi di più alto tonnellaggio (la DL450-5 e DL550-5) che equipaggiano una motorizzazione, sempre Scania, ma più potente (un DC13 che eroga sulla DL450-5 257 kW e arriva sulla DL550-5 a 283 kW). ovviamente tutte le motorizzazioni sono Stage IV, con filtro DPF, ricircolo dei gas combusti e riduzione catalitica per l'abbattimento degli NOX.

Oltre al motore è stata anche ripensata la catena cinematica per una maggiore robustezza e efficienza (la trasmissione è fornita da ZF, una sicurezza), mentre l'idraulica load sensing è stata sensibilmente migliorata per una più veloce risposta anche in caso di movimenti combinati (nuovi anche i joystick in cabina).

Ci sono poi alcune funzioni che verranno apprezzate da chi proverà la nuova generazione di pale: dal pulsante di che consente una veloce e completa espulsione del materiale dalla benna, al ritorno al minimo (settabile), fino a un sistema di isolamento della cabina dalle vibrazioni che funziona decisamente bene anche sui terreni più sconnessi.

In cabina (che è stata completamente riprogettata) spicca la nuova colonna dello sterzo, il maggiore spazio operativo (sia sul pavimento sia a livello di gestibilità della strumentazione) e una visibilità sul cantiere migliorata di molto.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: classifica pale caricatrici gommate   

Torna in alto Andare in basso
 
classifica pale caricatrici gommate
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» numero di vittorie da considerare per il calcolo della classifica
» classifica fit
» Classifica
» Aiuto che classifica avrò?
» Info punti classifica stagione 2012

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Off-Topic-
Vai verso: