Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 dresser industrie macchine industriali

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 2109
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: dresser industrie macchine industriali   Ven Nov 25, 2016 12:35 pm

Dresser Industries era una testa multinazionale squartato a Dallas, Texas, che ha fornito una vasta gamma di tecnologie, prodotti e servizi utilizzati per lo sviluppo di energia e risorse naturali. Una divisione è stata la divisione Macchine edili che produceva pale caricatrici e pale cingolate.

Tractor & Construction Plant Wiki
Sul Wiki
Attività wiki
Una pagina a caso
Video
immagini
Forum
trattore Wiki Conservazione elenchi I modelli
Contribuire Osservati pagina a caso Ultime modifiche
Dresser Industries
16,052 PAGINE SU
QUESTO WIKI Aggiungi nuova pagina
Modifica  Parla 0
Dresser Industries era una testa multinazionale squartato a Dallas, Texas, che ha fornito una vasta gamma di tecnologie, prodotti e servizi utilizzati per lo sviluppo di energia e risorse naturali. Una divisione è stata la divisione Macchine edili che produceva pale caricatrici e pale cingolate.

Contenuto [ Spettacolo ]
Storia  Modifica
Fondazione  Modifica
È stato fondato da Robert Solomon Dresser (1842-1911), che ha realizzato un prodotto che ha ideato per perforatori per mantenere l'olio e l'acqua sotterranea separati.

Dresser ha creato un "packer", usando in gomma per una perfetta aderenza, e dopo aver preso un brevetto in data 11 maggio 1880, ha iniziato la pubblicità e la vendita del suo prodotto, la Dresser Cap Packer, da Bradford, Pennsylvania, nel cuore dei giacimenti petroliferi .

packer di Dresser era uno dei tanti disponibili sul mercato, ed era un'altra invenzione che ha messo la sua azienda sulla mappa, un accoppiamento che ha costruito nel 1885 per unire tubi insieme in modo tale che non avrebbero perdite di gas naturale. Questo accoppiamento utilizzato anche in gomma per una perfetta aderenza, ed è stato un tale successo che è consentito per la prima volta il trasporto a lunga distanza di gas naturale dai campi in cui si è verificato naturalmente alle città lontane.

Come l'industria del gas naturale prosperò e ampliato dopo il 1900, la società di Dresser cresciuto come oleodotti sono stati costruiti su grandi distanze. Nel 1927 le vendite annuali della società avevano raggiunto $ 3,7 milioni, e circa 400 lavoratori sono stati necessari per tenere il passo con la domanda.

Pubblico  Modifica
Dopo la morte di Dresser, i suoi discendenti hanno deciso di venderlo, e nel 1928 la società di investment banking di Wall Street di WA Harriman & Company, Inc., convertiti l'azienda in una società pubblica mediante l'emissione di 300.000 azioni di magazzino.

H. Neil Mallon è stato scelto come presidente e amministratore delegato; tenendo quella posizione fino al suo pensionamento nel 1962. Sotto Mallon, un laureato di Yale la cui esperienza in precedenza era stata nell'industria conserviera, Dresser ha iniziato un programma di acquisizioni progettati per sopravvivere una nuova minaccia per la sua attività, l'accoppiamento introduzione di saldatura per la giunzione di tubi insieme.

Tra il 1930 e l'entrata degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale, Dresser acquisito aziende che producevano valvole, riscaldatori, pompe, motori e compressori a gas. Dopo la guerra, continuò l'espansione, in quanto la società diversificata in prodotti come olio derricks, soffiatori, punte da trapano, refrattari, e fanghi di perforazione.

futuro presidente degli Stati Uniti George HW Bush ha lavorato per la società in diverse posizioni dopo la guerra, 1948-1951, prima di fondare Zapata Corporation. Il padre, Prescott Bush, era stato un dirigente WA Harriman & Company che era stato coinvolto nella conversione di Dresser ad una società pubblica, e ha fatto parte del consiglio di amministrazione per ventidue anni.

Nel 1950 la sede della società si trasferisce a Dallas, centro di importanti giacimenti di petrolio e di gas della nazione. Ha continuato per l'acquisto di aziende ben note coinvolte nella produzione di cose come gru a ponte, pompe di benzina, erogazione e attrezzature pesanti per l'estrazione e la costruzione.

Nel novembre 1982 Dresser ha preso il posto della lotta internazionale Mietitrebbia costruzione divisione payline per il prezzo affare di $ 82 milioni, i beni del valore di $ 3,3 miliardi questo incluso stock, parti, proprietà intellettuale del "Payline" e nomi "Hough", insieme con la proprietà attività.

Durante il 1980, come l'industria del petrolio ha cominciato a diminuire, presidente di Dresser, John Murphy, ha cominciato a razionalizzare l'organizzazione della società, decidendo di eliminare le sue assicurazioni, minerarie e costruzione di divisioni -Attrezzature.

Ha colpito un accordo congiunto con Komatsu del Giappone nel 1988 per la produzione di macchine per le costruzioni [1] , come i trattori, pale caricatrici, escavatori idraulici e., E durante i primi anni 1990 il conglomerato acquistato due imprese europee.

Nel 1988 formarono Dresser-Komatsu , ma entro il 1992 si è perdendo soldi e Dresser messo la sua quota del 50% in una nuova impresa Indresco , ma nel 1994 l'aumento perde portano a Komatsu prendere il controllo. La divisione ora appartiene alla ditta polacca HSW dal 2005, ora chiamato Dressta .

Nel 1988, Dresser Industries ha acquisito MW Kellogg.

Nel 1993 ha generato un fatturato di oltre US $ 4 miliardi, e impiegato 31.800 persone in cinquanta paesi. La società aveva tre grandi divisioni: Oil Field prodotti e servizi, operazioni industriali, e l'energia di elaborazione e di apparecchiature per la conversione. E 'scorporata alcune delle sue divisioni produttive, ma fondamentalmente ha accettato di mantenere affermazioni di amianto depositate prima della scissione.

Nel 1994 la società ha ampliato attraverso acquisizioni di Wheatley TXT (un produttore di pompe, valvole e gruppi di misura) e la Baroid Corporation (una società di servizi petroliferi-a Houston, che era stato un concorrente diretto).

Per rispettare le normative antitrust federali, Dresser venduto la propria partecipazione in MI Drilling Fluids Società e Western Atlas International. Al completamento della fusione Baroid, Dresser è diventata la terza più grande società di servizi petroliferi in tutto il mondo.

Fusione con Halliburton  Modifica
Nel 1998, Dresser è fusa con il suo principale rivale Halliburton ed è ora conosciuto come Halliburton Company. Dick Cheney ha negoziato l'US $ 7.7 miliardi dollari affare, come riferito di averlo fatto nel corso di un week-end di quaglie caccia. Nel 2001, la Halliburton è stato costretto a risolvere le cause di amianto di aver acquisito a seguito di acquisto di Dresser, causando il prezzo delle azioni a cadere per l'ottanta per cento in poco più di un anno.

Il nuovo Dresser  Modifica
Il 10 aprile 2001 la divisione Dresser (escludendo l'ex divisione Kellogg) è entrato un accordo di separarsi nuovamente dalla Halliburton per la gestione degli acquisti la sua equità, la nuova società di essere chiamato Dresser, Inc.

Il nuovo Dresser è il 90% di proprietà di First Reserve Corporation (US impresa di investimento based). Si stava progettando un nuovo IPO per l'estate del 2005, tuttavia ritirato la sua IPO a causa di problemi contabili e di un'indagine interna di una società Rapporti non autorizzate in Medio Oriente.

Dresser, Inc. vende, servizi, e supporta prodotti che includono: attuatori, valvole, contatori, strumenti, regolatori, interruttori, gas naturale motori alimentati, specialità tubazioni, distributori di carburante al dettaglio, ventilatori, e il pagamento all'aperto e sistemi point-of-sale .

Divisione Construction & Mining Machinery  Modifica
La divisione immettere una joint venture con Komatsu del Giappone nel 1998



Lista del modello di macchina  Modifica
Dresser 100G rintracciato Caricamento pala
Guarda anche  Modifica
Dresser-Komatsu - joint venture 1988-1992 quando Indresco formata da Comò quota di JV.
Dressta
Hough
Indresco - trasferito a Komatsu nel 1994
Komatsu - Komatsu vende Divison di lavoratori altamente qualificati e rinominato come Dressta
payline
international Harvester























DRESSER 540 CARICATORE

Categoria Articolato
Capacità Benna - M3 3
Potenza Netta Del Motore SAE Valutato - KW 220
Peso Operativo - Kg 24.000
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 2109
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: dresser industrie macchine industriali   Sab Mar 10, 2018 10:13 am

1987 Pala gommata Komatsu Dresser 515B.




















1987 Pala gommata Komatsu Dresser 515B





Caricatore 1984. Scoop type









Caricatore 1984. Scoop type


https://it.pinterest.com/pin/546835579728589330/

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 2109
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: dresser industrie macchine industriali   Dom Apr 01, 2018 12:21 pm

Dresser Industries era una multinazionale capogruppo con sede a Dallas, in Texas, che forniva un'ampia gamma di tecnologie, prodotti e servizi utilizzati per lo sviluppo di energia e risorse naturali. Una divisione era la divisione macchine edili che produceva pale di carico e pale cingolate.

Fondazione modificare
Fu fondata da Solomon Robert Dresser (1842-1911), che fabbricò un prodotto da lui ideato per i trivellatori per mantenere il petrolio e l'acqua separati sottoterra.

Dresser ha creato un "packer", usando la gomma per adattarsi perfettamente, e dopo aver preso un brevetto l'11 maggio 1880, ha iniziato a pubblicizzare e vendere il suo prodotto, il Dresser Cap Packer , da Bradford, in Pennsylvania, nel cuore dei giacimenti petroliferi .

L'impacchettatrice di Dresser era una delle tante disponibili sul mercato, ed era un'altra invenzione che mise la sua azienda sulla mappa: un accoppiamento che costruì nel 1885 per unire le tubature in modo tale da non perdere il gas naturale. Questo accoppiamento utilizzava anche la gomma per aderire perfettamente, ed ebbe un tale successo che permise per la prima volta la trasmissione a lungo raggio del gas naturale dai campi in cui si trovava naturalmente in città lontane.

Mentre l'industria del gas naturale prosperava e si espandeva dopo il 1900, la società di Dresser cresceva mentre le condotte venivano costruite su grandi distanze. Nel 1927 le vendite annuali della società avevano raggiunto $ 3,7 milioni e circa 400 lavoratori dovevano tenere il passo con la domanda.

Pubblico modificare
Dopo la morte di Dresser, i suoi discendenti decisero di venderla, e nel 1928 la società di investimenti bancari di Wall Street di WA Harriman and Company, Inc., convertì l'azienda in una società pubblica emettendo 300.000 azioni.

H. Neil Mallon è stato selezionato come presidente e amministratore delegato; mantenendo quella posizione fino al suo pensionamento nel 1962. Sotto Mallon, un laureato della Yale University la cui precedente esperienza era stata nel settore delle conserve, Dresser ha iniziato un programma di acquisizioni progettato per sopravvivere a una nuova minaccia al suo business di accoppiamento: l'introduzione della saldatura per unire i tubi insieme.

Tra il 1930 e l'ingresso degli Stati Uniti nella Seconda Guerra Mondiale, Dresser acquisì società che producevano valvole, riscaldatori, pompe, motori e compressore del gas. Dopo la guerra, l'espansione continuò, poiché l'azienda si diversificò in prodotti come torri di trivellazione, soffiatori, punte da trapano, refrattari e fanghi di perforazione.

Il futuro presidente degli Stati Uniti George HW Bush lavorò per la compagnia in diverse posizioni dopo la guerra, dal 1948 al 1951, prima di fondare la Zapata Corporation. Suo padre, Prescott Bush, era stato un dirigente della WA Harriman e della Società che era stato coinvolto nella conversione di Dresser in una società pubblica, e ha fatto parte del consiglio di amministrazione per ventidue anni.

Nel 1950 la sede della compagnia si trasferì a Dallas, nel centro dei principali giacimenti petroliferi e di gas della nazione. Ha continuato ad acquistare aziende note nella produzione di gru a ponte, pompe per la distribuzione di benzina e attrezzature pesanti per l' industria mineraria e l'edilizia .

Nel novembre 1982 Dresser prese il posto della difficile divisione di costruzione di Harvesters International Payline per il prezzo d'occasione di $ 82 milioni, beni stimati a $ 3,3 miliardi, inclusi stock, parti, proprietà intellettuale dei nomi "Payline" e "Hough", insieme a proprietà risorse.

Durante gli anni '80, quando l'industria petrolifera cominciò a declinare, il presidente di Dresser, John Murphy, iniziò a razionalizzare l'organizzazione della compagnia, decidendo di eliminare le sue divisioni assicurative, minerarie e di costruzione- attrezzatura.

Nel 1988 è stato siglato un accordo congiunto con Komatsu del Giappone per la produzione di attrezzature da costruzione [1] come trattori, caricatori ed escavatori idraulici. Durante i primi anni '90 il conglomerato ha acquistato due aziende europee.

Nel 1988 formarono Dresser-Komatsu, ma nel 1992 perdevano denaro e Dresser mise la sua quota del 50% in una nuova ditta Indresco , ma nel 1994 i crescenti rilasci portarono a Komatsu a prendere il controllo. La divisione appartiene ora allo studio polacco HSW dal 2005, ora chiamato Dressta .

Nel 1988, Dresser Industries ha acquisito MW Kellogg.

Nel 1993, ha generato vendite per oltre 4 miliardi di dollari e ha impiegato 31.800 persone in cinquanta paesi. La società aveva tre divisioni principali: prodotti e servizi per giacimenti petroliferi, operazioni industriali e apparecchiature per la trasformazione e conversione dell'energia. Ha scorporato alcune delle sue divisioni manifatturiere, ma ha acconsentito in modo cruciale a conservare le richieste di asbesto depositate prima dello spinoff.

Nel 1994 la società si espanse attraverso le acquisizioni di Wheatley TXT (un produttore di pompe, valvole e attrezzature di misurazione) e la Baroid Corporation (una società di servizi petroliferi di Houston che era stata diretta concorrente).

Per conformarsi ai regolamenti antitrust federali, Dresser ha ceduto il proprio interesse a MI Drilling Fluids Company e Western Atlas International. Al completamento della fusione Baroid, Dresser divenne la terza compagnia petrolifera al mondo.

Fusione con Halliburton modificare
Nel 1998, Dresser si è fusa con il suo principale rivale Halliburton ed è ora conosciuta come Halliburton Company. Dick Cheney ha negoziato l'operazione da 7,7 miliardi di dollari USA, secondo quanto riferito durante un fine settimana di caccia alle quaglie. Nel 2001, Halliburton fu costretta a liquidare le cause di amianto che aveva acquisito a seguito dell'acquisto di Dresser, causando un calo del prezzo delle azioni della compagnia dell'ottanta per cento in poco più di un anno.

The New Dresser modificare
Il 10 aprile 2001 la divisione Dresser (esclusa la precedente divisione Kellogg) ha stipulato un accordo per separarsi ancora una volta da Halliburton dal management che acquista il suo capitale, la nuova società si chiamerà Dresser, Inc.

Il nuovo Dresser è detenuto al 90% da First Reserve Corporation (società di investimento con sede negli Stati Uniti). Stava progettando una nuova IPO per l'estate del 2005, tuttavia ritirò la sua IPO a causa di problemi di contabilità e di un'indagine interna di una filiale di operazioni non autorizzate in Medio Oriente.

Dresser, Inc. vende, fornisce servizi e supporta prodotti che includono: attuatori, valvole, contatori, strumenti, regolatori, interruttori, motori alimentati a gas naturale, specialità di tubazioni, distributori di carburante al dettaglio, ventilatori e sistemi di pagamento e punti vendita all'aperto .

Divisione Macchine per l'edilizia e l'industria mineraria modificare
La divisione entra in una joint venture con Komatsu del Giappone nel 1998



Elenco dei modelli macchina modificare
Dresser 100G tracked Loading pala
Guarda anche modificare
Dresser-Komatsu - Joint venture dal 1988 al 1992 quando Indresco formò da Dressers quota di JV.
Dressta
hough
Indresco - trasferito a Komatsu nel 1994
Komatsu - Komatsu vende divison a HSW e ribattezzato Dressta
payline
Harvester internazionale
Riferimenti modificare
http://www.chron.com/CDA/archives/archive.mpl/1988_563875/dresser-komatsu-sign-pact-joint-venture-in-


http://www.ritchiewiki.com/














1986 Dresser 530


https://www.bauforum24.biz/forums/topic/3502-dresser-radlader/?page=5

























http://schwerlastforum-austria.forenworld.at/viewtopic.php?f=109&t=654




DRESSER IHC 520B





https://www.fast-alles.net/nutzfahrzeuge/seite11.html







http://www.baumaschinenbilder.de/forum/thread.php?postid=80515#post80515















ww.ihace.de/50_heidelberg/05_historie/h_historie.htm

http://www.ihace.de/50_heidelberg/05_historie/h_historie.htm



INTERNATIONAL Costruzioni e camion da Heidelberg



Sulla scia del boom economico e della mancanza di spazio nello stabilimento Neuss IH, la tedesca Intenational Harvester Company acquistò l'ex fabbrica di carri Fuchs a Heidelberg. La produzione e l'assemblaggio della mietitrebbia sono state pianificate lì. Il tempo delle falciatrici rimorchiate è finito e la domanda di mietitrebbia semoventi è aumentata.
Il sito aveva una dimensione di 183.360 m². Era di circa 40.000 m²più grande della pianta di Neuss. Decisivo per la posizione Heidelberg era il mercato del lavoro positivo, la vicinanza ai mercati delle materie prime della Saar, la vicina via d'acqua Neckar / Reno, la linea ferroviaria Heidelberg-Karlsruhe e infine la vicinanza all'autostrada. Inoltre, la regione estremamente priva di polvere per la verniciatura era vantaggiosa.




Dopo il completamento del lavoro di conversione all'inizio di maggio dell'anno, è iniziata la produzione della mietitrebbia. Sono stati costruiti i due tipi D 8-61 con motore VW da 28 CV e D 8-62 con motore IH da 34 CV. La produzione combinata è scaduta nel 1964 dopo oltre 6.400 mietitrebbie costruite


1961
A causa della mancata entrata della Gran Bretagna l'anno prima a causa di vari motivi, i siti di produzione dei PM britannici per macchine da costruzione e camion erano al di fuori della Comunità economica europea. Tra le altre cose, ciò ha avuto un impatto sulla vendita dei prezzi a causa di tasse e dazi più elevati. Pertanto, la casa madre americana ha deciso di convertire Heidelberg come sito di produzione di attrezzature per l'edilizia e camion all'interno della CEE. Quest'anno sono stati costruiti i primi cingoli DTD-5 e pale gommate HAD . Al BAUMA 1960 erano già stati esposti un cingolo TD-5 di tipo DD-148 con motore tedesco IH e varie pale gommate H-50, H-70 e H-90.

1963
Inizio della produzione di camion della serie LOADSTAR . Quest'anno sono stati costruiti solo 33 veicoli in diverse versioni. L'anno 1962 era ancora necessario per la conversione degli impianti di produzione e assemblaggio esistenti parallelamente all'attuale produzione di mietitrebbie e macchine edili.
Il bruco D-85 e la pala gommata DH-30 e la terna D-3439 basate sul rimorchiatore D-439 di Neuss erano nuovi nel programma di costruzione



1964

Le pale gommate DH-50 e DH-60 sono state aggiunte al programma. Il gruppo LOADSTAR era pronto e le mietitrebbiatrici erano pronte per il loro ultimo anno di produzione. Il nuovo "Centro servizi IH Baumaschinen" ha già ricevuto un grande afflusso di tirocinanti poco dopo l'apertura.

I corsi erano sotto la direzione di Ing. Karl Weissing. Qui, i tecnici e i tecnici dei tirocinanti sono stati formati sulle ultime attrezzature e sugli sviluppi nei corsi settimanali. In casi eccezionali, il personale di servizio dei principali clienti è stato informato anche sulle macchine IHC che operano nei loro stabilimenti. Il certificato di competenza è stato rilasciato sotto forma di certificato.


I partecipanti al corso erano
alloggiati nel famoso " Hotel / Cafe Grimminger" nell'angolo Rohrbacherstrasse di Heinrich Fuchsstraße. Per lo più hai trascorso un'intera settimana lì. Al "Stammtisch" c'era un sacco di chiacchiere la sera. Qui, alcuni problemi tecnici sono stati risolti nella cerchia dei colleghi e sono sorte così tante amicizie che durano fino ad oggi.




1965
-
1967


La produzione della mietitrebbia era scaduta nel 1964 e la piena capacità si concentrava su macchine per l'edilizia e camion. Il programma di macchine edili fu ampliato nel 1965 con il cingolato 85-B e nel 1966 con le pale gommate H-30-B , H-50-B , H-60 e H-65-B . Il 1967 fu seguito dalla pala gommata H-65-C , il primo "Knicklenker" di Heidelberg. Vari modelli precedenti sono stati rimossi dal programma.
Il programma di autocarri nelle versioni LOADSTAR da CO1600 a CO1890 di 7,45 t - 14,0 t è stato interrotto alla fine del 1967. Il nome del modello LOADSTAR è di nuovo nel programma di consegna di NAVISTAR INTERNATIONAL di nuovo nel 2013 .

1968

Viene creato il nuovo magazzino centrale per pezzi di ricambio. 200 dipendenti liti oltre 77.000 posizioni per la fornitura di pezzi di ricambio per macchine da cantiere e trattori per mezza Europa con il motto: "ordinate fino alle 16:00 dello stesso giorno nella spedizione"!



1969
-
1976


• Dal 1969 è stata montata la pala

gommata H 90-E e il 77.777th payloader è stato venduto in tutto il mondo. • Il 1970 vide il montaggio della terna 3654 .

• 1973 ha iniziato il programma 560 . La capacità produttiva era all'epoca di 1.600 unità, che aumentarono fino a 2.200 unità nel

1976 • Nel 1976 iniziò la costruzione di 540 tipi. Da questa stagione sono state costruite solo pale gommate. Le terne e le aree cingolate sono state rilevate dall'IH inglese.



storia:

1958
Sulla scia del boom economico e della mancanza di spazio nello stabilimento Neuss IH, la tedesca Intenational Harvester Company acquistò l'ex fabbrica di carri Fuchs a Heidelberg. La produzione e l'assemblaggio della mietitrebbia sono state pianificate lì. Il tempo delle falciatrici rimorchiate è finito e la domanda di mietitrebbia semoventi è aumentata.
Il sito aveva una dimensione di 183.360 m². Era di circa 40.000 m²più grande della pianta di Neuss. Decisivo per la posizione Heidelberg era il mercato del lavoro positivo, la vicinanza ai mercati delle materie prime della Saar, la vicina via d'acqua Neckar / Reno, la linea ferroviaria Heidelberg-Karlsruhe e infine la vicinanza all'autostrada. Inoltre, la regione estremamente priva di polvere per la verniciatura era vantaggiosa. ...

Molto più della metà degli edifici doveva essere demolita e ricostruita.
11.000 m² di pareti, 27.000 m² di pavimenti, 3.500 m² di pareti divisorie sono state demolite.
Nuovi pavimenti in calcestruzzo
sviluppati 30.000m², tetti da 36.500 m². Sono stati posati circa 13,5 km di tubazioni e 30 km di cavi elettrici .
Inoltre sono arrivati quasi 3.000 tubi fluorescenti.




Costruire durante la fase di demolizione o ristrutturazione e dopo il completamento nel 1958/1959







precedentemente

in seguito

precedentemente

in seguito



precedentemente

in seguito






1959

Dopo il completamento del lavoro di conversione all'inizio di maggio dell'anno, è iniziata la produzione della mietitrebbia. Sono stati costruiti i due tipi D 8-61 con motore VW da 28 CV e D 8-62 con motore IH da 34 CV. La produzione combinata è scaduta nel 1964 dopo oltre 6.400 mietitrebbie costruite







1961
A causa della mancata entrata della Gran Bretagna l'anno prima a causa di vari motivi, i siti di produzione dei PM britannici per macchine da costruzione e camion erano al di fuori della Comunità economica europea. Tra le altre cose, ciò ha avuto un impatto sulla vendita dei prezzi a causa di tasse e dazi più elevati. Pertanto, la casa madre americana ha deciso di convertire Heidelberg come sito di produzione di attrezzature per l'edilizia e camion all'interno della CEE. Quest'anno sono stati costruiti i primi cingoli DTD-5 e pale gommate HAD . Al BAUMA 1960 erano già stati esposti un cingolo TD-5 di tipo DD-148 con motore tedesco IH e varie pale gommate H-50, H-70 e H-90.



1963
Inizio della produzione di camion della serie LOADSTAR . Quest'anno sono stati costruiti solo 33 veicoli in diverse versioni. L'anno 1962 era ancora necessario per la conversione degli impianti di produzione e assemblaggio esistenti parallelamente all'attuale produzione di mietitrebbie e macchine edili.
Il bruco D-85 e la pala gommata DH-30 e la terna D-3439 basate sul rimorchiatore D-439 di Neuss erano nuovi nel programma di costruzione.
1964

Le pale gommate DH-50 e DH-60 sono state aggiunte al programma. Il gruppo LOADSTAR era pronto e le mietitrebbiatrici erano pronte per il loro ultimo anno di produzione. Il nuovo "Centro servizi IH Baumaschinen" ha già ricevuto un grande afflusso di tirocinanti poco dopo l'apertura.

I corsi erano sotto la direzione di Ing. Karl Weissing. Qui, i tecnici e i tecnici dei tirocinanti sono stati formati sulle ultime attrezzature e sugli sviluppi nei corsi settimanali. In casi eccezionali, il personale di servizio dei principali clienti è stato informato anche sulle macchine IHC che operano nei loro stabilimenti. Il certificato di competenza è stato rilasciato sotto forma di certificato.


I partecipanti al corso erano
alloggiati nel famoso " Hotel / Cafe Grimminger" nell'angolo Rohrbacherstrasse di Heinrich Fuchsstraße. Per lo più hai trascorso un'intera settimana lì. Al "Stammtisch" c'era un sacco di chiacchiere la sera. Qui, alcuni problemi tecnici sono stati risolti nella cerchia dei colleghi e sono sorte così tante amicizie che durano fino ad oggi.



1965
-
1967


La produzione della mietitrebbia era scaduta nel 1964 e la piena capacità si concentrava su macchine per l'edilizia e camion. Il programma di macchine edili fu ampliato nel 1965 con il cingolato 85-B e nel 1966 con le pale gommate H-30-B , H-50-B , H-60 e H-65-B . Il 1967 fu seguito dalla pala gommata H-65-C , il primo "Knicklenker" di Heidelberg. Vari modelli precedenti sono stati rimossi dal programma.
Il programma di autocarri nelle versioni LOADSTAR da CO1600 a CO1890 di 7,45 t - 14,0 t è stato interrotto alla fine del 1967. Il nome del modello LOADSTAR è di nuovo nel programma di consegna di NAVISTAR INTERNATIONAL di nuovo nel 2013 .

1968

Viene creato il nuovo magazzino centrale per pezzi di ricambio. 200 dipendenti liti oltre 77.000 posizioni per la fornitura di pezzi di ricambio per macchine da cantiere e trattori per mezza Europa con il motto: "ordinate fino alle 16:00 dello stesso giorno nella spedizione"!





1969
-
1976


• Dal 1969 è stata montata la pala

gommata H 90-E e il 77.777th payloader è stato venduto in tutto il mondo. • Il 1970 vide il montaggio della terna 3654 .

• 1973 ha iniziato il programma 560 . La capacità produttiva era all'epoca di 1.600 unità, che aumentarono fino a 2.200 unità nel

1976 • Nel 1976 iniziò la costruzione di 540 tipi. Da questa stagione sono state costruite solo pale gommate. Le terne e le aree cingolate sono state rilevate dall'IH inglese.


titoli di coda


Dal 1959 al 1982, la forza lavoro era tra 370 e circa 700 dipendenti.
(Più basso: 1967 = 367 mA / massima: 1975 = 717 Ma)
Nel periodo di cui sopra sono state costruite più di 6.400 mietitrebbie, quasi 1.000 terne, monitorato più di 1.800, oltre 17.000 pale gommate e oltre 700 camion.
1983 l'impianto IH di Heidelberg è stato venduto alla società DRESSER. Negli anni seguenti, i tipi 510 , 515 e 530 A II furono costruiti nella stessa costruzione con un adesivo blu DRESSER.
Nel 1989 Fa.Dresser vendette l'impianto al produttore giapponese di macchine edili FURUKAWA.
Nel 1995 terminò l'era delle "macchine da costruzione di Heidelberg". Per molti anni è stato possibile determinare le caratteristiche del progetto IHC, compreso il braccio di carico, sulle macchine da costruzione KOMATSU.
L'EZL (pezzi di ricambio centrale magazzino) che è stato inizialmente venduto a DRESSER andato, 2 anni più tardi, di nuovo in possesso della società. CASE IH, che opera ancora oggi.
Nel 2001 a settembre è stato dato il segnale di partenza per la demolizione della fabbrica. Qui sono state progettate circa 300 unità residenziali, 100 case a schiera e circa 11.000 m² di spazio commerciale.
Oggi, solo la prima torre dell'acqua, il vecchio Lockschuppen e alcune pareti esterne restaurate ricordano della società tradizionale INTERNATIONAL HARVESTER COMPANY.



Se sei interessato alla continuazione della divisione IH-Baumaschinen, dai un'occhiata qui:

DRESSTA Co.Ltd.

Oggi questa compagnia costruisce ancora alcuni tipi di payloader e la quasi completa serie di brani "TD"

camere d'epoca di costruzione
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 2109
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: dresser industrie macchine industriali   Dom Apr 01, 2018 12:33 pm

altre macchine

http://www.baumaschinenbilder.de/forum/thread.php?postid=437501





Bulldozer IHC TD20 . Ma quello che mi ha affascinato di più di questa macchina è stato il meraviglioso motore V8







International Drott Skid-Shovel BTD6

































































Payloader 510B







telescopico











livrea verde
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: dresser industrie macchine industriali   

Tornare in alto Andare in basso
 
dresser industrie macchine industriali
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Macchine accordatrici Pro's Pro
» Kodak
» impianto elettrico, cavi da collegare al chiave: RiCHIESTA DI AUTO URGENTE
» macchina spara palle tennis

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: Passion! :: Camion :: USA Trucks-
Andare verso: