Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 macchine industriali belaz

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 2315
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: macchine industriali belaz   Lun Mag 22, 2017 7:44 pm

macchine industriali belaz








































http://www.belaz.by/press/photos/products/


BelAZ ( russo : Белорусский Автомобильный завод o БелАЗ , Bielorussia : Беларускі аўтамабільный завод , stabilimento automobilistico bielorusso, romanizzato : Belaruski autamabilny zavod o ( BelAZ ) è un produttore bielorusso di attrezzature per trasporto e movimento terra con sede a Zhodzina . Ha prodotto oltre 120.000 veicoli per l'uso nell'Unione Sovietica .

BELAZ è un sito per uno dei più grandi progetti di investimenti del Commonwealth of Independent States . La fabbrica ha finalizzato due delle tre fasi pianificate della ri-attrezzatura tecnica e degli aggiornamenti. Il Sistema di Gestione della Qualità applicato alla ricerca e allo sviluppo, la fabbricazione, l'erezione e il servizio post-vendita dell'apparecchio è conforme alle norme internazionali ISO


Un camion montato fuori della fabbrica BelAZ
Tipo
JSC
Industria Settore automobilistico
Fondato 1948
Quartier generale Zhodzina , Bielorussia
Area servita
In tutto il mondo
Persone chiave
Piotr Parkhomchyk
Prodotti Autocarri a cassone ribaltabile
Equipaggiamento pesante
Carri merci
Reddito netto
Increase 165 milioni di dollari USA (2011)
Sito web belaz.by



Nel 1948 fu costruita la stazione ferroviaria Žodzina di un impianto di produzione di torba.
Nel 1951 l'impianto è stato ampliato nell'impianto di costruzione stradale e macchine per il miglioramento del suolo e rinominato in "Dormash" (Дормаш), abbreviazione di "дорожное машиностроение", "costruzione di macchine stradali".
Nel 1958 è stato rinominato in BelAZ. Inizialmente produceva autocarri MAZ .
Nel 1961 fu fabbricata la prima 27 tonnellata di BelAZ pit e camion di cava.
Nel 1990 fu fabbricato un camion di 280 tonnellate.
Nel 2001 il direttore dell'impianto BelAZ, Pavel Maryev , è stato aggiudicato l'ordine Hero of Belarus .
Nel 2005 sono stati rivelati piani per la produzione di BelAZ-75600 con capacità di 320 tonnellate (352.600 kg o 352.6 tonnellate), ordinate dalla miniera Kuzbass .
Nel 2006 l'indipendente Mogilev Automobile Plant ( MoAZ ) è stata fusa in BelAZ.
Nell'autunno del 2006 la prima consegna di BelAZ-75600. [1]
Nell'aprile 2012 BelAZ ha annunciato di tenere un IPO , il primo in Bielorussia. [2]
Nel mese di settembre 2013, BelAZ ha presentato il primo campione del demolitore minerario BelAZ-75710 , il più grande camion con una capacità di carico di 450 tonnellate. [


Dumper miniere [ modifica ]
MAZ-525, 25 t (1958-1965)
BelAZ-540, 27 t (1965)
BelAZ-540A
BelAZ-540B, 45 t
BelAZ-548A, 40 t (1967)
BelAZ-548B, 65 t
BelAZ-549, 75-80 t (1969)
BelAZ-7519, 110-120 t (1977)
BelAZ-7521, 180 t (1979)
BelAZ-75211, 170-220 t (1983)
BelAZ-75214
BelAZ-7522
BelAZ-75303
BelAZ-75483


Dumper miniere [ modifica ]
BelAZ-7540, 30 t
BelAZ-7545 , 45 t
BelAZ-7547, 42-45 t
BelAZ-7555, 55-60 t (dal 1994)
BelAZ-7557 , 90 t
BelAZ-7513, 110-130 t (dal 1996)
BelAZ-7517 , 154-160 t
BelAZ-7530, 180-220 t
BelAZ-7531 , 240 t
BelAZ-7560 , 320-360 t
BelAZ-7558, 90 t
BelAZ-7571 , 450 t (dal 2013)


MoAZ-4048, caricatore frontale , 7,5 t
BelAZ-7822, caricatore frontale, 7 t
BelAZ-7823, Dozer della ruota
Belaz 78221 Caricatore gommato
MoAZ-60148, raschiatore
MoAZ-60007, raschiatore
Autocisterne per calcestruzzo

Trasportatori articolati
Veicoli sotterranei
Veicoli per lavori di manutenzione
Veicoli per lavori metallurgici

BelAZ è un produttore bielorusso di attrezzature per trasporto e movimento terra con sede a Zhodino . Fondata nel 1948, la fabbrica è stata un fiore all'occhiello dell'industria belga per decenni. La società ha prodotto oltre 120.000 veicoli per il servizio nell'Unione Sovietica e nel resto del mondo.


Nel 1948 fu costruita la stazione ferroviaria Žodzina di un impianto di produzione di torba.
Nel 1951 l'impianto è stato ampliato nell'impianto di costruzione stradale e macchine per il miglioramento del suolo e rinominato in "Dormash" (Дормаш), abbreviazione di "дорожное машиностроение", "costruzione di macchine stradali".
Nel 1958 è stato rinominato in BelAZ. Inizialmente produceva autocarri MAZ .
Nel 1961 è stata prodotta la prima miniera di BelAZ di 27 tonnellate di miniera e cisterna.
Nel 1990 fu fabbricato un camion di 280 tonnellate.
Nel 2001 il direttore dell'impianto BelAZ, Pavel Maryev, è stato aggiudicato l'ordine Hero of Belarus.
Nel 2005 sono stati rivelati piani per la produzione di BELAZ-75600 con capacità di 320 tonnellate (352.600 kg o 352.6 tonnellate), ordinate dalla miniera Kuzbass.
Nell'autunno del 2006 la prima consegna di BelAz-75600

A seguito del crollo dell'antica Unione Sovietica, la società doveva adattarsi a un contesto economico mutevole. Ha ampliato la propria linea di prodotti e ha lanciato nuovi prodotti per la costruzione di strade e la produzione metallurgica. I suoi prodotti sono basati sulla propria ricerca e sviluppo aziendale .

Le macchine BELAZ hanno un miglior rapporto tra potenza e peso, una guida fluida, un ambiente di lavoro confortevole, una buona regolabilità e un'affidabilità complessiva. I camion hanno ottenuto una reputazione come caricatori efficienti per le attività di estrazione mineraria, di estrazione e di costruzione nell'Artico Nord o nel Sud Tropicale.

BELAZ è un sito per uno dei più grandi progetti di investimenti del Commonwealth of Independent States. La fabbrica ha finalizzato due delle tre fasi pianificate della ri-attrezzatura tecnica e degli aggiornamenti. Il Sistema di Gestione della Qualità applicato alla ricerca e allo sviluppo, la fabbricazione, l'erezione e il servizio post-vendita dell'apparecchio è conforme alle norme internazionali ISO 9000 .












Belaz 75710. Il mostro delle miniere siberiane


Belaz 75710. Il mostro delle miniere siberiane

È l’autocarro più pesante del mondo, con una portata massima nominale di 450 tonnellate e la stazza di una piccola nave. Questi mezzi, un tempo conosciuti come “dumper” e oggi più spesso chiamati “hauler”, sono qualcosa di più di normali autocarri con cassone ribaltabile poiché sono progettati per l’impiego in miniera e per il trasporto di quantità di minerali realmente impensabili.

Abbiamo già avuto modo di parlarne, accennando all’uso… improprio che ne hanno fatto bande di guerriglieri o ricordando come il più grosso (fino alla sua trasformazione in monumento nazionale) fosse stato il tre assi canadese Terex 33-19 Titan, lungo 20,345 m, largo 7,808 m e alto 6,883 m, con un peso di 256 t a vuoto e 548,5 t a pieno carico. In questi ultimi anni, però, quel titano di colore verde è stato grosso modo eguagliato dai Caterpillar della serie 797 e, infine, battuto da una sorta di colossale monumento viaggiante realizzato dalla Belaz, un’azienda della Bielorussia con una lunga tradizione nella costruzione di veicoli per miniera.
Questo veicolo, il Belaz 75710, progettato sotto la direzione dell’ing. Aleksandr Egorov, nei mesi scorsi – per l’esattezza il 2 ottobre 2015 – è stato dichiarato dal “World Guinness of Records” come l’autocarro ribaltabile a due assi con la maggior portata nominale (450 t) e quello che occupa il maggior volume (come dire che è il più grosso) con 645,4 metri cubi. Queste misure nascono da una lunghezza di 20,60 m, una larghezza di 9,75 m (10,67 m con specchietti estesi) e 8,17 m di altezza. Poiché il suo peso a vuoto è di 360 t, a pieno carico il ribaltabile arriva a 810 t.
Questo veicolo decisamente fuori dal comune presenta anche ulteriori motivi di originalità: infatti, i suoi due assi hanno ruote gemellate (con pneumatici 59/80R63) e la propulsione è assicurata da due motori diesel MTU 4000C11 a 16 cilindri a V da 2.298 HP ciascuno. In realtà quest’autocarro è un diesel-elettrico, con trasmissione elettromeccanica AC, in quanto la potenza fornita dai due motori è trasferita, tramite due generatori, a quattro motori elettrici (uno per ogni coppia di ruote). Quando il veicolo è vuoto, viaggia con un solo motore in funzione e può arrivare a 64 km/

h, mentre quando è carico entrambi i motori sono in moto e la velocità massima è di 40 km/h.
Il primo esemplari è stato immesso in servizio dalla Siberian Business Union di Kemerovo mentre altri due sono in uso nella miniera di Chernigovets.





















Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 2315
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: BelAZ 75710 dumper rigido gommato   Mar Mag 23, 2017 3:56 pm

Il BelAZ 75710 è un camionista a ultrasuoni fabbricato in Bielorussia da BelAZ . A partire dal 2016, è il più grande camion di carico di capacità di carico più grande del mondo.

Il BelAz 75710 ha una configurazione convenzionale a due assi ma le ruote sono raddoppiate, quattro ad un asse, come un International Payhauler 350 ridotto . Per questo motivo occorre otto pneumatici 59 / 80R63. [1] Dispone anche di azionamento a quattro ruote e sterzo idraulico a quattro ruote, che è insolito. Ha un raggio di svolta di circa 20 metri.

Il 75710 può trasportare un carico di 450 tonnellate (496 tonnellate). [2] Con un peso vuoto di 360 tonnellate, è molto più pesante rispetto al modello precedente, che ha pesato 240 tonnellate quando è vuoto. [3] È lungo 20,6 metri, alta 8,16 metri e largo 9,87 metri. Il letto è relativamente poco profondo, limitando il volume di materiale che può essere portato.

Invece di un singolo motore, il sistema di azionamento Siemens MMT 500 è alimentato da due motori MTU da 65 litri a 16 cilindri a quattro tempi ciascuno con 2.300 cavalli. Questi sono accoppiati a due alternatori AC e quattro motori a trazione AC (due in ciascun asse). [4] Il consumo di carburante (secondo i dati aziendali) è pari a 198 g / kWh per motore, con l'opzione di funzionare su un solo se trasportano meno carichi di capacità. La velocità massima è di 64 km / h e la velocità massima economia (quando è completamente carico e su una pendenza del 10%) è di 40 km / h. [5] Il complesso sistema di propulsione, oltre al letto poco profondo, pneumatici raddoppiati e peso pesante molto pesante, ha portato a preoccupazioni circa l'efficienza operativa [ citazione necessaria


BelAZ produce la 75710 in una nuova struttura costruita da Soligorsk Construction Trust No. 3. Nel complesso, BelAz ha investito 644 milioni di dollari per aumentare la sua capacità produttiva totale. [6] Il primo camion è stato consegnato al bacino di Kuznetsk nel 2013.

In precedenza, i più grandi carrelli di trasporto mondiali erano i bus Bucyrus MT6300AC , Liebherr T 282B e Caterpillar 797F , con capacità di carico di 400 short tons

Camion con camion
fabbricante BelAZ
Produzione 2013-presente
montaggio Zhodzina , Bielorussia
Corpo e telaio
Classe Ultra classe
disposizione Motore anteriore a quattro ruote motrici
Powertrain
Motore 2 × MTU DD16V4000 V16 diesel
Trasmissione Siemens MMT500
Dimensioni
interasse 8 m (26 ft)
Lunghezza 20,6 m (68 ft)
Larghezza 9,87 m (32 ft)
Altezza 8.165 m (27 ft)
Peso di riarmo 360 000 kg ( 793 664 lb)








Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
macchine industriali belaz
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Macchine accordatrici Pro's Pro
» Kodak
» impianto elettrico, cavi da collegare al chiave: RiCHIESTA DI AUTO URGENTE
» macchina spara palle tennis

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Mostra fotografica-
Andare verso: