Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 escavatori multijob o multifunzione portaattrezzi mecalac haulotte e simili

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatori multijob o multifunzione portaattrezzi mecalac haulotte e simili   Sab Dic 06, 2014 10:22 pm

alcune ditte hanno costruito degli escavatori che si possono adattare x diverse lavorazioni a rovescio o frontale gommato o cingolato di stazza medio piccola per lavori edili stradali manutenzione lavori ambientali e lavori in cantiere lavori ripristino canale e bonifica
tipo haulotte o
mechallan






sono un po complicati da manovrare a detta di alcuni operatori sono un po lenti e goffi sono come il robot da cucina fanno 100 funzioni ma con basse prestazioni

a detta dei produttori dovrebbero essere una evoluzione della classica terna a detta degli operatori andrebbero migliorate e riviste per le prestazioni e robustezza e affidabilita






Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: loader multijob   Mer Dic 10, 2014 8:52 pm

a detta delle case costruttrici queste macchine dovrebbero essere come i coltellini svizzeri con diverse applicazioni per diverse esigenze di lavoro , piu che altro per lavori di manutenzione ambientale o piccoli lavori edili

Questa macchina è estremamente versatile, in modo da poter affrontare lavori difficili con facilità.
Questa macchina offre una maggiore manovrabilità sul cantiere. Sia che si utilizzi il lato escavatore o side loader, la progressività della trasmissione idrostatica e la precisione del sistema di sterzo permettono di di beneficiare delle eccezionali prestazioni delle quattro Disk- ruote sterzanti del vostro Multijob in qualsiasi ambiente. Un pedale inching consente un movimento lento e accurato del Multijob. Dalla selezione automatica della modalità di guida di allineamento automatico del secondo drive- assale, il Multijob è perfettamente adatto per qualsiasi opera di ingegneria civile.

con caricatore anteriore telescopico funge da caricatore che da dumper trasporto materiale di risulta







Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Mecalac macchine   Lun Ago 31, 2015 6:12 pm

La Mecalac Construction Ltd. è un produttore di macchine da costruzione di ruote e compatti battente caricatori di Schleswig-Holstein. Mecalac Edilizia firmierte precedentemente Ahlmann Baumaschinen GmbH e dal 2002 membro del francese GROUPE MECALAC SA
Gli inizi dei prodotti di data Mecalac Construction GmbH ritornare al 1952, quando la Ahlmann Carlshütte KG in Büdelsdorf guidato da Josef-Severin Ahlmann ha iniziato con la produzione altalena caricatore - sviluppati da Josef-Severin Ahlmann altalena caricatore è stato prima il funzionamento del mondo pala gommata chi potrebbe inclinare il suo carico da parte. Dal 1827 a Büdelsdorf in Carlshütte elaborati metallo.

Negli anni sessanta Ahlmann è stata la prima azienda al mondo di caricatori con leistungsgeregeltem, trasmissione idrostatica fabbricati in serie. Nel corso dell'anno 1972, la gamma di oscillazione caricatore da Carlshütte KG è stata scorporata e resa indipendente come una filiale con il nome di Ahlmann-Maschinenbau GmbH. Metà degli anni 1970 dotate Ahlmann quindi la Bundeswehr con caricatori speciali girevoli, che differivano rispetto alla produzione di massa in modo tale che la cabina ha spazio per due persone e la velocità è stata sollevata finora che il caricatore oscillazione può partecipare alla strada senza problemi.

1979 avanzato AMB sua gamma al ramo del caricatore articolato e potrebbe 1992 AS 4 presente caricatore oscillazione più compatta al mondo. La gamma di prodotti è stato poi ampliato e rinnovato, ad esempio inserendo un elevatore telescopico in gamma a intervalli regolari.

2002 dalla fusione della società Mecalac SA, leader nella produzione di escavatore gommato Francia e Ahlmann Baumaschinen GmbH al Gruppo Mecalac. Il Gruppo Mecalac produce e distribuisce macchine compatte, tra cui pale girevoli, pale gommate e sollevatori telescopici e escavatori gommati, escavatori cingolati ed escavatori a due vie. Il 1 ° gennaio 2012, Ahlmann costruzione GmbH è stata rinominata Mecalac Construction GmbH.

GmbH (di proprietà di GROUPE MECALAC SA)
Fondazione 1994
Sedile Büdelsdorf, Germania
Linea
Benedetto Dunkelberg
Jean-Constantin Massoni
Affari Costruzione
Sito web www.mecalac.com

Mecalac è a conduzione familiare, specializzata nella produzione di multi-purpose escavatori gommati e cingolati 6-16 tonnellate e pale gommate 0,5-3 m3 destinati ad cantieri urbani e servizio.

Il gruppo ha quattro stabilimenti, due in Francia (Annecy-le-Vieux e Albens), uno in Germania (Büdelsdorf / vicino a Rendsburg) e la Turchia (Izmir).
Nel 1974, l'azienda è nata: MECALAC, Meccanica Lago, progetta e produce macchinari di opere pubbliche innovative, nel 1984 l'attuale concetto di multifunzione escavatori idraulici MECALAC nato con 11CX. Nel 2002, il produttore tedesco di pale gommate Ahlmann entra nel Gruppo Mecalac. Nel 2011, il marchio unico è necessario, pale e caricatori prodotti dal Gruppo sono sotto il marchio MECALAC.

Il Groupe MECALAC SA offre una vasta gamma di innovative attrezzature da costruzione compatta per i siti ferroviari e la costruzione di utilità fra zone urbane e di oggi. Il nostro lavoro si basa sui valori fondamentali di innovazione, attenzione ai dettagli, e le prestazioni.
L'obiettivo di MECALAC è quello di offrire macchine movimento terra classe compatta con prestazioni superiori per quanto riguarda la flessibilità, la velocità e l'innovazione di processo. Quasi tutti i prodotti sono progettati per compattezza e 3D ottimizzati vettore attachment- e strumento. Prodotti MECALAC sono progettati per l'efficienza del carburante più alto e la protezione dell'ambiente, per cui abbiamo volutamente ottimizzare i processi applicativi dei nostri utenti. Buoni esempi sono la multifunzionalità della maggior parte dei nostri prodotti per ridurre il numero di macchine in cantiere e il concetto swing Loader per ridurre in modo significativo le operazioni di manovra in cantiere






Peso totale di funzionamento (kg) 9700
Larghezza totale (mm) 2380
Raggio di rotazione posteriore (mm) 1385
Girando Larghezza (mm) 2710
Potenza motore (kW / CV) 80/109
Max. Profondità (mm) 4000
Max. raggiungere (mm) 7100
Forza di rottura / escavatore (daN) 3100
Forza di strappo / escavatore (daN) 6200
Velocità di marcia (km / h) 32
+ E - con forche (mm) + 6000 / - 3700
Forza di strappo / Loader (daN) 6400




crawler cingolati


Peso totale di funzionamento (kg) 14000
Larghezza totale (mm) 2450
Raggio di rotazione posteriore (mm) 1600
Girando Larghezza (mm) 2825
Potenza motore (kW / CV) 90/122
Max. Profondità (mm) 5140
Max. raggiungere (mm) 8250
Forza di rottura / escavatore (daN) 5500/6200
Forza di strappo / escavatore (daN) 8400
Velocità di marcia (km / h) 3,0 / 5,5
+ E - con forche (mm) + 7200 / - 3500
Con un raggio di rotazione posteriore di soli 1.600 millimetri, la 714MCe è in grado di lavorare all'interno di una sola corsia di traffico. Il suo sistema di cinematica attrezzature permette di svolgere tutte le sue funzioni anche in condizioni di spazio limitato. Esso è in grado di ruotare completamente in meno di 3.720 mm e può essere dotato di cingoli in gomma o acciaio
Cambia da Escavatore a Skid Steer modalità girando un interruttore
Capacità di sollevamento del famoso MECALAC-Boom e versatilità permette usi multible differenti per movimento terra, preparare il terreno, il livellamento o trasporto di pallet. Se avete bisogno di caricare o spostare terra, prendi il tuo secchio caricatore, passare alla modalità di caricamento e si è ai comandi di un potenziale loader.The compatta del 10MCR può ora essere utilizzato per eseguire l'intera gamma dei compiti richiesti in loco. Le sue prestazioni e la potenza sono senza pari e tutti i MCR-prodotti possono viaggiare ad una velocità senza precedenti.
Dati tecnici
Peso totale di funzionamento (kg) 9400/10000
Larghezza totale (mm) 2300
Raggio di rotazione posteriore (mm) 1380
Girando Larghezza (mm) 3207
Potenza motore (kW / CV) 74/100
Max. Profondità (mm) 4000
Forza di rottura / escavatore (daN) 3430
Forza di strappo / escavatore (daN) 6000
Velocità di marcia (km / h) 9
+ E - con forche (mm) + 6300 / - 310



pale meccaniche



Peso totale di funzionamento (kg) 15000
Larghezza totale (mm) 2700
Potenza motore (kW / CV) 129/175
Volumi benna (m³) 2,1 - 3,0
Volume benna standard (m³) 2,1

http://www.mecalac.com/medias/mini/s-500x500/1429172849_as1600-star6-png.png



L'AS 1600 è la nuova ammiraglia della classe 11 tonnellate. È stato sviluppato come una pala gommata professionale soddisfare le richieste più alte performance, di redditività, affidabilità, comfort e versatilità. E 'l'unica pala gommata della sua classe che offre un carico su un'altezza di 3,40 m, e con un raggio di sterzata di soli 4,35 m in tutta la parte posteriore è ideale per lavori in spazi ristretti. L'AS 1600 è alimentato da una fase di 90 kW raffreddato ad acqua motore diesel III B Deutz turbo con intercooler e catalizzatore di ossidazione diesel (DOC). Il potente sistema di iniezione common rail e il controllore elettronico del motore con il collegamento intelligente alla trazione assicurano un utilizzo ottimale della potenza del motore in coppia con basso consumo di carburante.






telescopica x agricoltura

militare







Sviluppi e l'attenzione ai cambiamenti delle esigenze dei professionisti che creano i nostri paesaggi urbani sono stati al centro delle preoccupazioni di Mecalac da quando la società è stata fondata. Combinando un escavatore ed una pala compatta nella stessa macchina della serie MCR comprende questi valori e rappresenta una rivoluzione nel modo siti sono avvicinati. Il 8MCR, 7,2 a 7,6 tonnellate; a seconda della configurazione, con un'estensione di 10 km / h in pochi secondi. Commutazione comoda dalla modalità escavatore alla modalità di caricamento, il velocissimo cambio utensili con il blocco attivo, sono solo alcuni dei vantaggi di questo concetto rivoluzionario.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: 12MTX escavatore compatto gommato   Mar Dic 15, 2015 10:12 am





Vediamo nel dettaglio le caratteristiche della nuova macchina compatta Mecalac, la 12 MTX. Si tratta di un escavatore gommato caratterizzato da una massa operativa a vuoto di 9700 kg e una larghezza di 2380 mm.
Le dimensioni ridotte permettono a questo escavatore articolato di operare agevolmente anche in cantieri in cui lo spazio è ridotto. Il cinematismo unico del braccio articolato gli permette di lavorare vicinissimo alla macchina e fino a 7 metri di distanza.

L'accoppiamento dei martinetti brevettato Mecalac selezionabile sia in scavo che in caricamento consente facilità di guida e di manipolazione all'operatore. La rotazione a 360° in 2.80 metri di larghezza e l'angolo di apertura del braccio 140° la rendono adatta nei lavori in ambito urbano.

La 12MTX ha funzione anche di caricatrice, adattabile con benna pala con o senza denti o una benna 4X1 è ingrado di sollevare fino a 5 tonnellate.

Cambiando accessorio idraulico è possibile trasformarla anche in in fresa, decespugliatore, spazzatrice o attrezzarla con un martello idraulico. La cabina panoramica è omologata ROPS-FOPS è dotata di una porta scorrevole a battente, un parabrezza anteriore ribaltabile, vetro laterale scorrevole e oblò apribile nel tetto.

Massa operativa a vuoto (kg) 9700

Larghezza macchina (mm) 2380

Raggio posteriore (mm) 1385

Rotazione (mm) 2710

Potenza (kW/cv) 80/109

Profondità massima (mm) 4000

Sbraccio massimo (mm) 7100

Forza di penetrazione / Escavatore (daN) 3100

Forza di strappo / Escavatore (daN) 6200

Velocità di spostamento (km/h) 32 + e - con forche + 6000 / - 3700

Forza di strappo / Caricatore (daN) 6400

-
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: escavatore ragno   Mer Gen 06, 2016 4:37 pm

Kamo, nati dagli accordi fra la Kaiser (con sede in Liechtenstein) e la Moro (italiana di Pordenone) accomunate oggi dall’attività nelle attrezzature e macchine per l’igiene (ma questa è un’altra storia). Dei puntini rossi e blu che costellavano le Alpi e operavano in luoghi a volte difficilmente raggiungibili anche a piedi e che un mattino vidi arrivare sul ghiacciaio Senales sospinti su uno slittone da due gatti delle nevi Prinoth Big.

Arrivavano ai 3.200 metri della stazione di arrivo della funivia per scavare le fondazioni del nuovo albergo (ancora oggi presente in quota) e lavorarono instancabilmente per tutta l’estate muovendo in loco migliaia di metri cubi di terra e roccia.

Affascinante il loro modo di muoversi, incredibile l’abilità degli operatori di allora che si destreggiavano, in una cabina di lamiera piccola e stretta, in un novero di levette posizionate di fronte all’operatore.
I Kamo non ci sono più. Dei due costruttori è rimasta solo Kaiser a produrre questi bellissimi escavatori. Le levette sono sparite. Ora ci sono dei manipolatori multifunzione che farebbero invidia ai piloti di Star Wars. Le cabine sono diventate dei piccoli monolocali. E gli impianti idraulici sono oggi all’avanguardia nel settore con il sofisticato schema LUDV. Le quattro zampe snodate si sono arricchite di pneumatici e motori idraulici di traslazione per riuscire a operare anche in zone meno impervie ma laddove l’accesso alla zona di lavoro è comunque difficile. I costruttori ormai consolidati sono aumentati grazie a un mercato che ha trovato nuovi stimoli grazie a un crescente interesse di clienti non convenzionali e posizionati anche in zone non per forza montagnose.

I costruttori principali sono oggi la Kaiser del Liechtenstein, la svizzera Menzi Muck, le italiane Batemag ed Euromach. Senza contare una parentesi di Terex di qualche anno fa e l’affacciarsi di alcuni costruttori cinesi che hanno capito le potenzialità di questi mezzi sulle montagne aspre del loro immenso territorio.
Per consentire il suo spostamento, un escavatore deve essere montato su un telaio che ne permetta il movimento: esso può essere:

Gommato, ovvero dotato di ruote con pneumatici, per i casi in cui il suo impiego richieda una capacità di carico limitata ma una buona velocità di spostamento. Un tipico caso può essere quello in cui l'area di scavo sia abbastanza distante dal punto in cui il materiale di risulta debba essere depositato, a terra o su un autocarro per la rimozione definitiva.
Cingolato, ovvero dotato di cingoli, per i casi in cui si ritenga preponderante la necessità di maggiore carico o sforzo di penetrazione nel terreno in situ, a scapito della velocità di spostamento. È questo il caso di cave o miniere in cui il braccio meccanico che monta la benna sia in grado di raggiungere un'area consistente del fronte di scavo senza la necessità di frequenti riposizionamenti.
Montato su pattini, ovvero su strutture metalliche orizzontali a contatto con il terreno che possono essere movimentate tramite pistoni idraulici sia verticalmente, consentendone il distacco dal terreno, che orizzontalmente, in modo da permetterne una traslazione. Questo caso è tipico delle grandi macchine da miniera, per le quali gli spostamenti sono molto poco frequenti e spesso minimi, mentre la capacità di carico e di penetrazione deve essere assai elevata.
Ad appoggi articolati: questo tipo di escavatore è dotato di piedi e staffe articolate che permettono un posizionamento ottimale in situazioni di terreno molto inclinato, oppure in situazioni dove il normale escavatore non riesce ad operare, esempio all'interno di canali. Essendo un tipo molto particolare di escavatore la produzione è molto limitata e attualmente quattro aziende nel mondo producono questo escavatore, in italiano è molto spesso chiamato "ragno" per la sua abilità di raggiungere il luogo di utilizzo spostandosi come l'insetto.
Queste interessantissime macchine sono il risultato di molti anni di evoluzione.

Erano gli anni '70 servivano escavatori in grado di aiutare il lavoro dell'uomo sulle montagne. La scelta logica fu dotarli di "zampe" per farli arrampicare facilmente..
Tutto questo senza rampe di accesso, strade vicinali distrutte, vegetazione danneggiata, inquinamento acque fluviali, il vostro lavoro non potrebbe essere più produttivo.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: escavatori multijob o multifunzione portaattrezzi mecalac haulotte e simili   Mer Gen 06, 2016 8:32 pm

Un escavatore a piedi o popolarmente ragno Escavatore è un tipo speciale di all-terrain escavatore. Come l'escavatore regolare si compone di un braccio, bastone, secchio e taxi su una piattaforma rotante conosciuta come la "casa". Tuttavia, la casa si trova in cima un diverso tipo di carrello. Il telaio è costituito da gamba o braccio-come estensioni con o senza ruote. Tutti possono spostare con incrementi da qui il nome Escavatori ragno. Questo è diverso da un 20esimo secolo escavatore dragline dove una serie di piedi piatto sono alternativamente alzato ed abbassato
La maggior parte degli escavatori tradizionali hanno tracce o ruote da carro che limita la loro usabilità su pendenze ripide, tarrain irregolare o posizioni inaccessibili.

Nel 1966, Edwin Ernst Menzi (1897-1984) e Joseph Kaiser (1928-1993) insieme inventato l'escavatore a piedi per il lavoro su pendii montani. Successivamente, Kaiser AG, Schaanwal, Lichtenstein, e Menzi Muck AG, Kriessern, Svizzera, sviluppati separatamente escavatori. [2]

Nonostante i vantaggi della progettazione non è riuscito ad essere ampiamente utilizzato a causa di piccolo guadagno in mobilità, considerando la maggior parte opera sono nelle aree urbane, meno il comfort, il design più costoso comando elettroidraulico costoso e la manutenzione. [2]

Inoltre, l'escavatore camminare è ancora poco conosciuto al grande pubblico. [3]

Oggi, escavatori solo a piedi e foreste mietitrice, come la mietitrice foresta Ecolog o l'inclinazione della cabina TimberPro sono veramente progettato per muoversi e lavorare in montagna. [2]
Nel 2007, Kaiser AG, Schaanwald, Lichtenstein, realizzato un fatturato di quasi 60 milioni di franchi svizzeri. [2] Nel 2013, Menzi Muck AG ha registrato un fatturato di 56.93 milioni di franchi svizzeri. [4] Nel 2014, Kaiser AG ha registrato un fatturato di 70 milioni di franchi svizzeri.

La caratteristica principale del escavatore a piedi è la capacità di muoversi in modo crab- o ragno-like e quindi superare qualsiasi ostacolo terreno. Il design sottocarro varia molto da modello a modello e tra i ruoli specialistici. Il numero di gambe o ruote può variare anche da esempio a tre (Menzi Muck 5000T2) a quattro. La "gamba" design può anche variare da fisso a bracci telescopici. La maggior parte dei moderni escavatori a piedi sono la rotazione o ruote motrici che consente loro di rotolare o unità a seconda della necessità.
Spesso il braccio è anche impiegato in movimento, ad esempio per superare le lacune a livello di dimensioni superiori alla portata dei loro "gambe"

Harvester (forestali)
Kaiser S2 o Kaiser SX Escavatore Walking
Menzi Muck A91 o Menzi Muck 5000 o Menzi Muck 6000
Schaeff / Terex HS41M Escavatori Walking




3 - Il primo prototipo di MUK escavatore nel 1966, visto in 29 Aprile 2006 in Svizzera per il suo quarantesimo anniversario.


- escavatori a piedi (qui un Menzi Muk A61) possono aumentare e la caduta del loro camion di trasporto per conto proprio. Il braccio è coinvolta nel funzionamento.




- Kaiser S1 modificati per lavori sotterranei. Dotata di un motore elettrico e un raffreddamento migliorato, l'escavatore è usato a 100 metri di profondità presso il sito della metropolitana di St Petersburg


Kaiser S1 per la demolizione di camini industriali. Spesso, gli ex siti industriali non può essere fatto saltare in aria a causa del contesto urbano e devono essere demolite gradualmente. Per queste operazioni delicate, l'escavatore si solleva l'edificio industriale con una gru e si aggrappa alle pareti per mezzo di piedini speciali. E allora svolge il suo lavoro con le pinze concreti e martelli demolitori.










http://www.unusuallocomotion.com/pages/locomotion/walking.html





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: escavatori multijob o multifunzione portaattrezzi mecalac haulotte e simili   Gio Gen 07, 2016 6:41 pm

Escavatori ragno. Talvolta riferito come camminare escavatori, questi sono gli escavatori che vengono utilizzati nelle zone terreno ripido. A differenza di altri escavatori di tipo binario, queste macchine hanno una serie di ruote montate su gambe che sono tutti alimentati idraulicamente allwoing la macchina a rotolare lungo una strada, salire una ripida collina, uscire in acqua o qualsiasi altra cosa si possa immaginare. Queste macchine sono quasi come robot o macchine futuristiche come tutto è articolato. Cabs può girare per mantenersi livello, gamba può articolare per mantenere mantenere il livello macchina più possono muoversi come un rampicante del ragno nei pressi di pareti verticali dando loro il nome, ragno escavatori.
Costruire in Germania, questa macchina è conosciuta in tutto il mondo per la sua raffinata ingegneria tedesca e di lavorazione. Lavoratori fuoristrada prendere una multa simpatia per il quaity e la durata di queste macchine. Con 4 modelli tra cui scegliere ce n'è una per chi è alla ricerca di entrare in questo tipo di opere di scavo. Il modello base è il Kaiser SX che è una versione a ruote dell'escavatore a piedi. Con un peso di 8,5 tonnellate l'KAISER SX può essere trasportata su un camion a due assi. A causa della sua pompa elettronica e gestione accessorio questo escavatore funziona estremamente efficiente. Carro movimenti sono veloci e potenti. L'elevata coppia a bassa velocità effetti bassi consumi di carburante. Un sistema di analisi di nuova concezione registra un'ampia gamma di parametri di prestazione per valutare il comportamento operativo.

Il Kaiser S2 è la macchina ideale a tutto tondo per tutte le applicazioni nel più duro di terreno. Indipendentemente dalle ostacoli, ad esempio pendii ripidi o letto del fiume, con la S2 che si sta sempre pronti per ogni sfida. Le gambe regolabili idraulicamente offrono area massima in piedi. Le ruote anteriori possono essere rapidamente rimossi per un lavoro stabile in terreni estremi. Il Kaiser S2 è più largamente impiegato camminando escavatore mobile del mondo in tutto il mondo, e costituisce il punto di riferimento delle prestazioni per l'intera industria.
C'è un Kaiser 4X4 e anche una Croce 4X4. Il 4X4 attraversare quattro grandi ruote motrici sterzanti sono ideali per lavorare sopra trincee o fossati o dalla parte dei slopes.Some delle caratteristiche includono All-volante a doppio snodo per la massima manovrabilità senza compromettere la stabilità, sterzo triple, gambe e ruota anteriore sterzante e posteriore e di guida ottimale e sterzo con trazione integrale permanente.

Il Kaiser S2 4x4 Gator è una macchina specializzata per applicazioni in terreno bagnato e paludosa. Lo sterzo speciale delle ruote motrici anteriori consente una vasta gamma di applicazioni in terreno paludoso e in acque profonde. La forma rig speciale assicura una bassa resistenza di guida. La macchina può essere sollevato estremamente elevato per grandi profondità guada. Sulla terra la macchina può viaggiare fino a 10 km all'ora. Tutte queste macchine sono dotate di diversi allegati dai decespugliatori e falciatrici a trapani e trivelle. Pesi di escavatori variano da 8 ton a 10 ton. althohgh non pesante scavo escavatori queste macchine fuori eseguire quasi qualsiasi altro tipo di macchina di scavo nel terreno accidentato e ripido.






Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Escavatori multiterreno   Mar Giu 28, 2016 4:32 pm

escavatori multiterreno, i famosi “ragni”.

Allora i modelli che andavano per la maggiore erano i Kamo, nati dagli accordi fra la Kaiser (con sede in Liechtenstein) e la Moro (italiana di Pordenone) accomunate oggi dall’attività nelle attrezzature e macchine per l’igiene (ma questa è un’altra storia). Dei puntini rossi e blu che costellavano le Alpi e operavano in luoghi a volte difficilmente raggiungibili anche a piedi e che un mattino vidi arrivare sul ghiacciaio Senales sospinti su uno slittone da due gatti delle nevi Prinoth Big.

Arrivavano ai 3.200 metri della stazione di arrivo della funivia per scavare le fondazioni del nuovo albergo (ancora oggi presente in quota) e lavorarono instancabilmente per tutta l’estate muovendo in loco migliaia di metri cubi di terra e roccia.

Affascinante il loro modo di muoversi, incredibile l’abilità degli operatori di allora che si destreggiavano, in una cabina di lamiera piccola e stretta, in un novero di levette posizionate di fronte all’operatore.

I Kamo non ci sono più. Dei due costruttori è rimasta solo Kaiser a produrre questi bellissimi escavatori. Le levette sono sparite. Ora ci sono dei manipolatori multifunzione che farebbero invidia ai piloti di Star Wars. Le cabine sono diventate dei piccoli monolocali. E gli impianti idraulici sono oggi all’avanguardia nel settore con il sofisticato schema LUDV. Le quattro zampe snodate si sono arricchite di pneumatici e motori idraulici di traslazione per riuscire a operare anche in zone meno impervie ma laddove l’accesso alla zona di lavoro è comunque difficile. I costruttori ormai consolidati sono aumentati grazie a un mercato che ha trovato nuovi stimoli grazie a un crescente interesse di clienti non convenzionali e posizionati anche in zone non per forza montagnose.

I costruttori principali sono oggi la Kaiser del Liechtenstein, la svizzera Menzi Muck, le italiane Batemag ed Euromach. Senza contare una parentesi di Terex di qualche anno fa e l’affacciarsi di alcuni costruttori cinesi che hanno capito le potenzialità di questi mezzi sulle montagne aspre del loro immenso territorio.

Di fatto l’impiego di questi mezzi è ancora oggi circoscritto alla grande macroregione alpina che si differenzia per stati e lingue parlate ma accomuna gli operatori del settore per difficoltà operative: roccia, pendenze estreme, clima rigido anche nel periodo estivo, lavori che hanno dell’incredibile.

Rimane immutato il fascino di queste macchine giunte oggi a un livello tecnico di eccellenza e a una versatilità senza confronti.

Così come non è cambiata l’ammirazione per gli operatori che, grazie all’aumento delle prestazioni e alla sicurezza data dai nuovi impianti e dai nuovi sistemi di guida, si spingono in situazioni sempre più estreme non lasciando ai loro predecessori la corona di “eroi dei cantieri alpini”.

La cosa incredibile, ancora oggi, è vedere funzionanti, spesso in piccole aziende agricole delle valli alpine, alcuni Kamo utilizzati per piccoli lavori di manutenzione.

Puntini rossi e blu – perfettamente riverniciati ed esibiti con orgoglio – che sistemano muretti a secco, sentieri e stradine che gli agricoltori e allevatori rimasti nelle valli (pochissimi in Italia e moltissimi in Svizzera, Francia, Austria e Slovenia) tengono in perfetto ordine contribuendo con laborioso silenzio alla salvaguardia del nostro territorio.

Una salvaguardia che potrebbe essere una seria occasione di lavoro per tutte quelle imprese estremamente qualificate del nostro paese. Magari usando proprio gli escavatori multiterreno
Batemag, Escavatori, Euromach, Kaiser, Kamo, Menzi Muck, Moro





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: haulotte sollevatore telehandler telescopico   Mar Lug 12, 2016 7:06 pm

Haulotte amplia la linea di sollevatori telescopici HTL e presenta la nuova gamma Heavy Load Capacity.

La nuova gamma comprende i modelli HTL5210, HT6508 e HTL7210, si tratta di tre modelli per impieghi pesanti per la movimentazione di carichi da 5,2 a 7,2 tonnellate fino a 10 metri


È una gamma completamente nuova proposta specificamente per impieghi pesanti, per la movimentazione di carichi da 5,2 a 7,2 tonnellate.

Il sollevatore telescopico HTL 5210 ha una capacità di sollevamento di 5,2 tonnellate fino ad un'altezza di 10 metri, che si traduce in una portata massima di 3,5 tonnellate con sbraccio a 5,8 metri in configurazione con stabilizzatori abbassati. E' alimentato per il mercato europeo da un motore Perkins da 83 kW conforme Tier 4i/Stage IIIB.

E' adatto per applicazioni nella cantieristica pesante, nei settori industriali, nella movimentazione portuale e in altri ambiti. “Gli stabilizzatori – affermano da Haulotte - assicurano un eccellente sbraccio orizzontale, e il sistema di bloccaggio dell'assale posteriore, di serie su tutta la gamma HTL, consente una maggiore stabilità laterale per un rendimento molto elevato nelle prestazioni di carico e sollevamento."



Il sollevatore telescopico Haulotte HTL5210 è un modello fuoristrada a quattro ruote motrici. È dotato di trasmissione idrostatica con un sistema di pedali “inching” per movimenti ad alta precisione e un approccio facile alla guida.

I nuovi sollevatori telescopici Haulotte HTL6508 e HTL7210 sono modelli con capacità di sollevamento senza stabilizzatori di 6,5 tonnellate fine a a 7,7 metri per il modello HTL6508, e di 7,2 tonnellate fino a 9,5 metri per il modello HTL7010. Sono adatti in particolare per le applicazioni industriali e le opere di ingegneria civile. Per il mercato europeo sono alimentati, da un motore FPT da 96 kW conforme Tier 4i/Stage IIIB.

“Versatili e dotati di una vasta scelta di accessori e attrezzature – affermano da Haulotte - questi due nuovi sollevatori telescopici completano con il modello HTL5210 la gamma Haulotte HTL nell'impegnativo segmento del sollevamento ad alta capacità.”

La gamma di sollevatori telescopici Haulotte HTL comprende inoltre le gamma già esistenti Compact e High Lift. La gamma COMPACT comprende i modelli HTL3210, HTL3510 e HTL4010.

Telescopici compatti con una capacità di sollevamento da 3,2 a 4 tonnellate fino all'altezza di 10 metri. La gamma HIGH LIFT è costituita dai modelli HTL3614, HTL3617, HTL4014 e HTL4017.

Comprende sollevatori telescopici con quattro ruote motrici in grado di sollevare carichi da 3,6 a 4 tonnellate fino ad un'altezza massima di 17 metri.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: KAISER AG   Mar Giu 13, 2017 10:47 am

Con l'acquisizione dell'azienda statunitense Premier Oilfield Equipment, KAISER AG compie un importante passo strategico nello sviluppo della propria posizione sul mercato globale.

KAISER AG acquisisce mediante un asset deal il 100% di Premier Oilfield Equipment di Denver, Colorado, USA, divenendo quindi l'unica casa produttrice di veicoli per il lavaggio delle condotte e lo smaltimento industriale ad operare su scala internazionale. In particolare negli USA finora questo settore di business aveva un'impronta molto regionale ed era controllato esclusivamente da aziende americane.

La prospettiva per il futuro della nuova azienda KAISER PREMIER è chiara: ottenere una posizione di spicco nel mercato statunitense dei veicoli con sistema di riciclo con tecnologia KAISER ed incrementare la crescita della gamma dei prodotti esistenti della famiglia degli hydro-escavatori (Hydrovac). Inoltre anche l'escavatore ragno KAISER guadagnerà in fama e presenza sul mercato negli USA.

"Il nostro legame ai valori come impresa familiare e al tempo stesso la nostra forza innovativa costituiscono fino ad oggi la base del successo internazionale. Costituiscono anche le colonne portanti per un continuo sviluppo nel futuro", commenta il titolare Markus Kaiser compiacendosi del successo dell'acquisizione.

Premier Oilfield Equipment.

Premier Oilfield Equipment nasce come un produttore di automezzi speciali e rimorchi per l'industria petrolifera e del gas ed ha rivolto nel corso degli anni la propria attenzione sui veicoli hydrovac. Oggi l'attuale gamma prodotti di Premier consiste in varie linee di produzione di hydro-escavatori, che vengono allestiti su tutti i principali autocarri. L'azienda e lo stabilimento di produzione sono ubicati a circa un'ora di macchina da Denver, presso Fort Morgan, Colorado.

Prossimità alla clientela e assistenza regionale.

Negli ultimi 9 anni, Premier è già la quarta azienda che viene creata o acquisita da KAISER AG. Nel 2008 è stata inaugurata una ulteriore sede di produzione in Slovacchia, nel 2011 è stata acquisita l'azienda leader sul mercato scandinavo Eur-Mark e l'ultima acquisizione è stata effettuata nell'aprile del 2014 con la Moro, storica azienda italiana.

"Con 500 dipendenti su 6 sedi di produzione abbiamo ampliato la nostra posizione sul mercato globale. Il nostro obiettivo principale è "un vero impegno per essere vicini ai nostri clienti". Guadagniamo esperienza internazionale, restando tuttavia presenti su scala regionale", afferma con convinzione Markus Kaiser.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1812
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: search site RSS Cos’è un escavatore articolato tipo ragno Hüpfbagger   Mar Ago 29, 2017 7:20 pm

Quello che in altoatesino viene chiamato Hüpfbagger, e che i rivenditori specializzati definiscono escavatore articolato tipo ragno, è stato progettato per svolgere compiti che per altri tipi di macchine (i normali escavatori) risultano impossibili o estremamente difficili. Queste mansioni non si limitano ai terreni dalle forti pendenze, gli escavatori-ragno sono anche particolarmente adatti per l’impiego in zone paludose e canali.

L’escavatore-ragno (detto anche Spinnenbagger) è assimilato agli escavatori statici, poiché esegue le operazioni prevalentemente da fermo. Simile a un classico escavatore idraulico, esso è dotato di una sovrastruttura rotante, dove si colloca il braccio articolato con la benna. La parte che lo differenzia e lo caratterizza è invece la sottostruttura; infatti l’escavatore ragno non è montato sul tradizionale meccanismo di movimento su ruote, ma possiede quattro stabilizzatori regolabili sia in altezza che in larghezza, dotati sia di ruote che di ramponi. Con l’ausilio di queste gambe manovrabili indipendentemente l’una dall’altra, è possibile per l’escavatorista operare anche in presenza di terreni caratterizzati da forte pendenza o posizionarsi direttamente nell’alveo di corsi d’acqua. Queste peculiarità fanno sì che l’escavatore-ragno trovi il suo campo di utilizzo nell’ambito del movimento terra, delle opere forestali o dell’ingegneria naturalistica.

Questa macchina si adatta perfettamente alle lavorazioni su terreni accidentati, come ad esempio in terreni boschivi o su pendii. Con un equipaggiamento adeguato, l’escavatore-ragno può anche essere utilizzato per la raccolta del legname.

I molti gradi di libertà di movimento che caratterizzano gli escavatori-ragno richiedono elevate capacità di coordinazione da parte dell’operatore; ausili di tipo elettronico ne facilitano in ogni caso l’utilizzo.







Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: escavatori multijob o multifunzione portaattrezzi mecalac haulotte e simili   

Tornare in alto Andare in basso
 
escavatori multijob o multifunzione portaattrezzi mecalac haulotte e simili
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» consiglio x stampante multifunzione
» strumento multifunzione
» Problema stampante HP 5510 multifunzione
» Cruscotto digitale Aviacompositi.
» orologio multifunzione!!!aiuto!!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Off-Topic-
Andare verso: