Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Vickers VR180 Vigor

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 1800
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Vickers VR180 Vigor   Gio Lug 27, 2017 4:17 pm

Il vigore Vickers VR180 era un trattore cingolato britannico degli anni '50.

Durante la Seconda Guerra Mondiale , Vickers-Armstrongs ha guadagnato notevoli esperienze nella progettazione e costruzione di carri armati e veicoli a pista continua . Dopo la guerra lo sfruttarono per sviluppare un trattore cingolato civile che potrebbe essere venduto per il lavoro di ricostruzione in tempo di pace. Era notevole per l'inusuale sofisticazione del suo telaio.

Il Vigor è stato costruito a Scotswood , Newcastle-upon-Tyne , opere di Vickers-Armstrongs.

La caratteristica più caratteristica del trattore era la sua marcia. Quattro ruote ad altezze di altezza hanno agito come ruote motrici, ruote dentate posteriori, freni anteriori e rulli di ritorno. Questo era lo stesso layout del serbatoio leggero Tetrarch , che Vickers-Armstrongs aveva sviluppato negli anni Trenta.

In comune con i serbatoi di questo periodo, ma in contrasto con i trattori cingolati, la sospensione aveva una notevole articolazione e consentiva elevate velocità. Il Vigor era in grado di raggiungere quasi 10 mph, quando il comparabile Caterpillar D8 poteva raggiungere solo 5 mph. [1] I quattro ruote motrici erano collegati come due carrelli da ogni lato. Le coppie di carrelli sul lato opposto sono state collegate da un fascio articolato con un perno di inclinazione centrale. Questa sospensione ha richiesto una traccia flessibile e Vickers ha sviluppato uno con rondelle di tenuta in gomma tra le parti in movimento. [1] Questo potrebbe essere un inconveniente, in quanto l'usura della gomma in servizio potrebbe rendere la pista floppy. Insieme alla grande articolazione di sospensione, se non ben mantenuta, il Vigor potrebbe essere soggetto a lanciare piste quando corrono a velocità.

Il telaio del veicolo è stato fabbricato in due pezzi, in gran parte dai grandi getti in ferro o acciaio . Il naso dei primi modelli era particolarmente solido e inclinato, quando altri produttori avevano una griglia radiale verticale. I modelli successivi, dopo l'esperienza in Australia, hanno inoltre ottenuto una griglia di acciaio leggera per una migliore ventilazione. Il telaio non è stato rimosso relativamente rapidamente, due ore citate, nei componenti anteriori (motore) e posteriore (trasmissione).

Il motore era il Rolls-Royce C6SFL 12.17l diesel a sei cilindri sovralimentati. [2] Questo motore era più potente di altri trattori di questa età e di peso, con 190 CV al motore e 150 barra a trazione. Tuttavia il consumo di carburante era anche elevato, a 9,8 galloni all'ora a pieno regime. [3] La trasmissione era inizialmente manuale a tre velocità e un cambio riduttore ad alta riduzione [i] con una piccola frizione a secco singola da 18 pollici Borg & Beck . Questa piccola piastra frizione ha avuto una reputazione per il fallimento precoce se ha lavorato duramente. Un miglioramento dalla produzione intermedia è stato l'opzione di un convertitore di coppia idraulico Rolls-Royce, gli stessi convertitori Rolls-Royce stanno fornendo con gli stessi motori per la nuova flotta British Rail di DMU.

Sono stati offerti una gamma completa di accessori: lame anteriori con gru a cavo o idrauliche, lame posteriori per la frantumazione di cespugli vergini come terreni agricoli in Australia e un verricello di trazione posteriore da 30.000 a 50.000 lbf pull. [

La produzione è iniziata nel 1952. La produzione della VR180 Vigor è terminata nel 1958, dopo che circa 1.500 erano stati costruiti. Prosegue fino al 1961 come Vickers VR110 Vikon con un più piccolo motore a quattro cilindri C4SFL da 142 CV. Sono stati costruiti circa 20 Vikon, principalmente in Nuova Zelanda.

Per quanto riguarda la maggior parte delle apparecchiature di capitali degli inizi degli anni '50, il mercato principale era nel Commonwealth : il mercato domestico britannico non poteva permettersi, in particolare con la tassa di acquisto austerità dell'epoca, e il mercato statunitense preferiva i loro prodotti di origine, come il Caterpillar .

Molti della produzione sono andati in Australia, dove è stata apprezzata la capacità di terra ruvida ma il costo di acquisto è stato notevolmente superiore all'opzione popolare di serbatoi di surplus di guerra con la loro torretta e l'armatura del tetto tagliata via.

Un importante venditore in Gran Bretagna è stato Jack Olding di Hatfield , che ha rinunciato alla concessionaria Caterpillar di prima guerra a favore di Vickers. [4]

Vigori furono utilizzati anche dai Royal Engineers . Uno è in mostra oggi nel loro museo a Gillingham, Kent

l telaio Vigor è diventato una caratteristica distintiva della serie televisiva Gerry Anderson Thunderbirds . Molti dei veicoli terrestri portati a pod usati da Thunderbird 2 come Firefly e il veicolo portante per The Mole erano basati sul Vigor. [5] Un kit di plastica in scala 1/16 del periodo da Victor Models di Guildford rappresentava il Vigor; Nello stile tipico di Gerry Anderson, un kit di plastica disponibile e accessibile, ma raro da essere diverso e non evidentemente riconoscibile.





Macchine classiche: il trattore Vickers VR180

UBBLICITÀ
SOTTOSCRIZIONI
CONTATTACI
Macchine classiche: il trattore Vickers VR180 MACCHINE CLASSICHE
Macchine classiche: il trattore Vickers VR180
30 MARZO 2016 MACCHINE CLASSICHE CHARLES FAIRBAIRN , TRATTORI
Come risultato della loro esperienza di produzione di carri armati durante la Seconda Guerra Mondiale, Vickers-Armstrong di Newcastle, l'Inghilterra ha deciso di costruire un trattore di tipo pista per assumere gli americani. DI RICHARD CAMPBELL

Un prodotto di successo sarebbe un impulso all'economia devastata dalla guerra della Gran Bretagna e ha anche bloccato il flusso di trattori importati che hanno utilizzato fondi preziosi d'oltremare.

Gli studi di progettazione sono iniziati nel 1946 e nel 1950 un prototipo era stato assemblato e testato alla soddisfazione degli ingegneri, anche se la produzione effettiva del modello Vickers VR180 (presto nota come 'Vigor') non è iniziata fino al 1952.

Il disegno del trattore era unico - il VR180 non assomigliava a nessun altro trattore di traccia disponibile in qualsiasi parte del mondo in quel momento. La macchina è stata anche molto innovativa in vari settori, mostrando alcune idee molto avanzate per il tempo.

Tutti i componenti erano di design e fabbricazione britannici, tra cui la linea di attaccamento adattata: lame, unità di controllo dei cavi, argani, controlli idraulici, raschietti trainati, ecc.

Considerato un trattore di dimensioni D8 nel suo tempo, Vickers Vigor è stato alimentato da un motore diesel diesel Rolls-Royce C6 cilindrico a sei cilindri, con una potenza di circa 160 cavalli a 1800 giri / min. Un motore abbastanza robusto e affidabile, la C6SFL presentava lubrificazione a pozzetto a secco, avviamento diretto elettrico e una serranda torsionale in silicone viscoso, insieme ad una gran quantità di getti in alluminio al posto di ghisa. La funzione di pozzetto a secco ha permesso la lubrificazione a piena pressione costante di tutti gli interni del motore vitale anche in angoli di esercizio estremi. Euclide (Gran Bretagna) ha anche favorito questo impianto e utilizzato in numerose sue macchine.

Accoppiato al diesel era una trasmissione a rete costante a sei velocità del disegno proprio di Vickers, guidata da una frizione di un singolo piatto da 18 pollici Borg & Beck.

Rispetto ai suoi contemporanei, che poteva fare circa 5,5 miglia all'ora in marcia superiore, il Vigor era un cavallo da corsa, con una velocità massima di quasi 10mph.

Di gran lunga la caratteristica più radicale del Vigor era il suo sottocarro. Questo è stato fortemente influenzato dall'esperienza dell'azienda nella progettazione del serbatoio e ha incorporato una ruota dentata e tre ruote stradali di dimensioni ridotte per lato senza rulli portatori.

Queste unità erano completamente articolate e permettevano al Vigor di ricomprendere letteralmente ostacoli nel suo percorso senza sollevare la pista dal suolo e quindi perdere la trazione. Un confronto potrebbe essere fatto nel disegno dei rulli di fondo Caterpillar sui loro trattori a pista a cingoli ad alta velocità, che operano in una simile modalità di abbraccio a terra.

L'intero sottocarro è stato l'isolamento montato tramite boccole di gomma per assorbire gli urti inclusi i pignoni.

La normale catena di tracciato, naturalmente, non si adatta al Vigor grazie al design unico, quindi Vickers ha fatto il proprio. Questa era una relazione piuttosto complicata e aveva piuttosto poche parti di un normale assieme di pista. Sono incluse le rondelle di gomma nelle boccole di collegamento per escludere la sporcizia.

Il trattore è stato fabbricato in due sezioni - uno scafo anteriore, che conteneva il motore e la frizione, e uno scafo posteriore, che ha tenuto la trasmissione e gli azionamenti finali. La letteratura del giorno ha dichiarato che la macchina potrebbe essere separata per la manutenzione da due tecnici addestrati in due ore.

Per l'operatore, il Vigor aveva un ampio e comodo sedile; Grande visibilità e un ponte molto disordine. Anche l'acceleratore / deceleratore del piede era una caratteristica del Vigor.

Mentre la produzione ha progredito diverse opzioni sono state messe a disposizione degli acquirenti. Queste includono un'opzione di azionamento del convertitore di coppia e la sostituzione del motore Rolls-Royce con un modello Cummins NT6-BI, diesel a sei cilindri, turbocharged a 210 cavalli. La maggior parte degli acquirenti preferisce la Rolls-Royce.

La Vigor VR180 è stata prodotta fino al 1961 quando montano i costi di sviluppo, le prestazioni indifferenti, le vendite in declino e il juggernaught americano finalmente ha messo la macchina a riposo. Vickers ha tentato un ritorno con una versione piuttosto raffinata del Vigor conosciuto come il Vikon VR110 ma poco più di 20 sono stati prodotti prima che questi anche andassero la strada del Vigor.

Quindi, cosa è andato storto?
La vigna Vickers VR180 è stata venduta in tutto il Commonwealth britannico e anche esportata in Sud America e nel continente africano. Non è riuscita a penetrare nel mercato statunitense a causa della straordinaria dominanza di Caterpillar, Allis-Chalmers e International Harvester.

Mentre il Vigor era sostanzialmente meccanicamente affidabile, aveva anche un numero di errori molto fastidiosi. Non era una piattaforma di bulldozing stabile e il lavoro di finitura delle lame è stato estremamente difficile a causa della progettazione del carrello e della sua attacco al trattore. Anche se veloce e un buon traino per traino, il Vigor amava gettare le sue tracce. Ciò è dovuto al rapido deterioramento delle guarnizioni di gomma nei cingoli della pista permettendogli di serpeggiare male alla velocità, anche quando è relativamente nuovo - davvero sconcertante.

In alcune applicazioni le singole unità bogey potrebbero facilmente girarsi su terreno irregolare, anche con conseguente traccia. La macchina è anche conosciuta per aver separato la compagnia con se stessa al giunto di scafo.

Questi problemi non sono mai stati affrontati in modo soddisfacente dal produttore e meno acquirenti potenziali sono stati disposti a prendere una probabilità sulla macchina, non importa quanto sia stato veloce o produttivo.

La connessione Nuova Zelanda.
Ventisei Vickers VR180 Vigors sono stati importati in Nuova Zelanda dal rivenditore locale, Dominion Motors Corp (successivamente Domtrac). La maggior parte di queste macchine sono state importate per il Ministero delle Opere, che li ha utilizzati ampiamente nella regione di Wellington sul progetto Aeroporto di Rongotai, il progetto di alloggi Stato di Porirua e progetti di alloggi di stato Seatoun.

Alcuni hanno trovato la loro strada verso i progetti idroelettrici dell'isola del Nord, mentre altri sono stati "prestati" a Clifton Colliers per le operazioni di stripping nel Waikato settentrionale.

Almeno quattro Vigors erano di proprietà privata: GR Craw Contracting di Auckland aveva tre mentre KJ McMillan ne aveva uno.

L'autore sa di due esempi conservati, sia nell'Isola del Nord.

Breve Specifiche - Vickers VR180 Vigor
Motore: Rolls-Royce C6SFL, sei cilindri, in linea, diesel sovralimentato

Frizione: Borg & Beck 18 "singola piastra

Trasmissione: Vickers a tre velocità di rete costante con splitter alto / basso

Velocità massima: 9.7 mph

Sterzo: Frizione convenzionale e freno

Freni: banda di contratto

Tracce: 51 sezioni, sigillate

Scarpa Std.Track: 22 "

Gauge: 80 "

Lunghezza totale: 14 '8 "(nudo)

Larghezza totale: 8 '6 "(nudo)

Altezza totale: 9 '11 "

Peso di esercizio: 16 tonnellate (nudo)



FORUM
in:
I modelli di trattore introdotti nel 1952 , le infobox incomplete , i modelli di trattore sospesi , E altri 7
Vickers VR 180
MODIFICA
CONDIVIDERE
Vickers VR 180
L'immagine ha bisogno di LHB
Storia del modello
Modello introdotto 1952
Il modello è interrotto Sconosciuto
Stato del modello è fuori catalogo
Specifiche del motore
Motore Rolls Royce
Modello del motore C6SFL
Potenza hp Sconosciuto
Numero di cilindri 6
Sistema di raffreddamento acqua
Dettagli di trasmissione
Tipo di trasmissione Sconosciuto
Guidare cingolato
Categoria di collegamento Sconosciuto
Altre informazioni
fabbriche Inghilterra
Valutazione dell'agricoltura Sconosciuto
Questa casella: visualizza · talk
Il Vickers VR180 - Vigor è stato un trattore cingolato / bulldozer costruito dalla società di ingegneria britannica Vickers dopo la seconda guerra mondiale. È stato introdotto per utilizzare le esperienze inerenti alla costruzione di serbatoi guadagnati durante la guerra e per fornire ai trattori / bulldozer pesanti Heavy britannici costruiti per progetti di ricostruzione post-bellica. È stato concepito nel 1948, ma i lavori di sviluppo hanno avuto luogo fino al 1952 quando è stato rilasciato per la produzione. Aveva un sistema di traccia rivoluzionario con sospensione in base al design della pista del carro armato.

Vickers VR180 Vigor
Motore: Rolls-Royce C6SFL , diesel a sei cilindri in linea, sovralimentato
Frizione: Borg & Beck 18 "singola piastra
Trasmissione: Vickers a tre velocità di rete costante con splitter alto / basso
Opzione successiva - Auto idrostatica
Velocità massima: 9.7 mph
Gauge: 80 "
Scarpa Std.Track: 22 "
Tracce: 51 sezioni, sigillate
Sterzo: Frizione convenzionale e freno
Freni: banda di contratto
Lunghezza totale: 14 '8 "(nudo)
Larghezza totale: 8 '6 "(nudo)
Altezza totale: 9 '11 "
Peso di esercizio: 16 tonnellate


Storia del modello
Modello introdotto 1952
Il modello è interrotto Sconosciuto
Stato del modello è fuori catalogo
Specifiche del motore
Motore Rolls Royce
Modello del motore C6SFL
Potenza hp Sconosciuto
Numero di cilindri 6
Sistema di raffreddamento acqua
Dettagli di trasmissione
Tipo di trasmissione Sconosciuto
Guidare cingolato
Categoria di collegamento Sconosciuto
Altre informazioni
fabbriche Inghilterra







Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el magutt

avatar

Messaggi : 1800
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Vickers trattori ingegneria    Gio Lug 27, 2017 4:30 pm

Vickers , Limited era un famoso conglomerato ingegneristico britannico che si fondeva nel Vickers-Armstrongs nel 1927.

Vickers è stata formata a Sheffield come fonderia d'acciaio dal mulino Edward Vickers e suo suocero George Naylor nel 1828. Naylor è stato un partner nella fonderia Naylor & Sanderson e il fratello di Vickers William ha posseduto un'operazione di laminazione in acciaio. Gli investimenti di Edward nell'industria ferroviaria gli hanno permesso di ottenere il controllo della società, con sede a Millsands e conosciuta come Naylor Vickers and Company. Inizia la vita facendo getti in acciaio e rapidamente divenne famoso per le campane di chiesa. Nel 1854 i figli di Vickers, Thomas e Albert, si unirono al business. Nel 1863 la società si trasferì in un nuovo sito a Sheffield sul fiume Don in Brightside. La società è stata pubblica nel 1867 come Vickers, Sons & Company e gradualmente ha acquisito ulteriori attività, che si estendono in diversi settori. Nel 1868 Vickers iniziò a produrre alberi marini, nel 1872 iniziarono a gettare eliche marine e nel 1882 crearono una pressa per forgiatura. Vickers produsse la loro prima piastra d'armatura nel 1888 e il loro primo pezzo di artiglieria nel 1890.


L'ulteriore diversificazione si è verificata con l'acquisto delle attività di costruzione dell'automobile della Wolseley Sheep-Shearing Machine Company nel 1905, istituito come Wolseley Tool e Motor Car Company. Nel 1911 è stato acquisito un interesse di controllo a Whitehead and Company, produttori di siluro. Nel 1911, il nome della società è stato trasformato in Vickers Ltd e ha ampliato le sue operazioni nella fabbricazione di aeromobili grazie alla costituzione di Vickers Ltd (Dipartimento dell'Aviazione). Nel 1919, la società elettrica britannica Westinghouse fu assunta come la Metropolitan Vickers Electrical Company; Metrovick. Al tempo stesso sono entrati negli interessi ferroviari di Metropolitan.

Fusione con Armstrong Whitworth

Nel 1927, Vickers si fondò con la società di ingegneria Tyneside Armstrong Whitworth, fondata da WG Armstrong, per diventare Vickers-Armstrongs, Ltd. Armstrong Whitworth si era sviluppato lungo linee simili a Vickers, espandendosi in vari settori militari ed era notevole per la loro produzione di artiglieria Elswick e la costruzione navale in un cortile a High Walker sul fiume Tyne. Armstrongs gli interessi della costruzione navale divenne il "Naval Yard", quelli di Vickers sulla costa occidentale del "Naval Construction Yard". Armstrong Whitworth Aircraft non è stato assorbito dalla nuova società.

Nel 1928 il Dipartimento dell'Aviazione divenne Vickers (Aviation) Ltd e subito dopo acquisì Supermarine, divenuto "Supermarine Aviation Works (Vickers) Ltd". Nel 1938, entrambe le società furono riorganizzate come Vickers-Armstrongs (Aircraft) Ltd, anche se le prime opere di Supermarine e Vickers continuavano a marcare i loro prodotti sotto i loro nomi. 1929 vide la fusione dell'attività ferroviaria acquisita con quelle di Cammell Laird per formare il trasporto e il vagone metropolitano di Cammell (MCCW); Metro Cammell.

Vickers è stata formata a Sheffield come fonderia d'acciaio dal mulino Edward Vickers e suo suocero George Naylor nel 1828. Naylor è stato un partner nella fonderia Naylor & Sanderson e il fratello di Vickers William ha posseduto un'operazione di laminazione in acciaio. Gli investimenti di Edward nell'industria ferroviaria gli hanno permesso di ottenere il controllo della società, con sede a Millsands e conosciuta come Naylor Vickers and Company. Inizia la vita facendo getti in acciaio e rapidamente divenne famoso per le campane di chiesa. Nel 1854 i figli di Vickers, Thomas e Albert, si unirono al business. Nel 1863 la società si trasferì in un nuovo sito a Sheffield sul fiume Don in Brightside. La società è stata pubblica nel 1867 come Vickers, Sons & Company e gradualmente ha acquisito ulteriori attività, che si estendono in diversi settori. Nel 1868 Vickers iniziò a produrre alberi marini, nel 1872 iniziarono a gettare eliche marine e nel 1882 crearono una pressa per forgiatura. Vickers produsse la loro prima piastra d'armatura nel 1888 e il loro primo pezzo di artiglieria nel 1890. Ha acquistato nel 1897 la Barrow Shipbuilding Company del Barrow in Furness, acquisendo la sua controllata la società Maxim Munster e munizioni [1] contemporaneamente Diventare Vickers, Figli e Maxim. Il cortile di Barrow è diventato il "Naval Construction Yard". Con queste acquisizioni, Vickers potrebbe ora produrre una selezione completa di prodotti, da navi e accessori marini a piastra di armatura e una serie completa di ordigni.

Nel 1901 il primo sottomarino della Royal Navy, Holland 1, è stato lanciato presso il Naval Construction Yard. Nel 1902 Vickers prese una quota di mezzo nel famoso cantiere navale Clyde John Brown e Company. L'ulteriore diversificazione si è verificata con l'acquisto delle attività di costruzione dell'automobile della Wolseley Sheep-Shearing Machine Company nel 1905, istituito come Wolseley Tool e Motor Car Company. Nel 1911 è stato acquisito un interesse di controllo a Whitehead and Company, produttori di siluro. Nel 1911, il nome della società è stato trasformato in Vickers Limited e ha ampliato le proprie operazioni nella fabbricazione di aeromobili grazie alla costituzione di Vickers Ltd (Reparto dell'Aviazione). Nel 1919, la British Westinghouse società elettrica è stata assunta come la Metropolitan-Vickers Electrical Company; Metrovick. Al tempo stesso sono entrati negli interessi ferroviari di Metropolitan. Wolseley è stato venduto all'Organizzazione Nuffield nel 1926.

Nel 1927, Vickers si è fusa con l'azienda di ingegneria di base Tyneside Armstrong Whitworth, fondata da WG Armstrong, per diventare Vickers-Armstrong, Ltd.

Le aziende Modifica
armamenti Modifica
Vickers fabbricò e vendette la mitragliatrice Maxim che formava una partnership con il suo inventore. Più tardi hanno assunto la società e migliorato il design come la mitragliatrice Vickers, che è stato l'ultimo grande progetto Hiram Maxim stesso ha lavorato. È diventata la mitragliatrice standard dell'Impero britannico e del Commonwealth, che serve da circa 50 anni nell'esercito britannico. Ha anche rielaborato letteralmente dozzine di diverse dimensioni di cartucce e venduto in tutto il mondo ed è stato scalato fino a calibri più grandi, in particolare per la Royal Navy come un modello da 0,5 pollici).

Vickers era coinvolto nella produzione di numerose armi da fuoco. Il design di John Pedersons per un fucile semiautomatico è stato sperimentato dagli inglesi nel periodo inter-guerra (tra WW1 e 2). La versione britannica del fucile è stata fatta da Vickers e come risultato questa versione del fucile Pedersen è solitamente chiamata Fucile Vickers.
Nel periodo interwar, Vickers ha lavorato su diversi progetti di carri armati. Il contrassegno medio e Mark II sono stati adottati dall'esercito britannico. Il serbatoio Vickers 6-Ton è stato il più successo; Esportati o costruiti da altre nazioni sotto licenza. Il design del serbatoio indipendente Vickers A1E1 non è mai stato messo in produzione, ma è accreditato per influenzare altre nazioni. Durante la Seconda Guerra Mondiale Vickers costruì grandi pistole e carri armati; Il serbatoio di San Valentino è stato un disegno che avevano sviluppato privatamente che è stato occupato



in:
Aziende del Regno Unito , società defuntive , società incrociate , E altri 6
Vickers
MODIFICA
CONDIVIDERE
Edit-clear.svg
Questo articolo potrebbe richiedere la pulizia per soddisfare le norme di qualità del trattore Wiki . (Si consiglia di utilizzare istruzioni di pulizia più specifiche .) Aiuta a migliorare questo articolo se è possibile. La pagina di discussione può contenere suggerimenti.
(Bozza di vickers storia compilata da articoli wiki) (trattori cingolati Vickers da inserire nella storia)

Prima storia da wikipedia: Vickers
Per la società successiva successiva con lo stesso nome, si veda Vickers Plc .
Vickers , Limited era un famoso conglomerato ingegneristico britannico che si fondeva nel Vickers-Armstrongs nel 1927.

Contenuto [ Mostra ]
Storia antica Modifica
Vickers è stata formata a Sheffield come fonderia d'acciaio dal mulino Edward Vickers e suo suocero George Naylor nel 1828. Naylor è stato un partner nella fonderia Naylor & Sanderson e il fratello di Vickers William ha posseduto un'operazione di laminazione in acciaio. Gli investimenti di Edward nell'industria ferroviaria gli hanno permesso di ottenere il controllo della società, con sede a Millsands e conosciuta come Naylor Vickers and Company. Inizia la vita facendo getti in acciaio e rapidamente divenne famoso per le campane di chiesa. Nel 1854 i figli di Vickers, Thomas e Albert, si unirono al business. Nel 1863 la società si trasferì in un nuovo sito a Sheffield sul fiume Don in Brightside. La società è stata pubblica nel 1867 come Vickers, Sons & Company e gradualmente ha acquisito ulteriori attività, che si estendono in diversi settori. Nel 1868 Vickers iniziò a produrre alberi marini, nel 1872 iniziarono a gettare eliche marine e nel 1882 crearono una pressa per forgiatura. Vickers produsse la loro prima piastra d'armatura nel 1888 e il loro primo pezzo di artiglieria nel 1890.


L'ulteriore diversificazione si è verificata con l'acquisto delle attività di costruzione dell'automobile della Wolseley Sheep-Shearing Machine Company nel 1905, istituito come Wolseley Tool e Motor Car Company. Nel 1911 è stato acquisito un interesse di controllo a Whitehead and Company, produttori di siluro. Nel 1911, il nome della società è stato trasformato in Vickers Ltd e ha ampliato le sue operazioni nella fabbricazione di aeromobili grazie alla costituzione di Vickers Ltd (Dipartimento dell'Aviazione). Nel 1919, la società elettrica britannica Westinghouse fu assunta come la Metropolitan Vickers Electrical Company; Metrovick. Al tempo stesso sono entrati negli interessi ferroviari di Metropolitan.

Fusione con Armstrong Whitworth Modifica
Articolo principale: Vickers-Armstrongs
Nel 1927, Vickers si fondò con la società di ingegneria Tyneside Armstrong Whitworth, fondata da WG Armstrong, per diventare Vickers-Armstrongs, Ltd. Armstrong Whitworth si era sviluppato lungo linee simili a Vickers, espandendosi in vari settori militari ed era notevole per la loro produzione di artiglieria Elswick e la costruzione navale in un cortile a High Walker sul fiume Tyne. Armstrongs gli interessi della costruzione navale divenne il "Naval Yard", quelli di Vickers sulla costa occidentale del "Naval Construction Yard". Armstrong Whitworth Aircraft non è stato assorbito dalla nuova società.

Nel 1928 il Dipartimento dell'Aviazione divenne Vickers (Aviation) Ltd e subito dopo acquisì Supermarine, divenuto "Supermarine Aviation Works (Vickers) Ltd". Nel 1938, entrambe le società furono riorganizzate come Vickers-Armstrongs (Aircraft) Ltd, anche se le prime opere di Supermarine e Vickers continuavano a marcare i loro prodotti sotto i loro nomi. 1929 vide la fusione dell'attività ferroviaria acquisita con quelle di Cammell Laird per formare il trasporto e il vagone metropolitano di Cammell (MCCW); Metro Cammell.

Da Vickers Ltd.
Storia antica Modifica
Vickers è stata formata a Sheffield come fonderia d'acciaio dal mulino Edward Vickers e suo suocero George Naylor nel 1828. Naylor è stato un partner nella fonderia Naylor & Sanderson e il fratello di Vickers William ha posseduto un'operazione di laminazione in acciaio. Gli investimenti di Edward nell'industria ferroviaria gli hanno permesso di ottenere il controllo della società, con sede a Millsands e conosciuta come Naylor Vickers and Company. Inizia la vita facendo getti in acciaio e rapidamente divenne famoso per le campane di chiesa. Nel 1854 i figli di Vickers, Thomas e Albert, si unirono al business. Nel 1863 la società si trasferì in un nuovo sito a Sheffield sul fiume Don in Brightside. La società è stata pubblica nel 1867 come Vickers, Sons & Company e gradualmente ha acquisito ulteriori attività, che si estendono in diversi settori. Nel 1868 Vickers iniziò a produrre alberi marini, nel 1872 iniziarono a gettare eliche marine e nel 1882 crearono una pressa per forgiatura. Vickers produsse la loro prima piastra d'armatura nel 1888 e il loro primo pezzo di artiglieria nel 1890. Ha acquistato nel 1897 la Barrow Shipbuilding Company del Barrow in Furness, acquisendo la sua controllata la società Maxim Munster e munizioni [1] contemporaneamente Diventare Vickers, Figli e Maxim. Il cortile di Barrow è diventato il "Naval Construction Yard". Con queste acquisizioni, Vickers potrebbe ora produrre una selezione completa di prodotti, da navi e accessori marini a piastra di armatura e una serie completa di ordigni.

Nel 1901 il primo sottomarino della Royal Navy, Holland 1, è stato lanciato presso il Naval Construction Yard. Nel 1902 Vickers prese una quota di mezzo nel famoso cantiere navale Clyde John Brown e Company. L'ulteriore diversificazione si è verificata con l'acquisto delle attività di costruzione dell'automobile della Wolseley Sheep-Shearing Machine Company nel 1905, istituito come Wolseley Tool e Motor Car Company. Nel 1911 è stato acquisito un interesse di controllo a Whitehead and Company, produttori di siluro. Nel 1911, il nome della società è stato trasformato in Vickers Limited e ha ampliato le proprie operazioni nella fabbricazione di aeromobili grazie alla costituzione di Vickers Ltd (Reparto dell'Aviazione). Nel 1919, la British Westinghouse società elettrica è stata assunta come la Metropolitan-Vickers Electrical Company; Metrovick. Al tempo stesso sono entrati negli interessi ferroviari di Metropolitan. Wolseley è stato venduto all'Organizzazione Nuffield nel 1926.

Fusione con Armstrong Whitworth Modifica
Nel 1927, Vickers si è fusa con l'azienda di ingegneria di base Tyneside Armstrong Whitworth, fondata da WG Armstrong, per diventare Vickers-Armstrong, Ltd.

Le aziende Modifica
armamenti Modifica
Vickers fabbricò e vendette la mitragliatrice Maxim che formava una partnership con il suo inventore. Più tardi hanno assunto la società e migliorato il design come la mitragliatrice Vickers, che è stato l'ultimo grande progetto Hiram Maxim stesso ha lavorato. È diventata la mitragliatrice standard dell'Impero britannico e del Commonwealth, che serve da circa 50 anni nell'esercito britannico. Ha anche rielaborato letteralmente dozzine di diverse dimensioni di cartucce e venduto in tutto il mondo ed è stato scalato fino a calibri più grandi, in particolare per la Royal Navy come un modello da 0,5 pollici).

Vickers era coinvolto nella produzione di numerose armi da fuoco. Il design di John Pedersons per un fucile semiautomatico è stato sperimentato dagli inglesi nel periodo inter-guerra (tra WW1 e 2). La versione britannica del fucile è stata fatta da Vickers e come risultato questa versione del fucile Pedersen è solitamente chiamata Fucile Vickers.

Nel periodo interwar, Vickers ha lavorato su diversi progetti di carri armati. Il contrassegno medio e Mark II sono stati adottati dall'esercito britannico. Il serbatoio Vickers 6-Ton è stato il più successo; Esportati o costruiti da altre nazioni sotto licenza. Il design del serbatoio indipendente Vickers A1E1 non è mai stato messo in produzione, ma è accreditato per influenzare altre nazioni. Durante la Seconda Guerra Mondiale Vickers costruì grandi pistole e carri armati; Il serbatoio di San Valentino è stato un disegno che avevano sviluppato privatamente che è stato occupato


(Da Vickers-Armstrong )

Storia Modifica
Vickers si è fusa con la società di ingegneria di base Tyneside Armstrong Whitworth, fondata da WG Armstrong, per diventare Vickers-Armstrongs, Ltd. Armstrong Whitworth e Vickers si erano sviluppati lungo linee simili, espandendo in vari settori militari e prodotte una serie di prodotti militari. Armstrong Whitworth sono stati notevoli per la loro fabbricazione di artiglieria a Elswick e la costruzione navale in un cortile a High Walker sul fiume Tyne.

1929 vide la fusione dell'attività ferroviaria acquisita con quelle di Cammell Laird per formare il trasporto e il vagone metropolitano di Cammell (MCCW); Metro Cammell.

Nel 1960 gli interessi aerei furono fusi con quelli di Bristol, British Electric and Hunting Aircraft per formare la British Aircraft Corporation (BAC). Questo era di proprietà di Vickers, English Electric e Bristol (rispettivamente il 40%, il 40% e il 20%). BAC a sua volta ha posseduto il 70% della caccia. L'operazione Supermarine è stata chiusa nel 1963 e il marchio Vickers per gli aeromobili è stato abbandonato dal BAC nel 1965. Secondo quanto previsto dal 1977, il BAC è stato nazionalizzato per diventare parte di British Aerospace (in seguito BAE Systems).

Anche la legge sugli aeromobili e la costruzione navale ha portato alla nazionalizzazione della divisione di costruzione navale Vickers come parte di British Shipbuilders. Questa divisione è stata privatizzata come Vickers Shipbuilding e Engineering Ltd (VSEL) nel 1986, successivamente passando al gruppo GEC come parte di Marconi Marine e sopravvive fino ad oggi come parte di BAE Systems; Sottomarini BAE Systems.

La divisione dell'acciaio diventa parte di British Steel e gli altri interessi sono stati ceduti come società pubblica Vickers plc, le cui componenti sono state successivamente divise. Il nome Vickers cessò di esistere nel 1999 quando Rolls-Royce ha rinominato le sue acquisizioni Vintners plc.

Vickers trattore e costruzione modello di pianta modello Modifica
Trattori cingolati Vickers VF
Vickers VR 180 / Vickers Vigor Cingolato Trattore / bulldozers 1952 180 hp Rolls Royce C6SFL Motore diesel sovralimentato o opzione motore Cummins
Vickers Vikon 1956 142 CV da un Rolls Royce C4SFL



Vickers era un famoso nome nell'ingegneria inglesi che esisteva attraverso molte aziende dal 1828 al 1999.



ndustria Ingegneria
Destino Acquisita
Successore Rolls-Royce plc
Fondato 1828
Fondatore Edward Vickers
defunto 1999
Quartier generale Londra, Regno Unito
Prodotti aereo
armamenti
Navi
Società controllate Metropolitan-Vickers


Vickers è stata formata a Sheffield come fonderia d' acciaio dal mulino Edward Vickers e suo suocero George Naylor nel 1828. Naylor è stato un partner nella fonderia Naylor & Sanderson e il fratello di Vickers William ha posseduto un'operazione di laminazione in acciaio. Gli investimenti di Edward nell'industria ferroviaria gli hanno permesso di ottenere il controllo della società, con sede a Millsands e conosciuta come Naylor Vickers and Company . Inizia la vita facendo getti in acciaio e rapidamente divenne famoso per le campane di chiesa . Nel 1854 i figli di Vickers Thomas (un ufficiale di milizia conosciuto in modo familiare come colonnello Tom) e Albert ( la ) si unirono all'attività ei loro notevoli talenti - Tom Vickers come metallurgo e Albert come team-builder e venditore - Successivo sviluppo rapido. "I suoi grandi architetti", scrive lo storico Clive Trebilcock, "il colonnello TE (1833-1915) e Albert (1838-1919) Vickers ... ha fornito sia la direzione tecnica ispirata che la direzione commerciale altrettanto astuta ... entrambi uomini erano autocratici Temperamento, ma né consiglio sconfitto né evasione della delegazione, ognuno, ma in particolare Albert, aveva un dono apprezzato per la selezione di subordinati di talento ". [1]

Nel 1863 la società si trasferì in un nuovo sito a Sheffield sul fiume Don a Brightside .



Vickers, Sons & Company [ modifica ]
La società è stata pubblica nel 1867 come Vickers, Sons & Company e gradualmente ha acquisito ulteriori attività, che si estendono in diversi settori. Nel 1868 Vickers iniziò a produrre alberi marini, nel 1872 iniziarono a gettare eliche marine e nel 1882 crearono una pressa per forgiatura . Vickers produsse la loro prima piastra d'armatura nel 1888 e il loro primo pezzo di artiglieria nel 1890.



Vickers, Sons & Maxim [ modifica ]

Vickers, lavori di costruzione navale di Sons & Maxim (ca. 1900)

Scheda nome: Vickers, Figli e Maxim
Wolseley Siddeley
Vickers ha acquistato nel 1897 il Barrow-in-Furness shipbuilder della Barrow Shipbuilding Company, acquisendo la sua controllata la Maxim Nordenfelt Guns and Ammunition Company . [2] allo stesso tempo, per diventare Vickers, Figli e Maxim .

L'ordigno e le munizioni fatte durante questo periodo, inclusa la prima guerra mondiale , sono state timbrate VSM

Il cortile di Barrow è diventato il "Naval Construction Yard". Con queste acquisizioni, Vickers potrebbe ora produrre una selezione completa di prodotti, da navi e accessori marini a piastra di armatura e una serie completa di ordigni. Nel 1901 il primo sottomarino della Royal Navy , Holland 1 , è stato lanciato presso il Naval Construction Yard. Nel 1902 Vickers prese una quota di mezzo nel famoso cantiere navale Clyde John Brown e Company .

L'ulteriore diversificazione si è verificata nel 1901 con l'acquisizione di un business proposto che è stato incorporato come The Wolseley Tool e Motor Car Company e nel 1905 l'avviamento e diritti di brevetto della vettura Siddeley. Nel 1911 è stato acquisito un interesse di controllo a Whitehead and Company , produttori di siluro .

Nel 1911 il nome della società è stato trasformato in Vickers Ltd e ha ampliato le sue operazioni nella fabbricazione di aeromobili grazie alla costituzione di Vickers Ltd (Dipartimento dell'Aviazione) e una scuola di volo Vickers è stata aperta a Brooklands , Surrey il 20 gennaio 1912. Nel 1919, la Westinghouse britannica Società elettrica è stata presa come la Metropolitan Vickers Electrical Company ; Metrovick. Al tempo stesso sono entrati negli interessi ferroviari di Metropolitan

Una riorganizzazione nel 1926 ha portato alla conservazione del gruppo di materiale rotabile: Metropolitan Carriage wagon e Finance Company e The Metropolitan-Vickers Company e lo smaltimento di: Vickers-Petters Limited, British Lighting e Ignition Company, il reparto di compensato a Crayford Creek, canadese Vickers, William Beardmore e Co, e Wolseley Motors

Nel 1927, Vickers si è fusa con la società di ingegneria basata su Tyneside Armstrong Whitworth , fondata da WG Armstrong , per diventare Vickers-Armstrongs, Ltd. Armstrong Whitworth si era sviluppato lungo linee simili a Vickers, espandendosi in vari settori militari ed era notevole per la loro fabbricazione di artiglieria a Elswick e la costruzione navale in un cortile a High Walker sul fiume Tyne . Armstrongs gli interessi della costruzione navale divenne il "Naval Yard", quelli di Vickers sulla costa occidentale del "Naval Construction Yard". Armstrong Whitworth Aircraft non è stato assorbito dalla nuova società.

Nel 1928 il Dipartimento dell'Aviazione divenne Vickers (Aviation) Ltd e subito dopo acquisì Supermarine , divenuto "Supermarine Aviation Works (Vickers) Ltd". Nel 1938, entrambe le società furono riorganizzate come Vickers-Armstrongs (Aircraft) Ltd , anche se le prime opere di Supermarine e Vickers continuavano a marcare i loro prodotti sotto i loro nomi. 1929 vide la fusione dell'attività ferroviaria acquisita con quelle di Cammell Laird per formare il trasporto e il vagone metropolitano di Cammell (MCCW) ; Metro Cammell.


Nel 1960 gli interessi dell'aereo sono stati fusi con quelli della Bristol , dell'inglese elettrica inglese e dei caccia di caccia per costituire la British Aircraft Corporation . Questo era di proprietà di Vickers, English Electric e Bristol (rispettivamente il 40%, il 40% e il 20%). BAC a sua volta ha posseduto il 70% della caccia. L'operazione Supermarine è stata chiusa nel 1963 e il nome Vickers per gli aeromobili è stato abbandonato nel 1965. Secondo quanto previsto dall'art. Aviation and Shipbuilding Industries Act, il BAC è stato ufficialmente nazionalizzato nel 1977 per diventare parte del gruppo britannico Aerospace , presente oggi sotto forma di BAE Systems .

Anche la legge sugli aeromobili e la costruzione navale ha portato alla nazionalizzazione della divisione di costruzione navale Vickers come parte di British Shipbuilders . Questi erano stati ribattezzati Vickers Armstrong Shipbuilders nel 1955, cambiandosi nuovamente nel Vickers Limited Shipbuilding Group nel 1968. Questa divisione è stata privatizzata come Vickers Shipbuilding & Engineering Ltd (VSEL) nel 1986, in seguito parte del Marconi Marine di GEC . Rimane in funzione fino ad oggi come BAE Systems Submarine Solutions .


Con le loro operazioni di acciaio anche nazionalizzate in British Steel Corporation i resti di Vickers sono diventati Vickers plc . Nel 1986, Vickers ha acquisito il fabbricante di armi Royal Ordnance Factory di Leeds , diventato Vickers Defence Systems . Altre acquisizioni comprendevano Cosworth nel 1990, Kamewa , produttore di waterjet nel 1986, e compagnia di ingegneria navale norvegese Ulstein, nel 1998. Anche il 1998 ha venduto Rolls-Royce Motors e Cosworth al gruppo Volkswagen per 430 milioni di sterline, battendo BMW Offerta di 340 milioni di sterline.



Vickers rimase indipendente fino al 1999 quando l'allora Vickers plc è stato acquisito da Rolls-Royce plc che ha venduto il braccio di difesa a Alvis plc , che è diventato Alvis Vickers . Vickers plc e le filiali detenute da Rolls-Royce sono state ribattezzate Vinters nel marzo 2003. [4] Il nome di Vickers vive in Alvis Vickers, fino a quando quest'ultima è stata acquisita da BAE Systems nel 2004 per formare BAE Systems Land Systems .

BAE Systems ha annunciato il 31 maggio 2012 che la fabbrica ex Vickers Defence Systems su Scotswood Road, Newcastle, si chiuderà alla fine del 2013.

Il chiamante Vickers è ancora utilizzato dal reparto di volo aziendale dei sottomarini marittimi BAE Systems, con sede a Walney Airfield , Cumbria.






















https://www.flickr.com/photos/20121956@N03/7562035648/in/pool-1117657@N25/

motore Rolls royce
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Vickers VR180 Vigor
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [24^ Giornata] Vigor Lamezia-Andria 0-1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Garage-
Andare verso: